•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: lunedì, 19 giugno, 2017

articolo scritto da:

Terza fascia 2017: modello A2 e graduatorie, guida docenti 

terza fascia 2017, tfa, concorsi scuola

Terza fascia 2017: modello A2 e graduatorie, guida docenti 

Sin dai primi giorni di giugno, sono state riaperte le graduatorie d’istituto. Gli aspiranti docenti dovranno iscriversi entro il termine del 24 giugno; chi risulta già iscritto dovrà aggiornare il proprio punteggio. Si ricorda che i docenti che hanno conseguito il titolo di studio dopo l’entrata in vigore del DPR 19/2016: per l’inserimento in Terza fascia 2017 dovranno possedere i titoli e i requisiti indicati nelle tabelle A e B del D.P.R. n. 19/2016; all’entrata in vigore del D.M. n. 259/2017, gli aspiranti dovranno possedere i titoli previsti dalle tabelle A e B del DPR 19/2016 come modificate dall’allegato A al  D.M. n. 259/2017. Tutti i docenti non abilitati che non sono ancora iscritti e quelli già iscritti per il triennio 2014/2017 che intendono rinnovare l’iscrizione per gli stessi insegnamenti dovranno compilare il modello A2.

TERMOMETRO POLITICO È ANCHE SU FACEBOOK E TWITTER

terza fascia 2017, tfa, concorsi scuola

Terza fascia 2017: modello A2 e graduatorie, guida docenti

Nel modello A2, innanzitutto, andranno inseriti i dati anagrafici e i propri recapiti. Si tratta pur sempre di un’autocertificazione, quindi, non è necessario fornire le fotocopie di diplomi e attestati. Vanno presentati, però, gli attestati di titoli artistici, titoli di studio conseguiti all’estero, dichiarazione per l’insegnamento in lingua straniera, servizi di docenza presso un paese dell’UE, docenza con contratti atipici. La domanda va indirizzata ad un determinato dirigente scolastico indicando la scuola capofila.

Nel modello si dovranno poi precisare le graduatorie nelle quali si vuole essere iscritti per questo triennio. Chi si iscrive per la prima volta deve segnare N.I. (Nuova inclusione), quelli già iscritti devono segnare P.I. (precedente inclusione). Per quanto riguarda l’inserimento del codice non ha alcuna influenza mettere il codice con il trattino o senza. Il quadratino a destra va barrato solo se si intende iscriversi anche alle GaE. Solo i docenti già iscritti in graduatoria compileranno la sezione 3. Qui si deve indicare l’aggiornamento del proprio punteggio, successivamente la vecchia e la nuova classe di concorso.

Ora un breve excursus sulla dichiarazione dei titoli. Per i nuovi iscritti, il titolo di studio deve essere conseguito entro il 24 giugno. Stesso principio vale per certificazioni informatiche, digitali e linguistiche valutabili ai sensi del punto E della tabella A di valutazione dei titoli (max 3 punti). Se si possiedono più titoli dello stesso tipo compilare due pagine (firmare e datare una fotocopia) e segnalare l’aggiunta a pagina 14. Chi è già iscritto non deve inserire il titolo inserito precedentemente.

Prevista l’assegnazione di 12 punti per ciascun anno scolastico su ogni classe di concorso. Il servizio vale per intero nella classe di concorso in cui è stato svolto e al 50% nelle altre in cui si chiede l’inclusione.

VISITA IL NOSTRO FORUM CLICCANDO SU QUESTO LINK

terza fascia 2017, tfa, concorsi scuola

Condividi su

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Termometro delle voluttà

Mai dire Mao

Mai dire Mao

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Nipoti di Maritain

Nipoti di Maritain

articolo scritto da:

Lascia un commento