•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: lunedì, 16 giugno, 2014

articolo scritto da:

Il risveglio di Michael Schumacher: non è più in coma

Michael-Schumacher-risveglio

Finalmente la notizia che tutto il mondo aspettava: Michael Schumacher è uscito dal coma ed ora verrà trasferito dall’ospedale di Grenoble in un’altra struttura. E’ la fine di un incubo.

IL RISVEGLIO DI SCHUMI – Sono stati sei mesi lunghissimi per la famiglia del campione tedesco e per tutti i suoi tifosi sparsi per il mondo. Pochi minuti fa, ecco il comunicato ufficiale di Sabine Kehm, la portavoce di Schumacher: “ Michael ha lasciato il CHU di Grenoble per continuare il suo lungo periodo di riabilitazione. Non è più in coma.  La sua famiglia ringrazia espressamente tutti i medici, infermieri e terapisti a Grenoble, così come  i primi soccorritori, che hanno fatto un ottimo lavoro in questi primi mesi. Andando avanti con le cure, chiediamo la vostra comprensione in modo che il suo percorso di riabilitazione si svolga lontano dal pubblico. I ringraziamenti della famiglia è anche a tutte le persone che hanno inviato Michael tanti auguri. Lo avete aiutato”.

schumacher-uscito-dal-coma

IN BOCCA AL LUPO – Già nelle ultime settimane si era parlato di un lento miglioramento, nonostante le solite voci non ufficiali secondo le quali le condizioni del pilota tedesco erano sempre più gravi. Con il comunicato della Kehm, aumenta la speranza: Schumacher, secondo la sua portavoce, comunica con la moglie. In bocca al lupo Schumi.

Sondaggio elettorale Rosatellum

Sondaggio elettorale Rosatellum

sondaggio elettorale rosatellum

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Partiti politici italiani

partiti politici italiani: l'archivio - statuti, programmi, bilanci

Sondaggi Politici

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

articolo scritto da:

Lascia un commento