•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: domenica, 14 febbraio, 2016

articolo scritto da:

Il piano per commissariare il premier Renzi

unioni civili

Un governo tecnico a guida Tito Boeri per continuare le riforme imposte dall’Europa. Per ora è solo fantapolitica, ma in futuro chissà. A rilanciare questo stravagante scenario ci ha pensato il Foglio dando voce ad indiscrezioni che si susseguono ormai da alcune settimane. Precisamente da quando i rapporti tra Roma e Bruxelles si sono fatti tesi dopo le richieste di Renzi su una maggiore flessibilità. Il caso banche e il crollo borse hanno fatto il resto. La voce che gira tra le ambasciate è più o meno questa: “Ci risulta ci sia un piano per far cadere questo governo. Siete sicuri che il presidente del Consiglio non faccia la fine che ha fatto Berlusconi nel 2011?”.

A dirigere una crisi pilotata, fa sapere il giornale diretto da Claudio Cerasa, sarebbero tre ex premier: Enrico Letta, Romano Prodi e Massimo D’Alema.

Un pezzo di establishment, dicevamo, guidato da uno speciale club con ottimi contatti in Europa formato da ex presidenti del Consiglio (Enrico Letta, Massimo D’Alema, Romano Prodi) che da tempo, a vario titolo, sostiene, in modo più o meno implicito, che – per salvare l’Italia e non condannare il nostro paese a una nuova recessione e a un imminente collasso economico – sia necessario, urgentissimo, preparare la strada a un’alternativa all’attuale presidente del Consiglio

Sia D’Alema che Prodi e Letta non dispongono di armi in Parlamento (leggasi deputati) per effettuare un ribaltone. E nemmeno i corsivi di Scalfari e gli editoriali del Corriere potranno scalfire la maggioranza del governo. Certo, se sul lato economico le cose dovessero peggiorare, i tre hanno già individuato il tecnico perfetto per replicare un Monti bis.

Tito Boeri per il dopo Renzi

Si tratta del presidente Inps Tito Boeri. Scottato dalla mancata nomina a ministro del Lavoro, poi andata a Poletti, l’economista medita una vendetta politica nei confronti di Renzi. Boeri gode di grande stima in Europa e con la sinistra Pd ha rapporti ottimi a differenza del premier fiorentino.

riforma delle pensioni, tito boeri nel corso di un suo intervento durante un convegno

 

Il fondatore del sito Lavoce.info si è portato avanti col lavoro intestandosi alcune battaglie squisitamente “politiche”: la lotta ai vitalizi, quella alle pensioni d’oro e l’introduzione di un reddito minimo. Insomma, Boeri ha già creato una base da cui partire. Se il vento dovesse cambiare, il “partito trasversale” è pronto a puntare su di lui.

Sondaggio Roma

sondaggio sindaco roma

Pubblicità

Sondaggio Milano

sondaggio sindaco milano

Pubblicità Elettorale

vota Ricciardelli al Municipio I di Roma

Vota Ricciardelli scheda rosa I municipio Roma

Pubblicità Elettorale

Agatino Grillo

La domanda del giorno

Chi c'è dietro il fantomatico "Staff di Grillo" ?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Conosci la popolazione degli Stati? Clicca sulla folla e fai il quiz!

Quiz Popolazione

articolo scritto da:

98 comments
Trevisani Giuseppe
Trevisani Giuseppe

Cierto che questa è proprio bella: Non sapevo che Trmometropolitico vedesse i FANTASMI poi li pubblicasse. Ah,ah,ah. E guarda caso imboccato fal da una Traragliata del Fattoq.

Enrico Ratti
Enrico Ratti

Speriamo riescano. Questo è un incapace perfetto. Sta distruggendo l'Italia.

Giovanna Sciacca
Giovanna Sciacca

..... tre mezze cartucce inuti, tre rosiconi biliosi che non si rassegnano a mettersi da parte per lasciare che l'Italia progredisca....

Tore Puglisi
Tore Puglisi

CAGATE! ... E le CARIATIDI Prodi D'Alema che andassero DEFINITIVAMENTE in pensione!

Gabriele Giuliani
Gabriele Giuliani

ma che cazzata e magari vi pagano pure per scrivere certe cialtronate.

Fabrizio Stier
Fabrizio Stier

Commissariare Renzi? Pensiero da stupidi o solita bufala web...

Nicola Mattiozzi
Nicola Mattiozzi

Boeri? pericolosissimo: invece di recuperare i contributi dagli enti locali che non li pagano (soprattutto al sud) mira ad abolire le pensioni. Vero nemico dei pensionati

Vito Asaro
Vito Asaro

dopodiche chi ci salvera dagli infami d'alema prodi e letta?bisogna ghigliottinarli tutti.solo cosi potremo salvarci.o loro o noi.non c'è altra possibilita.come in francia alla fine del 700 poi accada quel che deve accadere.

Claudio Cortese
Claudio Cortese

...possono anche lavorare al chiaro di luna...non se ne può più......

Giorgio Koelliker Senior
Giorgio Koelliker Senior

Francamente non credo che tre ormai bolliti cerchino di tramare alle spalledi Renzi:Riuscirebbero solamente a litigare tra loro tra per chi comanderebbe!!!

Gianfranco Leonelli
Gianfranco Leonelli

Boeri il prediletto di Monti...........così per prima cosa toglieranno le pensioni...

Gianfranco Leonelli
Gianfranco Leonelli

ma basta con queste bufale......un renziano contro un aspirante renziano?

griso
griso

troppa grappa

Ivan Falanga
Ivan Falanga

Ma di andare a votare non se ne parla proprio vero? GRANDISSIMI FIGLI DI PUTTANA!!!!

Salvatore Basile
Salvatore Basile

Stai SERENO " matteuccio " chi di....STAI SERENO FERISCE............ ...................D I S T A I S E R E N O P E R I S C E !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Nel pd le questioni si risolvono in questo modo.................................. .................ACCOLTELLANDOSI A VICENDA ALLA SCHIENA.............

Giancarlo Alabiso
Giancarlo Alabiso

Magari......conosco Tito boeri dagli anni 70 e sarebbe un ottimo presidente del consiglio!!

Monica Ravalico
Monica Ravalico

Renzi è arrivato in alto con un accordo con Silvio, che non è previsto dallo statuto del pd, andrebbe espulso dal partito

A Mario Cavalli
A Mario Cavalli

Non mi piace .Non mi piace renzi ma neanche l'Europa che decida il burattino di turno..e dai tempi di Monti che decidono loro..ora basta basta davvero

Erik Zucchi
Erik Zucchi

il piano di tre moscerini per far cadere un'aquila.

Claudio Braghiroli
Claudio Braghiroli

Mettere Tito Boeri presidente del Consiglio, usando una vecchia battuta, sarebbe come mettere Dracula presidente dell'Avis.

Lucio Corinaldesi
Lucio Corinaldesi

Articolo ridicolo, raffazzonato e pieno di cervellotiche ipotesi. Cambiate mestiere.

Roberto Ballabeni
Roberto Ballabeni

HAHAHAHA MAH.....a me me pare na "strunzata" QUI c'è voglia di CLICK sulla pagina

Giovanni Martelli
Giovanni Martelli

E poi un altro bel clistere di tasse...nascondetevi, sparite se potete!

Marco Candeloro
Marco Candeloro

Per l'amore di Dio!!!!!! Altro che dalla padella alla brace...

Aldo Guadagnino
Aldo Guadagnino

Fantapolitica o l'ennesimo autolesionismo della sinistra italiana?

Panelli Bruno
Panelli Bruno

Peggio di questi nn si può trovare. Vanno bene tutti.

Lolli Frau
Lolli Frau

La congiura degli incoscienti. Dalle mie parti usa dire: "Bonu su meri e mellu su tzeraccu", a buon intenditor

Giancarlo Menichetti
Giancarlo Menichetti

tranquilli pane e circo e il popolo è contento secondo me berlusconi meloni salvini saranno i veri rivoluzionari di un italia libera democratica a arriva anche bertolaso

Emanuele Pacino
Emanuele Pacino

A cicoria sembri più una rapa xche forse ti sta bene cosi ed e quello che tipi come te meritano un governo che alla fine vi toglierà anche le mutande / sempre che le portate

Lino Peita
Lino Peita

Proposta indecente sulle pensioni vigliacchi. Andrebbero fucilati . Loro corrotti vivono sulle nostre spalle miseri personaggi. Ci vuole una rivoluzione come in Grecia e togliere tutto ciò che hanno deprecato. Privilegi pensioni e liquidazioni miliardarie. Noi dovremmo morire di fame e loro nel benessere tagliano alla povera gente, mantengono immigrati e rom ladri. Dove esiste la giustizia in Italia? Quella di Napolitano delle banche che si sino ricette con i nostri risparmi maledetti. Ora toccano le pensioni, dive sino i luridi sindacati e il Papa dov'è la sua voce d'aiuto? Ci importa solo disperati e peggio con Renzi e Alfano!

Antonio Piatti
Antonio Piatti

Forse la soppressione fisica sarebbe meglio onde evitare che tra qualche anno ricompaia a distruggere l italia

Federico Collovati
Federico Collovati

ora l' imperativo e' tagliare le pensioni di reversibilita'. quindi per non perdere voti e per avere il consenso anche di berlusconi serve un tecnico che faccia il lavoro sporco. un po come fatto per la riforma fornero votata da pd e berlusconi

Giampaolo Cherici
Giampaolo Cherici

Ahahahahahahajahaahahahahaah, dopo il gol di Babacar un altro motivo per ridere di gusto!!!!