•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: domenica, 6 luglio, 2014

articolo scritto da:

Matteoli richiama all’ordine Forza Italia: “Assurdo dividersi mentre il Paese affonda”

“Troverei assurdo, insensato oltre che letale per il partito, dividersi sulla riforma del Senato e sulla legge elettorale mentre la crisi economica, ancora violenta, sta affossando il Paese. Invito Forza Italia a riunirsi, a discutere e se necessario a votare sulle proposte diverse che ci sono e che trovo normale ci siano. Non sarebbe la fine del mondo, ma poi affrontiamo i temi veri e reali che affogano interi strati della nostra società” . Lo dichiara il senatore di Forza Italia, Altero Matteoli. “Parliamo, per favore, del lavoro che non c’è – aggiunge- delle piccole e medie imprese che chiudono, dei debiti che lo Stato si ostina a non pagare nonostante gli annunci, degli esodati che rischiano l’indigenza, del credito che non viene erogato, delle tasse che salgono sempre più mentre i governi nazionale e locale se ne inventano di nuove ed intollerabili. Per il Senato e la legge elettorale troviamo anche a maggioranza una linea del partito in un dibattito ampio e definitivo, ma di grazia occupiamoci di quel che serve alle famiglie e agli italiani”, continua il senatore di Fi.

Altero Matteoli

“Chi va in giro, e a me capita spesso, ascolta il grido di dolore e di sofferenza della gente -prosegue Matteoli- ed è a quella che dobbiamo dare sostegno. Non contribuiamo anche noi a far credere che altre questioni, come ad esempio i diritti dei gay che sono persone da rispettare come le altre, siano un’emergenza. Piuttosto, affrontiamo seriamente quelle vere, non ultimo il problema dell’immigrazione che ormai è un esodo molto simile ad un’invasione ingestibile”. “Su tali questioni, Forza Italia assuma posizioni e possibilmente faccia proposte concrete. Parlare soltanto di Senato, di legge elettorale e di gay serve ad eludere i problemi vitali della gente e a sottoscrivere il fallimento definitivo della politica. Auspico, pertanto – conclude Matteoli – che il mio partito si dia una mossa e non si avventuri su questa deriva”.

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Partiti politici italiani

partiti politici italiani: l'archivio - statuti, programmi, bilanci

Sondaggi Politici

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

articolo scritto da:

18 Commenti

  1. Giulio Fichera ha scritto:

    il paese è gia affondato

  2. Gianluca Ierpi ha scritto:

    L’unica vera salvezza sarebbe che il pd e Forza Italia si dividessero veramente sulle riforme porcata….ma purtroppo non succederà hanno stretto un patto con il diavolo e per salvarsi voteranno questo immondo e pericoloso pateracchio e il paese morirà affogato.

  3. Enrico Ratti ha scritto:

    Vero!!!!! Bravo Matteoli!!!!!

  4. Ignazio Farinello ha scritto:

    infatti

  5. Franca Crivella ha scritto:

    Concordo con Gianluca, la vera rovina è la comunella di queste sanguisughe!!!!!!!!

  6. Francesco Scarano ha scritto:

    Proprio ora che noi di Farsa Itaglia possiamo offrire i servigi di Capitani Coraggiosi, di cui siamo una fucina inesauribile … ma andate a CAGARE

  7. Aldo Giulio Zangaro ha scritto:

    Matteo….devi kegarli con le corde ..parecchi politicanti del bana’

  8. Michelangelo Romano ha scritto:

    Grazie s voi e già affondato

  9. Artemisia Gentileschi ha scritto:

    Paura…
    Se poi ti tocca andare a rigovernare i maiali ?

  10. Rosa Fos ha scritto:

    ha ragione

  11. Marco Corvi ha scritto:

    DOVEVATE PENSARCI PRIMA DI AFFONDARLO!

  12. Salvatore Ciriolo ha scritto:

    Ma se è stata la compattezza di quel partito a farla affondare…

  13. Salvatore Ciriolo ha scritto:

    L’unica vera salvezza sarebbe stata la presenza di forze politiche serie, ma non ne vedo all’orizzonte (e lo dico con rammarico).

  14. Selmo Il Colo ha scritto:

    specialemnte se tra poco si va in galera, ne?

  15. Lucio Bufo ha scritto:

    eh già … il paese affonda grazie a voi … al vostro governo 2008/2011 … e ora prteendete di travestirvi da salvatori della patria…. ma per favore! 🙁

  16. Luisa Bacocchia ha scritto:

    se affonda dobbiamo ringraziare voi

  17. Eschimo Quaranta ha scritto:

    Matteoli, l’ancora che, con altre, ci è stata legato ai piedi. A noi nuotare con tali intralci….

  18. Mimmo Ristori ha scritto:

    FI non teme divisioni, praticamente è finita!

Lascia un commento