•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: domenica, 15 giugno, 2014

articolo scritto da:

Assemblea Sel, spaccatura tra Vendola e i filo-Pd di Migliore

sel emilia romagna

Ieri, assemblea straordinaria di Sinistra Ecologia e Libertà dopo il successo della lista Tsipras alle elezioni europee. Per il partito guidato da Nichi Vendola, però, si è trattato di un consesso delicato, nel corso del quale è stata ufficializzata la spaccatura del partito in due anime, una guidata dal governatore della Puglia, l’altra capeggiata da Gennaro Migliore, capogruppo alla Camera e sostenitore del riavvicinamento a Renzi.

Sebbene non ci sia stata una controrelazione firmata dai dissidenti, il documento presentato da Vendola ha ricevuto 280 si e 10 pesanti astensioni, che hanno il sapore di un malcontento sempre più crescente. Prima del voto finale, il leader di Sel ha voluto chiarire la sua posizione in merito al rapporto col premier e il nuovo Pd: “Non saremo mai uno scorpione sulle spalle del Pd e neppure un grillo parlante o un camaleonte – ha detto – . Semmai saremo un’anguilla che sguscia dalle mani di Renzi”.

gennaro migliore sel

Vendola vuole continuare a sedurre il suo elettorato con la tattica dell’anguilla che non convince, invece, l’ex bertinottiano Gennaro Migliore e Claudio Fava, due personalità di primo piano di Sel: “Nichi ha scelto di non decidere”, ha attaccato il politico siciliano, l’unico ad aver detto no alla linea vendoliana. Mentre Migliore ha ribadito la sua volontà di votare a favore del decreto sugli 80 euro: “Nei rapporti con il Pd occorre la massima chiarezza politica”. Poi ha lanciato una provocazione: “Se non siamo d’accordo sulle misure contenute nel dl Irpef, allora dovremmo avere anche il coraggio, per coerenza, di chiedere che i cittadini restituiscano gli 80 euro di Renzi in busta paga”.

Ma la resa dei conti è stata posticipata in autunno, periodo in cui si terrà l’assemblea programmatica del partito. Sel non possiede ancora una linea condivisa sul governo Renzi, sul rapporto con il Pd e sull’apparentamento europeo con il leader della Sinistra europea Alexis Tsipras.

Fabrizio Neironi


Referendum, Sgarbi: “Ha vinto Renzi. Ecco perchè” – CLICCA IL VIDEO

Referendum, Sgarbi: "Ha vinto Renzi"

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Dimissioni Renzi: Che cosa succederà ora?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da:

9 comments
Claudia Raho
Claudia Raho

1. @zullo: poltronisti? qua neppure stapuntini abbiamo. 2. nessuna spaccatura: se qualcuno si accorge di aver sbagliato partito non è costretto a restare; 3. la scissione è di chi ha la vocazione minoritaria: sel ha scelto il percorso di unità a sinistra.

Igor Stefano Turconi
Igor Stefano Turconi

È una clamorosa balla, non c'è stato nessun voto contrario al documento di Vendola nell'assemblea nazionale