•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: sabato, 24 maggio, 2014

articolo scritto da:

Champions League, Lisbona caput mundi: Atletico favorito sul Real

finale-champions-2014

Tra poche ore Madrid e tutta la Spagna si fermeranno per assistere all’ultimo atto della Champions League, un affare tutto spagnolo quest’anno. L’attesa, lunghissima, è finita e a Lisbona è tutto pronto: adesso tocca ad Atletico e Real darsele di santa ragione per alzare al cielo la coppa più bella, quella che ogni giocatore sogna. Non sarà, insomma, una notte come tutte le altre.

DIEGO COSTA E LA MAGA – Una stagione pazza. E’ questo il titolo più azzeccato per descrivere, in poche parole, la stagione dell’Atletico. Solo un incosciente ( o un genio? ) avrebbe scommesso un centesimo sulla squadra di Diego Simeone, un tecnico dall’immenso valore lasciato partire troppo presto dal nostro Paese. I colchoneros, ancora ubriachi dal trionfo in Liga, vogliono scrivere un’altra incredibile pagina di storia, da raccontare un domani ai loro figli e nipoti. Non fa paura quel favoritissimo Real Madrid degli extraterrestri stra-pagati e del nostro Carlo Ancelotti, uno che le finali di Champions le conosce molto bene. Non hanno paura nemmeno i tifosi che questa sera vedranno in campo il loro eroe, quel Diego Costa sempre più oggetto del desiderio che quest’estate farà scatenare una guerra a suon di milioni tra sceicchi e petrolieri russi ( si vuole battere il record di “mister cento milioni”, Gareth Bale ). Il brasiliano che nell’anno del Mondiale a casa sua ha scelto la Nazionale spagnola, scenderà regolarmente in campo dopo il fastidioso guaio muscolare grazie alle miracolose cure della Dott.ssa Marijana Kovacevic, meglio conosciuta come “la maga di Belgrado”.

Diego-Costa

OSSESSIONE DECIMA – Impossibile non pensarci, soprattutto questa sera. La Champions League numero 10 è diventata un incubo per il Real se non addirittura una maledizione. Certo, siamo lontani anni luce da quel “dopo di me non vincerete più nulla per cento anni”, pronunciato più di cinquant’anni fa dall’arrabbiatissimo Bèla Guttmann subito dopo il suo addio al Benfica. Tuttavia la trasferta in terra portoghese e proprio a Lisbona nello stadio che ospita il Benfica, mette i brividi ai tifosi del Real. Se Ancelotti non ci pensa, “la decima non è un’ossessione”, lo è sicuramente per i tifosi, a distanza di dodici anni dall’ultimo trionfo firmato Raul e Zinedine Zidane. Ci saranno tutti in campo questa sera, con l’unico dubbio Karim Benzema, che forse partirà dalla panchina.

Cristiano Ronaldo Real Madrid

L’ESPERTOMassimo Girgenti, prezioso collaboratore del Termometro Sportivo e curatore del sito CalcioStatistiche.it, ci consiglia di puntare qualche Euro sulla vittoria dell’Atletico Madrid, sfavorito solo sulla carta. Attenzione anche ai risultati: il 2 a 2 dopo i tempi regolamentari non si è mai visto e per gli amanti della statistica potrebbe davvero essere la volta buona.

Sondaggio Post Verità

Sondaggio Post Verità

La domanda del giorno

Come si chiamerà il gruppo degli scissionisti Pd?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Termometro delle Voluttà

#efamolostoflavio

#efamolostoflavio

articolo scritto da: