•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: sabato, 21 giugno, 2014

articolo scritto da:

Mondiali, per la 5° volta campioni fuori al 1° turno

spagna tahiti

Italia (2 volte), Brasile, Francia e Spagna risultano accomunati dallo stesso destino: campioni in un Mondiale vengono poi eliminati al primo turno quattro anni dopo. E’ successo agli azzurri nel 1938 e nel 2006, ai carioca nel 1962, ai transalpini nel 1998 ed agli iberici nel 2010. Si tratta della conclusione più frequente per la squadra campione nel Mondiale seguente. Infatti gli altri piazzamenti nel Mondiale successivo della nazionale che ha conquistato il titolo sono i seguenti: 4 eliminazioni ai quarti, 3 volte al 4°posto, 2 nuovamente campioni, 2 volte finalista (2° posto), 1 semifinalista (non disputata finale 3° e 4° posto), 1 eliminazione agli ottavi, 1 assente. Ecco comunque il quadro completo della situazione:

  • Edizione    Campione           Piazz. Campione Edizione successiva.
  • 1930          Uruguay              1934 – Assente.
  • 1934          Italia                     1938 – Campione.
  • 1938          Italia                     1950 –  Eliminato 1° turno.
  • 1950          Uruguay               1954 – 4° posto.
  • 1954          Germania             1958 – 4° posto.
  • 1958          Brasile                   1962 – Campione.
  • 1962          Brasile                   1966 – Eliminato al 1° turno.

Per continuare la lettura cliccate qui.

In collaborazione con CalcioStatistiche di Massimo Girgenti. 


L’inglese impeccabile di Virginia Raggi – CLICCA IL VIDEO

L'inglese impeccabile di Virginia Raggi

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Ultimo giorno di sondaggi: chi vincerà il referendum costituzionale?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da: