•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: sabato, 21 giugno, 2014

articolo scritto da:

Sel, Norma Rangeri (Il Manifesto) chiede dimissioni di Vendola

“Credo che Sel debba rinnovare la propria leadership. Vendola ha fondato Sel, ha sempre avuto un ruolo importantissimo. Però, indubbiamente, la sua immagine è logorata. La sinistra deve guardare alle nuove generazioni, penso che Vendola ne sia consapevole”. La crisi che sta attraversando Sinistra Ecologia e Libertà è tutta racchiusa in questa frase del direttore del quotidiano ‘Il Manifesto’ Norma Rangeri.

ilva a processo anche vendola

Lo afferma in un’intervista al Corriere. Si tratta della prima uscita pubblica con richiesta di dimissioni dal ruolo di presidente di Sel per Vendola. Come spesso si dice in questi casi Rangeri afferma: “E’ necessario ripartire, ricominciare a costruire” ma la strada sembra tutta in salita.

norma rangeri direttore il manifesto

Il ‘casus belli’ per Sel è stata l’uscita di alcuni deputati tra cui l’ex capogruppo Gennaro Migliore e Claudio Fava cui dovrebbero far seguito altre defezioni. Rispetto al tema delle dimissioni il diretto interessato Vendola già a poche ore dall’abbandono di Gennaro Migliore ha fatto sapere che il suo mandato è a disposizione pur essendo stato confermato dall’ultimo congresso celebrato pochi mesi fa con una larghissima maggioranza.

sel, rangeri chiede dimissioni vendola

Lo stesso, rispetto a possibili richieste di dimissioni, ha dichiarato il coordinatore della segreteria Nicola Fratoianni. C’è da scommettere che nelle prossime ore il clima, dalle parti di Sel, non potrà che continuare a salire.

Condividi su

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Termometro delle voluttà

Mai dire Mao

Mai dire Mao

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Nipoti di Maritain

Nipoti di Maritain

articolo scritto da:

20 Commenti

  1. Gianni Rosa ha scritto:

    SEL si scinde in due: da una parte la sinistra, dall’altra la poltrona. (cit.)

  2. Giuseppe V. Verardi ha scritto:

    Una guerra tra titani

  3. Mauro Portoso ha scritto:

    vendola torna a terlizzi! ti aspettanoa braccia aperte!!!

  4. Gaetano Fano ha scritto:

    Così renzi ha distrutto vendola,ora tocca a Berlusconi.

  5. Puledda Gavino ha scritto:

    Vendola dimettiti

  6. Moris Bonacini ha scritto:

    Il PD non accolga gli accattoni, vadano nel gruppo misto

  7. Moris Bonacini ha scritto:

    da che parte?

  8. Elda Amico ha scritto:

    E’ giunta finalmente la sua fine!!!!!!!!!!!!!ahahahah

  9. Giovanni-kun Salpietro ha scritto:

    Rangeri chi?

  10. Tore Podda ha scritto:

    Penso che Norma Rangeri non abbia tutti i torti, a Sel serve una ventata di aria fresca, un rinnovamento capace di traghettare il partito verso una nuova sinistra finalmente unita, in grado di rappresentare nel paese un’alternativa radicale alla destra, ma anche al no liberismo del PD.

  11. Domenico Bianco ha scritto:

    è già in ritardo per dimettersi

  12. Susanna Conti ha scritto:

    Alla sinistra non servono “nuove persone”, piuttosto una energia e una forza rinnovate per perseguire idee – si, idee- di giustizia sociale e diritti per tutte e tutti….

  13. Antonio Gabriele Palermo ha scritto:

    ma che c’entra il Manifesto con Sel? a quale titolo parla? Io chiederei per coerenza con quanto promesso le dimissioni della Spinelli da europarlamentare per esempio.Avessi saputo che non intendeva cedere il seggio al giovane piu’ votato in lista avrei scelto diversamente le preferenze ( quindi mi reputo tradito nelle aspettative dal comportamento della medesima!!).

  14. Eric Penna Nera ha scritto:

    Sel è un partito spazzatura, possono dimettersi tutti e andare a lavorare. Il paese non sentirà affatto la mancanza di partiti inutili e dannosi come questi, e relativi politicanti al seguito.

  15. Fernando Giannoni ha scritto:

    La crisi di SEL è nata con l’adesione alla lista Tsipras, che ha dimostrato la mancanza di un leader italiano. La Spinelli non facendo eleggere nessuno di SEL col suo voltafaccia ha fatto il resto. Serve in un sistema maggioritario un partitino dell’1 o 2% per dare casa a chi non sta bene mai nulla e nulla riesce a fare per la parte che vorrebbe tutelare?

  16. Claudio Rossi ha scritto:

    I professori del Manifesto . Vendola è un grande .

  17. Il Pennivendolo ha scritto:

    Vendola non ride piu delle disgrazie altrui mi sa

  18. Valerio Maso ha scritto:

    tutto arriva ad un capolinea

  19. Reno Zed ha scritto:

    Uno dei pochi presidente di regione decente si dovrebbe dimettere? Perche’ faceva pochi danni? 🙂

  20. Carlo Bergonzoni ha scritto:

    No, forse perché il progetto che ha guidato è arrivato a un capolinea. Vendola è bravo ma, forse, non abbastanza

Lascia un commento