•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: venerdì, 23 maggio, 2014

articolo scritto da:

In Nigeria la sfida continua: Soyinka contro Boko Haram

nigeria soyinka

In Nigeria la sfida continua. Boko Haram sta tenendo in scacco il governo federale di Goodlook Jonathan, l’esercito, la polizia, le forze speciali. Ieri un disastroso attacco a Jos, capitale dello stato di Plateau, ha fatto oltre cento morti. Colpiti luoghi frequentati dalle classi popolari, da donne e bambini come i mercati e le stazioni degli autobus.

Tutto questo avviene mentre questo famigerato gruppo tiene sequestrate oltre duecento liceali rapite a metà aprile nello stato del Borno. Riflessioni interessanti sulla Nigeria, sul sequestro delle ragazze e sulla religione sono state fatte in queste giorni da Wole Soyinka in una intervista al Corriere della Sera nei giorni scorsi.

Il premio nobel per la letteratura ha detto una grande verità. Quella di Boko Haram è una lotta per il potere che fa uso della religione.

nigeria safiya

Soyinka è stato tra gli ispiratori della campagna per la liberazione delle studentesse. Lo slogan, che ha ormai fatto il giro del mondo, “Bring Back Our Girls” è una trasposizione da un’altro slogan, sempre del premio Nobel per la Letteratura, “Bring Back the Book” nato per incoraggiare i ragazzi nigeriani alla lettura.

“I miliziani di Boko Haram” – dice Soyinka – sono vittime di indottrinamento. Il loro fanatismo è il risultato di un lavaggio del cervello. Urge mettere in campo una azione di prevenzione a più livelli per evitare che il gruppo si rafforzi. Occorre preservare i giovani più a rischio e un modo è la lettura, l’educazione, l’istruzione”.

Soynka poi spiega che la drammatica situazione del Nord della Nigeria viene da scelte politiche e da “non” risposte del potere centrale che non sono poi così lontane nel tempo. Nel duemila infatti nel nord fu introdotta la sharia, cioè la legge islamica. Lo scrittore nigeriano afferma che ci sarebbe dovuta essere una reazione. Era anche quella una scelta politica. Anzi un uso politico della religione. Fu trovata anche una ignara donna, Safiya, che Soyinka cita, che fu condannata alla lapidazione per adulterio.  La storia di Safyia diventò un libro che oggi è disponibile in e-book.

Raffaele Masto


L’inglese impeccabile di Virginia Raggi – CLICCA IL VIDEO

L'inglese impeccabile di Virginia Raggi

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Ultimo giorno di sondaggi: chi vincerà il referendum costituzionale?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da: