•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: martedì, 3 giugno, 2014

articolo scritto da:

Novità Dl Irpef: 80 euro estesi e rateizzazione cartelle Equitalia

renzi e padoan che parlano alla camera

Dalla commissione Bilancio e Finanze della Camera emergono novità sul Dl Irpef. Più specificamente, parliamo delle maggiori possibilità per i debitori morosi di Equitalia di rateizzare i propri debiti e dell’estensione del bonus di 80 euro coinvolgendo anche ad altre categorie. È quanto si apprende dall’emendamento presentato dal senatore Mauro Maria Marino del Pd. Per quanto riguarda la rateizzazione dei debiti, essa potrà essere fatta in massimo 72 mesi, corrispondenti a sei anni.  La decadenza dovrà essere intervenuta entro il 22 giugno 2013 e la richiesta dovrà essere presentata entro il 31 luglio 2014.

In relazione all’estensione degli 80 euro, per il relatore Antonio D’Ali (Ncd) non dovrebbero esserci problemi, in quanto la misura in discussione dovrebbe coinvolgere le famiglie monoreddito con figli. Intanto, però, i tempi di analisi delle modifiche si allungano e le commissioni bilancio e finanze del Senato dovrebbero chiudere i lavori solo nella notte, probabilmente dopo una seduta a oltranza. Di conseguenza slitterà anche l’approdo del testo in aula, previsto originariamente per oggi pomeriggio e rimandato alla mattinata di domani.

Posticipato poi al 15 settembre il pagamento del canone per le concessioni delle spiagge, non solo per quest’anno, ma anche a regime. L’emendamento, ha spiegato il proponente Tomaselli, è stato accantonato ed è stato riformulato ma ha il benestare di relatori e governo. La stessa proposta prevede lo slittamento al 15 ottobre della riforma del settore che doveva essere varata entro lo scorso 15 maggio. Infine dovrebbe essere estesa a tutto il settore la proroga al 2020 delle concessioni (alcune erano rimaste escluse da questa proroga già deciso) ma questo punto è ancora in corso di approfondimento.


L’inglese impeccabile di Virginia Raggi – CLICCA IL VIDEO

L'inglese impeccabile di Virginia Raggi

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Ultimo giorno di sondaggi: chi vincerà il referendum costituzionale?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da:

6 comments
Giampiero Congiu
Giampiero Congiu

Possibili rateizzazioni di pentole con fondo in acciaio spesso di 1 cm

Manfredi Emmanuele Pizzigallo
Manfredi Emmanuele Pizzigallo

Povero sig Facchini...... ancora in cerca di 5 milioni di voti????? Sig Spedale il mister Renzi e' Presidente da 94 giorni e ha già dato 10 miliardi sotto forma di 80 euro, tolto 2,5 miliardi di IRAP alle aziende, tagliato 3 miliardi di spesa pubblica, fatto il decreto Poletti che aumenta la possibilità di ingresso nel lavoro per i giovani.......

Pietro Spedale
Pietro Spedale

Finita la storia dei "gufi" si comincia con la storia dei "vi rode", milioni di Italiani a differenza dei tuoi genitori quegli 80 euro in busta paga non sono arrivati, e sai perché? perché una busta paga non ce l'hanno più. Invece di fare battute da tifosi da squadra di bassa categoria, qui non si ci gioca la qualificazione al prossimo girone ma la vita giorno per giorno, cercate di levare i prosciutti dagli occhi e valutare oggettivamente mister "una riforma al mese".

Giovanni Facchini
Giovanni Facchini

La mettiamo che,vedremo,vedremo. E che non ci rode affatto,anche se il risultato è stato pesante. Ma col 21 % i conti ce li dovrete comunque fare. Ed aspettiamo a piè fermo.,sicuri che annegherete nelle vostre contraddizioni.

Stefano Lauretta
Stefano Lauretta

ma quanto vi rode dentro? Annunci??? ai miei genitori sono arrivati sti 80 euro. Adesso come la mettiamo?