•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: lunedì, 9 giugno, 2014

articolo scritto da:

Accordo Alitalia-Etihad, previsti 2.200 esuberi

Alitalia-Etihad, accordo fatto. Agli arabi il 49% della compagnia italiana

Alitalia-Etihad, l’accordo è prossimo al decollo ma ad una condizione: la compagnia di bandiera italiana dovrà compiere numerosi tagli d’organico. È quanto hanno chiesto gli emiri ai vertici nazionali, a fronte di uno straordinario investimento di 560 milioni per il rilancio di Alitalia. L’ad Gabriele Del Torchio ha parlato di “percorso doloroso ma necessario, che va nella direzione di rafforzare la compagnia”. A margine della presentazione del rapporto Enac, Del Torchio ha anche fissato i tempi dell’intesa, che dovrebbe risollevare le sorti del vettore aereo italiano: “Venerdì se ne discuterà durante un consiglio di amministrazione e tra qualche settimana dovremmo dare l’ufficialità”.

Ma riguardo il destino dei dipendenti in esubero, l’ad di Alitalia non ha dato informazioni dettagliate: “Bisognerà trovare le forme di tutela sociale per persone che purtroppo devono uscire dell’azienda – ha detto il massimo dirigente –. D’altra parte non ci sono alternative, ne va della sopravvivenza di 11.000 e passa persone che resteranno”. Poi è arrivata l’assicurazione sulla prevalenza dei capitali europei: “Non stiamo vendendo a potenziali partner di Abu Dhabi, ma vogliamo mettere a fattor comune sviluppo e sinergie per ottenere investimenti”. Infine, la questione debito: “Siamo molto avanti con la sua risoluzione, alle banche verrà chiesto un sacrificio”.

Immediata la replica di Mauro Rossi, delegato della Filt Cgil: “Del Torchio dà per inevitabili oltre 2.000 licenziamenti. Non mi viene in mente un aggettivo diverso da scorretto”. Mentre il ministro del Lavoro Giuliano Poletti ha ribattuto: “A fronte delle discussioni che saranno fatte tra azienda e organizzazioni sindacali si valuterà come intervenire rispetto al problema, che si sapeva essere presente e quindi un problema che va affrontato”.


L’inglese impeccabile di Virginia Raggi – CLICCA IL VIDEO

L'inglese impeccabile di Virginia Raggi

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Dimissioni Renzi: Che cosa succederà ora?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da: