•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: venerdì, 23 maggio, 2014

articolo scritto da:

Elezioni Europee UK: Ukip supera tutti tra razzismo e omofobia, Liberali Dem slittano al quinto posto

farage

Elezioni Europee UK: Ukip supera tutti tra razzismo e omofobia, Liberali Dem slittano al quinto posto

Nel Regno Unito le elezioni europee si sono già concluse, e come previsto nelle ultime settimane il partito per l’indipendenza britannica dall’Europa Ukip sembra marciare verso la vittoria. Il leader del partito indipendentista Nigel Farage è stato coinvolto in una serie di episodi di razzismo e omofobia nelle ultime settimane precedenti il voto, ma questo non ha scoraggiato gli elettori che, secondo le stime pubblicate dal Sun, hanno votato per l’Ukip permettondogli di raggiungere il 27% dei voti, più di qualsiasi altro partito.

Elezioni europee, Nigel Farage al voto a Londra.

Elezioni europee, Nigel Farage al voto a Londra.

Il partito Laburista si fermerebbe però ad un passo da Farage con il 26%, i Tories al 22% e gli European Greens al 10%, mentre i Liberali democratici si devono accontentare del quinto posto con il 9%.

Secondo la stima di YouGov basata sulle interviste di 6124 elettori negli ultimi due giorni, Ukip ed i Laburisti otterrebbero 22 seggi al Parlamento Europeo, con un incremento di 9 seggi ciascuno rispetto al 2009. I Conservatori perderebbero ben 10 seggi fermandosi a 16, mentre i Greens salirebbero da 2 a 4.

Solo un quarto della popolazione del Regno Unito, storicamente meno “affiliata” all’Unione Europea e più incline a vedere l’Europa come un problema che come una risorsa, dichiara di volersi recare alle urne per influenzare direttamente le politiche del Parlamento Europeo, mentre il 63% vuole avere voce nel rapporto tra la Gran Bretagna e L’Europa. Il 42% degli elettori intervistati dichiara infatti di voler rimanere in Europa, contro una maggioranza che vorrebbe uscirne.

I risultati delle elezioni non saranno annunciati fino a Domenica o Lunedì, a votazioni chiuse anche nel resto del continente, ma appare comunque evidente sia dalle previsioni che dalle prime stime che il sentimento anti-europeo, già forte tra i sudditi della Regina, si sia inasprito negli ultimi anni portando all’ascesa di partiti che fanno leva su temi populisti e spesso non “politicamente corretti”. La tendenza sembra certamente ricalcare quella del resto dell’Europa e del nostro Paese, una tendenza che potremo verificare tra pochi giorni quando scopriremo i primi risultati di queste elezioni europee.

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Elezioni Francia

Elezioni Francia

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Termometro delle Voluttà

Donnie Trumpo

Donnie Trumpo

Nipoti di Maritain

Nipoti di Maritain

articolo scritto da:

15 Commenti

  1. Oreste Picari ha scritto:

    Fra razzismo e omofobia. ….brutta aria in Europa

  2. Oreste Picari ha scritto:

    Fra razzismo e omofobia. ….brutta aria in Europa

  3. Walter Tizzano ha scritto:

    Davvero triste l’euro scetticismo degli inglesi. Triste anche il fatto che l’ukip italiano, ovvero i grillini, pure faranno un buon risultato, anche se non buono come credono.

  4. Geggino De Defaultis ha scritto:

    come rosicano i piddini! il partito de ” ce lo chiede l’europa” (volutamente piccolo) e le truppe cammellate della regina di Germani avranno una cocente sconfitta. Questo è il segnale che o si cambiano le cose o salta tutto, lecchini socialisti francesi e italiani (che di socialismo non sanno una beata mazza visto che sono dei partiti iperliberali) prenderanno uno sganascione che non lo dimenticheranno facilmente. Felicissimo per Nigel Farange, i suoi discorsi sono ME-MO-RA-BI-LI

  5. Domenico Di Giamberardino ha scritto:

    Presto sarà la “Casaleggio e Associati ” a decidere del nostro futuro, speriamo che sia meglio di “Mediaset”.

  6. Manoah Cammarano ha scritto:

    Perchè la Casaleggio associati? E’ come dire che ora decide la società Vedrò a cui fa parte mezzo parlamento…
    Tu come tutti gli altri puoi iscriverti al portale e proporre e votare cosa ti piace e cosa no

  7. Pingback: Il piatto del giorno | Regno Unito, balzo degli euroscettici alle amministrative – Il Sole 24 Ore

  8. Geggino De Defaultis ha scritto:

    Niente da fare.. Se non soffrite non siete contenti, volete essere dei masochisti? Bene la pelle è vostra e fatene quello che volete, ma io la mia la gestisco io. Basta poi con questa casaleggio associati! Stae diventando patetici come la Bonafè

  9. Geggino De Defaultis ha scritto:

    Ripeto Domenico a mio parere ragiona come la bonafè, a tali politici spettano tali elettori

  10. Federica Stacchi ha scritto:

    Anche lui è “oltre Hitler”

  11. Amedeo Forcolin ha scritto:

    Fate ridere, sia voi che scrivete sia voi che indignati commentate. Avete dato un’occhiata a quanti esponenti e sostenitori dell’Ukip sono di origine africana o caraibica o asiatica? Sono tantissimi!

  12. Amedeo Forcolin ha scritto:

    La libera scelta degli elettori non è triste. Tristi sono le scelte non democratiche.

  13. Guido Zaccaro ha scritto:

    Inizia la “reazione “..

  14. Adriano Calvo ha scritto:

    gli inglesi non sono coglioni che credono al re del bunga bunga e al suo clone ebetino, lì sarebbero già spariti dalla scena politica

  15. Matteo Busoni ha scritto:

    Che bella disinformazione che fate!

Lascia un commento