•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: giovedì, 24 marzo, 2016

articolo scritto da:

Acea, Il Messaggero contro Raggi: Sue parole irresponsabili e demagogiche

Movimento 5 Stelle, Virginia Raggi la candidata sindaco di Roma col microfono durante un incontro dei 5 Stelle

Il Messaggero critica Raggi su Acea: Sue parole irresponsabili e demagogiche

“Noi lucriamo con l’acqua, con i profitti dell’acqua. Solo quest’anno Acea dovrebbe chiudere con un utile di esercizio di 50 milioni. Sicuramente questo tipo di gestione è in perfetto contrasto con il risultato del referendum del 2011 perchè con l’acqua non si devono fare profitti. Adesso dobbiamo valutare come agire sul versante Acea: di sicuro cambieremo il management e di sicuro inizieremo a fare investimenti sulle reti, cosa che Acea non ha mai fatto. E poi capiremo come agire per tutelare la volontà dei cittadini”. Le parole pronunciate da Virginia Raggi domenica a L’Intervista di Maria Latella su SkyTg24 hanno fatto infuriare nell’ordine, partiti, investitori e non ultimo Caltagirone

Partiamo dai partiti. Il Pd, lancia in resta, non ha esitato a criticare la candidata del M5S. “Le dichiarazioni di Virginia Raggi su Acea sono una strabiliante dimostrazione, nel migliore dei casi, di incapacità personale e della maniera pressapochista con cui i 5Stelle pensano di gestire il bene pubblico. Insomma, le parole della Raggi sui vertici di Acea sarebbero costate, secondo alcuni report di società immobiliari, 71mln ad Acea e quindi ai romani”, ha detto il senatore Stefano Esposito. “Frasi a caso e incompetenza: la Raggi parla di Acea e fa perdere ai romani 70 milioni di euro. Un pericolo pubblico a 5 stelle” ha aggiunto Matteo Orfini.

acea, raggi, roma

Acea, Il Messaggero di Caltagirone contro Raggi

Raggi è stata presa di mira anche dal Messaggero (edito da Caltagirone, e non è un caso visto che l’imprenditore è il primo azionista privato di Acea) che in un articolo ha criticato duramente la presa di posizione della candidata grillina.

“Se avesse voluto volontariamente demolire in Borsa una società quotata, forse Virginia Raggi non avrebbe saputo da dove cominciare. E invece l’ impresa le è riuscita parzialmente, senza che neppure se ne accorgesse”. Le parole di Raggi vengono definite”demagogiche ed irresponsabili”.

Inoltre la Raggi ha completamente ignorato una realtà assoluta del mondo dell’ economia: e cioè che quando una società decide di quotarsi in Borsa e di fare quindi affidamento anche sul capitale dei privati, il suo unico scopo diventa appunto quello di realizzare quei profitti che a lei fanno sorridere.
L’ inesperienza di Virginia Raggi, che con la sua battuta ha probabilmente rovesciato il giudizio positivo che aveva dato di lei persino L’ Economist, viene fuori anche dalla definizione di “utile di esercizio” che ha utilizzato per indicare quello che è in realtà il dividendo di 50 milioni.Capiamo che la candidata che non ha nessuna esperienza amministrativa o finanziaria parli senza rendersi conto dei danni che fa, quando ancora non è eletta. Il problema è: cosa succederà se diventerà sindaco?

Condividi su

Sondaggio ius soli

Sondaggio ius soli

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Termometro delle voluttà

Mai dire Mao

Mai dire Mao

Elezioni Francia

Elezioni Francia

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Nipoti di Maritain

Nipoti di Maritain

articolo scritto da:

9 Commenti

  1. Giovanni Facchini ha scritto:

    ma guarda,guarda…Caltagirone !!

  2. Barbarossa Nèll Moreno ha scritto:

    ma cambiate un po,sempre populisti demagoghi senza esperienza,tutta colpa dei grillini,ma i danni li fanno gli altri…mah.

  3. Sergio Bizioli ha scritto:

    Caltagirone accusa i m5s? Non si vergogna?

  4. Giancarlo De Luca ha scritto:

    Il messaggero chi il giornale di Caltagirone che è il maggiore beneficiario di Acea?

  5. Rosa Verde ha scritto:

    messaggero=caltagirone persona ……………………………………………

  6. Lucio Contini ha scritto:

    Molto bene: Caltagirone ed i suoi sembrano preoccupati:hanno capito che lui e gli altri “bancarottieri” hanno finito di fare a Roma quello che gli pare con le municipalizzate, almeno se vince la Raggi.
    La festa è FINITA…

  7. ExPD ha scritto:

    Brava la Raggi. Finalmente qualcuno che non fa il leccapiedi dei magnamagna.

  8. CleroInfame ha scritto:

    tweetpolitica TermometroPol ma il Messaggero è il giornale di Caltagirone, l’azionista di Acea? Scusate… 2+2 fa 4, giusto?

  9. Niktimel ha scritto:

    NewsComunaliRM virginiaraggi ilmessaggeroit M5SRoma M5SLazio Evidentemente è sulla strada giusta

Lascia un commento