•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: sabato, 14 giugno, 2014

articolo scritto da:

M5S, Di Maio contro corrente: “Responsabilità civile delle toghe? Non è detto sia un errore”

luigi di maio a renzi

“Al di là della strategia parlamentare tenuta in aula dal M5S, io penso che sulla responsabilità civile dei magistrati non si debba avere posizioni ideologiche. Non è detto che approvarla sia un errore, se scritta nel modo giusto”. Lo scrive su Facebook il vicepresidente della Camera Luigi Di Maio (M5S).

Marcia indietro? Ripensamenti? Non ancora. A decidere sarà ancora la rete. “Credo che una votazione tra gli iscritti sull’applicazione del Movimento 5 Stelle – aggiunge – sia la strada migliore per chiarire la nostra posizione. Le norme sulla giustizia servono per migliorare le condizioni delle nostre piccole e medie imprese”.

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Elezioni Francia

Elezioni Francia

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Termometro delle Voluttà

Donnie Trumpo

Donnie Trumpo

Nipoti di Maritain

Nipoti di Maritain

articolo scritto da:

10 Commenti

  1. Alberto Rilla ha scritto:

    Attenzione a come si riferiscono certe esternazioni. Di Maio ha fatto riferimento alla sofferenza delle piccole e medie imprese, non certo alle aree di interesse berlusconiano di pressione sulla giustizia (penale e affini). Certi adeguamenti sulla responsabilità civile dei magistrati sono da tempo richiesti dalla corte UE, e siamo già in mora. Sono contrarissimo all’azione diretta contro il giudice che diventerebbe un terribile strumento di pressione che potrebbe essere strumentalizzato da personaggi senza scrupoli. Però non sempre la sciatteria e la lentezza di certi procedimenti giudiziari, soprattutto nel civile e soprattutto dove ciò va a discapito delle parti deboli che non possono permettersi i migliori avvocati (vedansi le cause contro le banche) sono un prezzo che dobbiamo per forza pagare alla sacrosanta ed indiscutibile indipendenza ed autonomia dei magistrati.

  2. Vittorio Cobianchi ha scritto:

    E che c’entra berlusconi? Proprio dell’intollerabile inefficienza del sistema giudiziario italiano si sta parlando.

  3. Giampiero Censorii ha scritto:

    piccoli berlusconiani crescono…. farage ha già dettato la nuova linea…

  4. Tommaso Voto ha scritto:

    Ma questo è stato da giovane nella destra ovvio che sia favorevole alla responsabilità dei magistrati

  5. Luisa Bacocchia ha scritto:

    bastian contrari il M5S

  6. Rino Casella ha scritto:

    Sempre piú a destra! La maschera è caduta!

  7. Margherita Simoni ha scritto:

    sempre ragionamenti molto profondi: Non risparmiateceli vi scongiuro!

  8. Margherita Simoni ha scritto:

    che lavoro faceva?

  9. Puledda Gavino ha scritto:

    Grullini dovete sparire……anzi siete già spariti. Siete delle cose inutili. Anzi inutilissimi peggio di mia cognata Giusi.

  10. Pasquale Buia ha scritto:

    I magistrati che svolgono scorrettamente il proprio ruolo non vanno perseguiti ma immediatamente sostituiti. Sono già perseguitati dal malaffare.

Lascia un commento