•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: venerdì, 13 giugno, 2014

articolo scritto da:

Grasso va avanti: “Stop ai vitalizi per i senatori condannati”

presidente del senato pietro grasso

“Lo avevo detto in Sicilia sabato scorso: stop ai vitalizi per i senatori condannati per i reati che secondo la Legge Severino comportano l’incandidabilità e la decadenza (ad esempio corruzione, mafia, reati contro la pubblica amministrazione). Già mercoledì scorso, durante il primo Ufficio di Presidenza del Senato, ho dato seguito a quell’annuncio chiedendo ufficialmente ai Questori di istituire le necessarie pratiche per ottenere questo risultato”. 

Il Presidente del Senato Pietro Grasso, dal suo profilo Facebook, ribadisce le sue intenzioni: basta vitalizi ai senatori condannati. “Nella prossima riunione – aggiunge – approfondiremo tutti gli aspetti della proposta: spero di potervi presto comunicare l’approvazione di questo provvedimento che ritengo essere ineludibile. Dobbiamo, nel minor tempo possibile, passare dalle parole ai fatti”. 

 

MINEO CHIEDE AIUTO A GRASSO – Sostituito dal suo partito, Corradino Mineo fa ricorso per rientrare dalla porta principale. Il senatore Pd, autosospesosi dal gruppo democrats a Palazzo Madama, ha infatti presentato alla presidenza della Giunta per il regolamento, carica ricoperta da Pietro Grasso, un ricorso dal suo allontanamento dalla I Commissione.

Sondaggio elettorale Rosatellum

Sondaggio elettorale Rosatellum

sondaggio elettorale rosatellum

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Partiti politici italiani

partiti politici italiani: l'archivio - statuti, programmi, bilanci

Sondaggi Politici

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

articolo scritto da:

Lascia un commento