•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: sabato, 5 luglio, 2014

articolo scritto da:

Confesercenti: gli italiani tornano a sfruttare i saldi estivi, decisivo anche il bonus 80 euro

saldi invernali 2016

Inversione di tendenza per quanto riguarda i saldi estivi. Secondo stime della Confesercenti, il 65% degli italiani approfitterà dei saldi estivi. La propensione al consumo da parte di circa 28,6 milioni di italiani dovrebbe portare ad una spesa complessiva di circa 4 miliardi, comportando “finalmente un’inversione di tendenza dopo anni e anni di diminuzione dei fatturati”.

BONUS IRPEF – A favorire i consumi contribuirà anche il bonus fiscale stanziato dal governo Renzi. Secondo Confesercenti, il 46% utilizzerà il bonus per rinnovare il guardaroba.

saldi-2

INVERSIONE – Ad avvalorare la rilevanza dell’inversione di tendenza sono anche altre cifre estrapolate dallo studio condotto da Fismo in collaborazione con SWG. Il sondaggio sulle intenzioni di acquisto dei consumatori in vista dei saldi estivi ha evidenziato il progressivo allontanamento dai saldi occorso sino ad oggi. Il 36% degli intervistati ha ammesso di non aver usufruito degli ultimi saldi per il rinnovo del guardaroba, mentre addirittura il 30% ha dichiarato di aver rinunciato a farlo da ancor più tempo.

MODALITA’ DI UTILIZZO – Lo studio ha evidenziato anche la volontà ferrei dei consumatori di sfruttare i saldi per ottenere prodotti di pregio a prezzo conveniente. Quasi un cliente su due – il 47% – ha dichiarato di puntare all’acquisto di prodotti di alta qualità, mentre il 17% cercherà capi firmati. A favorire tale ricerca contribuirà anche la politica dei saldi da parte dei negozi: ben 3 esercizi su 4 praticheranno sconti iniziali compresi tra il 30 ed il 40%.

Emanuele Vena

Sondaggio elettorale Rosatellum

Sondaggio elettorale Rosatellum

sondaggio elettorale rosatellum

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Partiti politici italiani

partiti politici italiani: l'archivio - statuti, programmi, bilanci

Sondaggi Politici

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

articolo scritto da:

21 Commenti

  1. Gabriele Longo ha scritto:

    Mi permetto di nutrire dubbi. In questo momento politico se qualcuno ha deciso di tornare indietro, quasi certamente, lo sta facendo perché avrà avuto assicurazioni da parte di politici legati alle Coop e affini, di rientrare con altro sistema amministrativo in maniera tale da avere sgravi RUFFIANI – quelli delle Coop – sono al di fuori della legge e sono come gli sgravi alle attività cattoliche che in un angolo mettono un crocifisso o un pupazzo e le fanno passare per luoghi di culto.. che NON SONO TASSABILI… per legge. Non vedo altra possibilità… se non la follia… se questo stesse accadendo sul serio.

  2. Stefano Lauretta ha scritto:

    non si capisce nulla di quello che hai scritto, senza dimenticare che la punteggiatura sembra un optional. Hai messo due soli punti, uno dopo 8 righe e uno alla fine. Mi spieghi come deve fare una persona a capire quello che hai scritto?

  3. Giancarlo De Luca ha scritto:

    levate la grappa in confesercenti, ripeto eliminare la grappa in conesercenti!!!

  4. Giancarlo De Luca ha scritto:

    te lo sintetizzo io stefano, se confesercenti dice una minchiata del genere significa che gli hanno promesso sgravi fiscali o finanziamenti personalizzati tipo coop o come le attività religiose che usufruiscono di un regime fiscale agevolato……non ci vuole molto per capire cosa ha scritto basta avere un grado di intelligenza mediocre

  5. Piero Corallo ha scritto:

    Hai Ragione gli 80 euro li hanno spesi tutti in grappa!!

  6. Piero Corallo ha scritto:

    Credo che chi ha scritto questo articolo debba fare una piu’ attenta mappatura della situazione…gli 80 sono volati via per ben altre spese altro che saldi…mi permetto di consigliare..al nostro amico di sfuttare i saldi per acquistare una batteria firmata!!(scherzo naturalmente)..buon pomeriggio!!

  7. Giancarlo De Luca ha scritto:

    piero la confesercenti ha la credibilità simile a quella dell’orscopo di novella 2000

  8. Raffaele Zullo ha scritto:

    Mi fanno ridere, andate affanculo con questa falsa informazione di cacca, falsa, bugiarda di parte.

  9. Alberto Sorvillo ha scritto:

    Patetica tecnica da disperati

  10. Giommaria Derudas ha scritto:

    Se i saldi ancora non ci sono ……

  11. Marco Zaggia ha scritto:

    faremo i conti dopo……

  12. Donato Fioretti ha scritto:

    Beh! Ci sarà qualcuno che spenderà 200 euro per fare media con me.

  13. Margherita Simoni ha scritto:

    Gli 80 euro, tanto malfamati in web, c’è stato nessuno dei detrattori che li abbia restituiti allo Stato? Io li avevo invitati a farlo a mezzo bonifico postale o bancario per poi pubblicare il cedolino del versamento sul Sacro Bloggo. Ce ne sarà stato uno, dico uno solo, con la schiena dritta, che avanti di disprezzarli pubblicamente li ha restituiti?

  14. Ottavio Bollini ha scritto:

    ahahahahahahah..oggi le comiche

  15. Michelangelo Romano ha scritto:

    Tutte balle per compiacere al governo. E fine ha fatto l’asta delle suo blu? Non ne hanno venduta regolarmente neppure una, ma tutto tace. Solo proclami e falsità

  16. De Angelis Assicurazioni ha scritto:

    che ca..ata

  17. Grazia Gioè ha scritto:

    almeno evitassero di pubblicare le ca…te…..

  18. Gioacchino Maniscalco ha scritto:

    Emerite cazzate!!!

  19. Maria Giovanna Nardi ha scritto:

    ma veramente avete il coraggio di scrivere queste cazzate????

  20. Silvia Girasole ha scritto:

    e non è ora di finirla con questi 80euro? e di tutte le tasse che sono aumentate non parlate mai?

Lascia un commento