•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: lunedì, 20 marzo, 2017

articolo scritto da:

Sondaggi politici Piepoli: la scissione farà bene al Pd per la metà degli elettori di centrosinistra

sondaggi politici, ultimi sondaggi, sondaggi democratici e progressisti

Sondaggi politici Piepoli: la scissione farà bene al Pd per la metà degli elettori di centrosinistra

Secondo una recente rilevazione dell’Istituto Piepoli, la metà di chi vota centrosinistra pensa che la scissione farà bene al Partito Democratico. Infatti, secondo le stime dell’istituto, il 50% degli elettori d’area ritiene che gli “scissionisti” non fossero necessari al partito. Al contrario, erano un “peso” per il futuro del Pd.

sondaggi politici, ultimi sondaggi, sondaggi democratici e progressisti

Solo il 38%, invece, sostiene che Bersani, D’Alema e Speranza fossero importanti per il futuro Dem.

sondaggi politici elettorali

Sondaggi politici Piepoli: la scissione farà bene al Pd per la metà degli elettori di centrosinistra

Il Movimento Democratico e Progressista è nato il 25 febbraio 2017 in seguito alla scissione dall’ala sinistra del Partito Democratico. Ne fanno parte ex Pd del calibro di Pier Luigi Bersani, Massimo D’Alema, Vasco Errani, Guglielmo Epifani, Enrico Rossi e Roberto Speranza. Hanno aderito a MoDemPro anche Claudio Fava, ex segretario di Sinistra Italiana, e Arturo Scotto, ex-capogruppo di SI alla Camera.

Secondo la media dei più recenti sondaggi elettorali Mdp vale il 4,3% delle preferenze (equivalenti a 28 seggi alla Camera).

Nota informativa

Sondaggio eseguito dall’Istituto Piepoli, tra il 13 e il 15 marzo, con metodologia mista CAWI-CAWI su un campione di 505 casi.

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Partiti politici italiani

partiti politici italiani: l'archivio - statuti, programmi, bilanci

Sondaggi Politici

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

articolo scritto da:

Lascia un commento