•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: sabato, 16 gennaio, 2016

articolo scritto da:

Licenziamento statali: il governo accelera

Licenziamento statali: via ai licenziamenti rapidi per i dipendenti pubblici colti in flagrante a truffare lo Stato con assenze ingiustificate o altri comportamenti inaccettabili. Per raggiungere questo obiettivo sarà rafforzato il pacchetto di decreti attuativi della riforma della Pubblica amministrazione che andrà all’esame del Consiglio dei ministri tra una settimana. Matteo Renzi mercoledì mattina ha chiamato Marianna Madia, ministro della Pubblica amministrazione, e Antonella Manzione, capo del Dipartimento legislativo di Palazzo Chigi, con l’obiettivo di stringere i tempi e arrivare già venerdì prossimo ad una norma di sicuro impatto, che rappresenti un segnale concreto di avvio di una nuova fase nell’azione di governo.

licenziamento statali, riforma pubblica amministrazione, articolo 18

Licenziamento statali: il governo accelera

In qualche modo, almeno per i casi più eclatanti come quelli dei “furbetti del cartellino”, si avvierebbe per il mondo del lavoro pubblico qualcosa di analogo alla revisione dell’articolo 18 che ha già toccato i dipendenti privati. Lo spunto legislativo sarebbe dato dalla lettera s) dell’articolo 17 del disegno di legge Madia: quattro righe che parlano di «introduzione di norme in materia di responsabilità disciplinare dei pubblici dipendenti finalizzate ad accelerare e rendere concreto e certo nei tempi di espletamento e di conclusione l’esercizio dell’azione disciplinare». Una formula ispirata dall’idea che le norme per intervenire sulla carta già esistono, ma sono state rarissimamente applicate per la farraginosità delle procedure: renderle effettive e immediate è proprio l’obiettivo del governo. Il relativo provvedimento anticiperà le altre novità in materia di lavoro pubblico e dirigenza, in calendario nei prossimi mesi in coda agli altri decreti.

Condividi su

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Termometro delle voluttà

Mai dire Mao

Mai dire Mao

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Nipoti di Maritain

Nipoti di Maritain

articolo scritto da:

30 Commenti

  1. Giuseppe Di Marco ha scritto:

    Si,come no,durissimi…Ancora dietro queste supercazzole andate?

  2. Rosa Verde ha scritto:

    per i furbetti del parlamento niente in vista? LICENZIAMO anche loro per la loro improduttività, per le loro assenze ma sopratutto per i loro atti illegiti

  3. Lu Russo ha scritto:

    Scusate e x i parlamentari nn vale? Licenziamo anche gli assenteisti, caro Renzi o x la cosiddetta casta nn vale questa legge.

  4. Monica Ravalico ha scritto:

    Tu, i tuoi vice, il tuo staff

  5. Rita Maruca ha scritto:

    era ora…finalmente una legge decente,estendetela anche per i fannulloni dei parlamentari….

  6. Tommaso Magistretti ha scritto:

    Non si può fare. Chiunque in 48 ore non si può difendere.

  7. LapoCalissi ha scritto:

    fgiuliani87 #Licenziamo i dipendenti #assenteisti! Anche se onorevoli – http://www.ewriters.it/leggi.asp?W=104037

  8. Pietro D'Aniello ha scritto:

    ecco niente vi rende appagati. una cosa alla volta. bisogna cominciare. Tu pensi che poi i furbetti del parlamento lo lascerebbero fare?. Fallo inziare da qualcosa. Sii un pò più contenta se qualcosa comincia a muoversi

  9. Giancarlo De Luca ha scritto:

    Sì bomba fagli il culo agli statali se lo meritano all’ultime elezioni hanno votato PD meritano questo ed altro!!

  10. Stefano Angeli Innocenzi ha scritto:

    siete incredibili ..e’ una buona legge ..a ns esclusiva tutela

  11. Ferdinando Quatraro ha scritto:

    Sarebbe buona per i ricottari piddini

  12. Rebeschi Roberto ha scritto:

    Ricordo che siamo in italia tutto e niente

  13. Lea Fotter ha scritto:

    È solo criminalizzazione dei lavoratori, l’ennesimo attacco in perfetto Brunetta-Style.

  14. Lea Fotter ha scritto:

    No loro no.
    Licenzieranno solo lavoratori ‘scomodi’..specie se si ribellano al padrone. .

  15. Lea Fotter ha scritto:

    No è solo ‘Criminalizzazione dei lavoratori’…niente altro…(e un po’ di propaganda)

  16. Lea Fotter ha scritto:

    Cominciamo col licenziare Renzi e tutta la sua cricca di indagati…poi penseremo anche al resto ..

  17. Stefano Angeli Innocenzi ha scritto:

    Nn e ‘ vero solo dei lavativi…e ci sono perche ho tanti amici che lavorano nel pubblico e me lo confermano….poi qui si parla esclusivamente di cacciare chi bolla e va da un’ altra parte …ma ci rendiamo conto di cosa stiamo parlando

  18. Rita Tosi ha scritto:

    E voi credete a sto cretino

  19. Luca Passantino ha scritto:

    Ahahahah propaganda elettorale

  20. Valeria Nari ha scritto:

    Era ora!!!!!! Benissimo!

  21. Marco Bagnasco ha scritto:

    Mai vista tanta ignoranza e tanta presunzione in un solo governo

  22. Arnaldo Platano ha scritto:

    Speriamo ché la cuccagna finisce alla svelta , perché queste cose succedono solo in Italia …..

  23. Marcello Bartalesi ha scritto:

    sono statale ,sono d’accordo e voto PD, qual’è il problema , i furbi lo tirano nel culo ai colleghi due volte, come lavoratori e come cittadini|

  24. Giancarlo De Luca ha scritto:

    Bravo marcè così si parla! ! Salutami verdini

  25. Gian Maria Lupparelli ha scritto:

    Daje Renzi ! Azzeccane un paio,prima di uscire di scena……

  26. Sergio Lucia Giordano ha scritto:

    Spero Che si faccia davvero.nel corso la Mattina si incontrano tanti”lavoratori”statali.e comunAli in giro a fare Spese.

  27. Luciana Nocco ha scritto:

    Varra’ anche per i parlamentari? Magari!! Tutti a casa!!

  28. Luigi Vigji ha scritto:

    finalmente sbattono a casa il 80% dei dirigenti dell’edilizia di Mestre!!!

  29. Stefano Ravasi ha scritto:

    Arrivasse il tempo anche per il rinnovo contrattuale e un minimo di riconoscimento per chi lavora ..

  30. Ciro Pocobello ha scritto:

    x chi timbra è va vai , equivale a rubare è giusto che vengano prese severe sanzioni : PERO’ PERO’ , X QUEI SIGNORI CHE STANNO IN PARLAMENTO , CHE NELLE VOTAZIONI VOTANO X ALTRI ASSENTI , COME LA METTIAMO ? QUELLI NON RUBANO LA PRESENZA !!!!!!

Lascia un commento