•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: mercoledì, 11 giugno, 2014

articolo scritto da:

Briatore shock: “All’Italia serve un dittatore”

Flavio Briatore

Il caldo può dare alla testa. A Flavio Briatore più del solito: “In Italia noi abbiamo una democrazia con un potere legislativo, uno giudiziario e uno esecutivo. Noi abbiamo i primi due, ma non c’è un potere esecutivo, nessuno prende decisioni”. “Il problema dell’Italia è che manca un esecutivo forte – continua Briatore – una figura come quella di Obama, dotata di poteri pressoché illimitati a tempo determinato, che prende decisioni”.

Dunque Briatore propone la sua drastica soluzione: “Serve una dittatura a termine come in America”. Come se negli Stati Uniti il Presidente fosse un despota. Viva l’ignoranza, che dalle parti di Briatore ha sempre imperato. Poi l’attacco a Matteo Renzi: “Con Renzi non è cambiato nulla, finché non abbiamo una dittatura a termine non andiamo da nessuna parte. Obama comanda, è riconfermabile solo una volta e il Congresso non può stravolgere del tutto le sue decisioni”.

E ancora: “In Italia il vero problema è questo, non c’è nessuno che ha il potere esecutivo. Il primo ministro è eletto dal parlamento, non è eletto dai cittadini”. Complimenti. Per una volta ci sentiamo di dire a Briatore quello che lui troppo spesso dice agli altri, in uno dei più squallidi reality show dell’etere: sei fuori.

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Elezioni Francia

Elezioni Francia

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Termometro delle Voluttà

La colazione dei cavalieri

La colazione dei cavalieri

articolo scritto da: