•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: venerdì, 13 giugno, 2014

articolo scritto da:

Riforme, sindaco di Firenze Nardella (Pd) “Mineo chi?”

Mineo chi?” Così, sorridendo, il sindaco di Firenze Dario Nardella ha risposto ai cronisti che, a margine di un’iniziativa in Palazzo Vecchio, gli hanno chiesto un commento sul caso dell’estromissione dalla commissione riforme istituzionali della commissione Affari costituzionali del senatore Corradino Mineo. “Faccio parte di un partito – ha aggiunto – che si chiama partito democratico dove c’è una maggioranza e una minoranza che si confrontano e quando si sceglie una linea l’importante è essere uniti nel perseguirla. Trovo che uno dei principi della democrazia sia proprio questo. Il dissenso è un diritto ma c’è anche una maggioranza che ha la responsabilità di decidere quale è la linea che deve assumere un partito”

Condividi su

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Termometro delle voluttà

Mai dire Mao

Mai dire Mao

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Nipoti di Maritain

Nipoti di Maritain

articolo scritto da:

8 Commenti

  1. Meris Pellegrini ha scritto:

    ruffiano

  2. Cossu Marco ha scritto:

    Un altro sbruffone arrogante !

  3. G.b. Perazzo ha scritto:

    quanta ignoranza…..!….. ma anche arroganza….

  4. Francesco D'Alessandro ha scritto:

    Rendetevi conto di che merda abbiamo al governo …..Pd ……..

  5. Bartolo Verduci ha scritto:

    Ma chi devi imitare Nardella sei li perché ti ci ha messo il tuo amicone, ma vattene a fanculo tu Renzi e tutti quelli che vi votano!!! Branco di coglioni!!!!

  6. Adriana Bellelli ha scritto:

    bisognerebbbe che alcune ersone pulire la lingu con la varrichina prima dipronunziare i nomi di persone perbene ,onesto e di antico stampodi sinistra.

  7. Adriana Bellelli ha scritto:

    questo per esempio e’ uno gnomo del niente!

  8. Franco Ramassotto ha scritto:

    quello che si era piazzato molto bene nella RAI….uno dei 500 dirigenti (più o meno), poi approfittando di un momento propizio è saltato sul carro del vincitore e ora rompe i coglioni. Il Paese ha bisogno di stabilità per sopravvivere e disprezza la sua ricera di gloria personale.

Lascia un commento