•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: mercoledì, 4 giugno, 2014

articolo scritto da:

Cagliari, approvato il piano per un Sant’Elia da 16 mila posti

La commissione provinciale di vigilanza ha dato il via libera al progetto per il Sant’Elia a 16mila posti. Ora possono partire i lavori per adeguare lo stadio sistemando i distinti e la curva sud. L’ok spiana ora la strada alla firma definitiva per il passaggio del Cagliari da Cellino al fondo Usa rappresentato in Italia dall’intermediario Luca Silvestrone.

Il commento di Silvestrone

“I rappresentanti finanziari impegnati nelle trattative stavano aspettando solo il parere della commissione provinciale di vigilanza: ora siamo al rush finale, sono pronti a chiudere l’operazione”. E’ il commento a caldo di Luca Silvestrone, intermediario in Italia del fondo Usa, dopo il via libera definitivo arrivato dalla Prefettura per lo stadio Sant’Elia a 16mila posti. Silvestrone ha spiegato che le trattative sono condizionate dal fuso orario: la firma e’ attesa per le prossime ore. Parere della commissione, dunque, decisivo. L’organismo della Prefettura si e’ soffermato sulle integrazioni al progetto presentate nei giorni scorsi dal Comune di Cagliari. Il si’ fuga ogni dubbio sull’indicazione dello stadio in vista del prossimo campionato, indicazione prevista entro il 20 giugno. Il prossimo passaggio e’ l’ottenimento dell’agibilita’: l’ok arrivera’ una volta conclusi e collaudati i lavori nell’impianto.

In collaborazione con Calcio&Finanza

Sondaggio elettorale Rosatellum

Sondaggio elettorale Rosatellum

sondaggio elettorale rosatellum

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Partiti politici italiani

partiti politici italiani: l'archivio - statuti, programmi, bilanci

Sondaggi Politici

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

articolo scritto da:

Lascia un commento