•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: venerdì, 15 gennaio, 2016

articolo scritto da:

Jim Messina Renzi sceglie il superconsulente di Obama per vincere il referendum su cui punta tutto

Renzi, Partito Democratico, il consulente Jim Messina in giacca e cravatta con occhiali ed espressione sorridente

Jim Messina Renzi: il premier italiano punta sul superconsulente di Obama per mettere a punto la sua strategia sino al referendum previsto ad Ottobre in cui si gioca il tutto per tutto. Il premier ha recentemente dichiarato di essere pronto ad abbandonare la politica se non dovesse passare il referendum costituzionale. La partita per Renzi è di quelle da non perdere. Perciò il Pd ha messo ‘sotto contratto’ Jim Messina: l’uomo-propaganda che ha dato il suo contributo professionale alla campagna elettorale vincente di Obama nel 2012. A darne notizia l’articolo di Claudio Tito pubblicato da Repubblica.

Jim Messina, lavorerà per il Pd, e la MessinaGroup si occuperà di individuare e formare i sostenitori della campagna elettorale referendaria di Renzi che avranno il compito di muoversi sull’intero territorio nazionale puntando molto sul cosiddetto metodo del porta-a-porta che è uno dei metodi preferiti di Jim Messina e del suo staff.

Compenso Jim Messina Renzi e Pd

Il costo dell’operazione per il Pd sarà di 100.000 euro. Il contratto – secondo quanto riportato da Repubblica – è stato firmato mercoledì a Roma. Il metodo di lavoro parte dall’analisi dei dati. Si partirà quindi da uno studio della situazione elettorale e dalle specificità del territorio nel nostro Paese. Focus group, sondaggi, informazione e formazione sono le parole chiave della strategia da mettere a punto ma di cui Jim Messina e Renzi hanno iniziato a discutere.

Il passaggio chiave delle amministrative

Di qui ad Ottobre Messina ed i suoi soci dovranno monitorare la situazione politica ed elettorale italiano senza trascurare il passaggio del voto previsto nella prossima primavera in cui torneranno al voto città come Roma, Milano, Torino e Napoli. C’è da scommettere che l’esito delle elezioni amministrative avrà un grosso impatto sulla prosecuzione della legislatura nonché verso la forza del Pd e di Renzi nell’opinione pubblica.

jim_messina_renzi_obama

Le altre collaborazioni

Jim Messina annovera nel suo portfolio altre collaborazioni importanti oltre a quella col Presidente Obama: è stato infatti consulente di David Cameron e molti altri leader mondiali. E’ stato anche una delle figure decisive nel referendum per l’indipendenza della Scozia. Potrebbe essere lo stesso Messina ad affiancare Hillary Clinton in caso di vittoria alle primarie dei democratici.

 

 

 

Pubblicità

La domanda del giorno

Secondo voi Matteo Renzi e il Pd escono ridimensionati da queste elezioni?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Conosci il Regno Unito? Clicca sulla bandiera e fai il quiz!

Quiz Regno Unito

Termometro delle Voluttà

diretta brexit, sondaggi brexit, affluenza brexit, risultati brexit

articolo scritto da:

38 comments
Anna Mattii
Anna Mattii

a Monti mi sembra che non gli andò tanto bene,quando prese un consulente

Mario Mucedda
Mario Mucedda

e chi lo pagherà questo grande parolaio, sono pronto a scommetterci che saremo noi,, e quanti milioni ci costerà?

Ilario Moneti
Ilario Moneti

D altra parte le pentole vanno vendute anche se bucate come questa.

massimo rosina
massimo rosina

Per venire a casa mia c'è una salita di 40 metri al 30 per cento di pendenza.Quelli del Pd porta a porta non la faranno...almeno spero per loro

Oretta Ruspaggiari
Oretta Ruspaggiari

so benissimo quello che ho scritto...e non mi ritengo migliore a nessuno..odio ??? sì ..come tutte le persone oppresse che non possono contare sulla solidarietà di nessuno...è facile giudicare stando da una posizione di privilegio!! qui non è una faccenda di partiti..questa è faccenda di mancanza di etica ,di morale,di rispetto...di umanità per sporchi giochi di potere

Danilo Mc Ustad Odisio
Danilo Mc Ustad Odisio

Senza quorum signìfica che l'assenteìsmo è ininfluènte; impòrta che i NO sìano più dei sì; -_- amen

Enrico Ratti
Enrico Ratti

Allora è Sicuro che perde il referendum.

Simone Zuccarelli
Simone Zuccarelli

Che odio ragazzi, vi ritenete tutti migliori e non leggete neanche quello che scrivete. Ah, prima di ricevere insulti a gratis pure io, sappia che non sostengo nessun partito esistente.

Oretta Ruspaggiari
Oretta Ruspaggiari

vieni vieni..porta a porta che ti faccio sentire il sapore della ramazza...luridi vermi..siete talmente piccoli che non avete neppure il coraggio di giocare ad armi pari...siete delle luride serpi..

Livio Cresci
Livio Cresci

arrivare a cercar consulenti per far credere alle balle Se è vero penso che potrebbero risalire Perche così toccherebbero il fondo

Giancarlo De Luca
Giancarlo De Luca

Renzi non ha mai vinto nessuna elezione non era candidato ne alle politiche ne alle Europee. ...magie dei media!!

Marco Scolozzi
Marco Scolozzi

anch'io rimpiango il tempo dei partiti di massa e del libero confronto tra idee e persone di un certo rilievo, la differenza non sta tanto nell'essere moderni o antichi, ma nel fatto che ora lo "scontro" é maggioranza/opposizione, mentre prima le elezioni in Italia servivano solo a riequilibrare i poteri tra i diversi partiti, tanto doveva vincere per forza la DC (che di volta in volta decideva se essere di destra o sinistra)

Marco Bagnasco
Marco Bagnasco

Perderà perchè ci sarà molta più gente in giro per il paese porta a porta per spiegare le ragioni del NO. gli italiani non sono coglioni

Federica Stacchi
Federica Stacchi

Il referendum e' senza quorum quindi vinveta' sicuramente perche' l'ignoranza abissale degli italiani li portera' a non andare a votare,come sempre, pensando di essere fighi invece sono solo analfabeti.

Tommaso Magistretti
Tommaso Magistretti

Per vincere elezioni occorre essere seguiti da professionisti abili nella comunicazione e seguire i loro consigli. Non siamo piú ai tempi di Tribuna Politica. Se fai il comico o il buffone le elezioni le perdi! Basta una dichiarazione o un atteggiamento sbagliato ed oggi puoi perdere milioni di voti. L'establishment lo sa bene. Purtroppo l'opposizione non possiede consiglieri validi. Agisce di pancia, non di cervello e poi perde! Lo abbiamo visto alle ultime europee quando Renzi fece passare Grillo per uno sfasciacarrozze nella trasmissione di Giletti. Lí capii che Renzi avrebbe stravinto.

Lucente Michele
Lucente Michele

Sarà un consulente della Presidenza.......è ovvio.......

Trackbacks

  1. […]   Le altre collaborazioni Jim Messina annovera nel suo portfolio altre collaborazioni importanti oltre a quella col Presidente Obama: è stato infatti consulente di David Cameron e molti altri leader mondiali. E’ stato anche una delle figure decisive nel referendum per l’indipendenza della Scozia. Potrebbe essere lo stesso Messina ad affiancare Hillary Clinton in caso di vittoria alle primarie dei democratici. Fonte. […]

  2. […] sfavorevole. Con i finanziamenti pubblici incassati dal partito grazie alla Boccadutri assumerà Jim Messina, guru della comunicazione di Obama, per la campagna referendaria. Inoltre ricorre alle minacce: […]

  3. […] sfavorevole. Con i finanziamenti pubblici incassati dal partito grazie alla Boccadutri assumerà Jim Messina, guru della comunicazione di Obama, per la campagna referendaria. Inoltre ricorre alle minacce: […]