•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: giovedì, 10 luglio, 2014

articolo scritto da:

Riforme, Civati bacchetta il premier “Ha scelto lo scontro”

Il deputato democratico Pippo Civati a ridosso dall’incontro organizzato a Livorno per discutere del futuro della sinistra possibile commenta il percorso delle riforme fortemente volute da Renzi e dal suo Governo. “Renzi ha scelto lo scontro, ha voluto individuare i ‘nemici del popolo’. In verità chiedevamo di migliorare il testo da cui eravamo partiti. Volevamo che il Senato cambiasse con una proposta seria. Mentre così non è stato abolito, ma solo svuotato. I senatori stanno facendo una battaglia politica che non frena niente anche perchè con la sostituzione di Mineo non abbiamo più rappresentanti in commissione. La retorica del ‘frenare’ è falsa”.

civati lancia associazione possibile per discutere a sinistra e di sinistra

L’esponente della minoranza del Pd, Pippo Civati, in un’intervista a Sferapubblica.it afferma “Il governo – aggiunge il deputato del Partito democratico – ha scelto la linea dell’accordo con Berlusconi, soprattutto sulla legge elettorale. Sembra che la Costituzione sia secondaria e che non ci sia nessun interesse a confrontarsi con chi ha espresso una posizione diversa sulle riforme. Secondo me è un errore”. Infine Civati rivendica le proprie opinioni: “C’è bisogno di un leader di partito che si confronti, senza che ci sia un ricatto costante o un accordo più o meno segreto con Berlusconi. Questo – conclude – mortifica chi esprime le proprie opinioni da sempre. Ma ormai è tutto renzicentrico“.

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Partiti politici italiani

partiti politici italiani: l'archivio - statuti, programmi, bilanci

Sondaggi Politici

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

articolo scritto da:

56 Commenti

  1. Christian Giacintucci ha scritto:

    E lui gli ha votato la fiducia. Quindi……

  2. Francesco Bacci ha scritto:

    ciao civati. Goditi i tuoi ultimi mesi da politico.

  3. Antonino Di Nizio ha scritto:

    SPERIAMO finalmente di vincere i RIOTTOSI POLITICI!!!!Un MONDO a se la ITALIA, il moribondo ITALIA è all’estrema unzione e tutti pregano affinché si salvi, ecco che si affaccia una speranza di salvezza, cioè è per salvarsi e quei tutti INDISTINTAMENTE si adopera senza pietà per soffocarlo!!!! Ma che POPOLO siamo, ma lo siamo uno stato? Per uno stato è fondamentale un Popolo!!!! POVERO MONDO PRODUTTIVO!!!!! POVERI ITALIANI ONESTI!!!! POVERO BENE POLITICO GIUSTO!!! Pace in Dio.

  4. Alessandro Alex Baldi ha scritto:

    Gira gente strana eh?

  5. Paola Mercuri ha scritto:

    Ormai è tutta una dittatura. ..o ti mangi sta minestra o ti butti dalla finestra. ….ma cazzzzz non lo avete visto che noi non contiamo più un cAzzz …….!!!!!!

  6. Emanuele Martini ha scritto:

    Cioè civati da anni critica pesantemente renzi e il pd ogni giorno…ed è renzi che cerca lo scontro…

  7. Vanni Mircoli ha scritto:

    quando non si conta un cazzo per le stronzate che si proclamano si grida alla dittatura !! vedrai che presto ti verrai a noia da solo !

  8. Carlo Alibrandi ha scritto:

    mi sembra che si voti nelle direzioni dei partiti, in consiglio dei ministri, in parlamento. si ottengono o no maggioranze su vari argomenti. ma, se uno nn ottiene ciò che vuole, va in TV a dire che nn c’è democrazia. si tenta di ciurlare nel manico, con una qualche possibilità di successo.

  9. Lorenzo Marchi ha scritto:

    Fallito

  10. Enrico Ratti ha scritto:

    No alla riforma del senato. Viva il bicameralismo della libertà !

  11. Gianfranco Mancini ha scritto:

    In democrazia conta la maggioranza e chi si trova in minoranza si deve adeguare o si rischia solo il caos, Civati faccia il bravo e si metta l’animo in pace, faccia opposizione in tranquillità senza seminare zizzania in caso contrario meglio fuori dal PD.

  12. Catia Porri ha scritto:

    altro che scontro!! l’illusionista fiorentino sta soltanto rispettando i patti presi con il pluricondannato… e finiamola con l’ipocrisia di massa!!

  13. Fosco Massimiliano Magaraggia ha scritto:

    è tutta invidia…….ahahahah

  14. Lucia Locatelli ha scritto:

    Ma questa brava persona di professione fa il … critico?

  15. Voar Livre ha scritto:

    Pippo basta con quell’atteggiamento da vittima, in politica più determinati e con grinta se si crede nelle proprie idee

  16. Roberto Stelluti ha scritto:

    fai solo rumore…..

  17. Antonella Bianchi ha scritto:

    Ma cosa serve continuare a fare il grillo parlante se sei in minoranza? Esci da lì e basta.

  18. Sergio Burbi ha scritto:

    una cosa saggia e utile al paese sarebbe di mandarlo affanculo…. naturalmente a Fonzie non Civati…

  19. Matteo Fattacciu ha scritto:

    coda di paglia.

  20. Luigi Birindelli ha scritto:

    non fate i ruffiani se non siete daccordo in faccia ditelo

  21. Matteo Fattacciu ha scritto:

    a quale popolo appartieni tu.

  22. Raffa Fuffi ha scritto:

    Civati stai muto!

  23. Luca Argalia ha scritto:

    Civati i rotto li coglioni

  24. Isa Poli ha scritto:

    Rosicone!

  25. Felice Galifi ha scritto:

    se civai fai meglio

  26. Strazzulla Giuseppe ha scritto:

    ma come avete potuto fare un cretino pallonegonfiato primo ministro

  27. Luciana Monti de Luca ha scritto:

    Ma fate i pagliacci o fate gli uomini???? Vorremmo saperlo !

  28. Franca Crivella ha scritto:

    Conosci la parola……………..dittatura?

  29. Pierantonio Rancati ha scritto:

    Il ragionamento semplicissimo che sta alla base di tutto ciò è che:
    – i cittadini scelgono col voto i loro rappresentanti, giudicandoli per ciò che hanno fatto e che dicono di voler fare.
    Con questa riforma i partiti sceglieranno chi mandare al senato a rappresentare i loro interessi.
    Tutto qui.

  30. Lidia Mora ha scritto:

    il popolo dei matti

  31. Lidia Mora ha scritto:

    penso che deve essere ricoverato alla neuro

  32. Diego Gavazzeni ha scritto:

    Io non sono certamente un civatiano, però la scelta dell’immagine stile rete4 di Emilio Fede già dice tutto sul livello che ha preso questa pagina e questo sito….

  33. Fernando Giannoni ha scritto:

    Civati sa benissimo (io lo avevo detto da subito) che in una parte del PD si sta scavando la fossa a Renzi e lui è in prima linea. E’ nel DNA del PD cercare di ammazzare il capo. Hanno interesse a mantenere le cose come stanno, con i tanti posti in politica e, soprattutto, cercare di stare all’opposizione, dove si lavora poco e si sbraita tanto.

  34. Erio Tognolo ha scritto:

    Mi chiedo sempre caro Pippo che ci fai ancora lì dentro in quella accozzaglia di dementi e di furfanti, traditori tutti alla grande dei veri ideali di sinistra!!

  35. Gianna Bertoldi ha scritto:

    Civati certo che hai rotto le scatole , perche non te ne vai con i grillini?

  36. Gianna Orofino ha scritto:

    Civati mi sembri anche tu un gufo

  37. Sandro Di Spigna ha scritto:

    ..povero civati …bicchiere di vetro tra bicchieri di piombo …

  38. Bruno Dezi ha scritto:

    s’accorgono sempre in ritardo dopo che i buoi sono scappati

  39. Dino Marocchi ha scritto:

    Oddio me so stufato de sentitte .A Civati sei una palla al piede

  40. Dino Marocchi ha scritto:

    Guarda che tu non sei pagato da noi per divertirti come fai praticamente ogni giorno. Smettila di giocare alla battaglia navale e comincia a lavorare

  41. Franco Balconi ha scritto:

    Per me ha ragione Renzi

  42. Angelina Di Gregorio ha scritto:

    Davanti al nullacentrico, preferisco il “Renzicentrico”

  43. Leib Leben ha scritto:

    E tu il solito pulcinella. Tanti proclami ma nessuna concretezza.

  44. Antonio Calise ha scritto:

    Civati smettila….Renzi vi sta dando da mangiare…è’ un grande che sta cercando di cambiare questo paese fermo per continui ostruzionismi e beghe e invidie personali….basta ..

  45. Antonio Sotgiu ha scritto:

    Tutto ció che nel PD non é renziano é stantio (nella migliore ipotesi).

  46. Rodolfo Bolla ha scritto:

    Pippo Civati, mi sei pure simpatico, ma lasciamelo dire: “militi nel partito che ti meriti. Le parole danno tante soddisfazioni ma, i partiti e le persone non si giudicano per ciò che dicono, ma per ciò che fanno. Pippo, hai una coscienza?Pippo, sei mentalmente libero? Sii coerente. So che vuoi cambiare il PD, ma non ce la farai mai. Quando te ne accorgerai sarà troppo tardi.

  47. Vincenzo Nigro ha scritto:

    ma, mi sembra pierino quello dei films.

  48. Emanuela Manciati ha scritto:

    ma quanto ti rode?!

  49. Angelo Ruggeri ha scritto:

    Una nullità.

  50. Paola Manini ha scritto:

    Lucia …ho fatto lo stesso pensiero, non ho capito da che parte stà…

  51. Paola Manini ha scritto:

    No no no tenetevelo..

  52. Paola Manini ha scritto:

    calise………Continua a crederci….quando sentirai una gran botta in testa…..saprai cos’è….

  53. drpbrock ha scritto:

    I commenti di insulto, sfottò, etc sono la perfetta incarnazione delle parole di Pippo: tutto è renzicentrico e se solo provi a dire qualcosa come “confronto” o “dibattito” ti prendi del gufo o del grillino. Fate pietà.

  54. Antonio Calise ha scritto:

    Cosa dovremmo fare allora…?berlusconi non va bene,Renzi non va bene…ho paura che a noi italiani non vada bene mi niente…siamo solo un popolo di lamentosi.criticoni.,rancorosi….allora invece di pangere sempre cacciamo fuori le palle e facciamo la rivoluzione…almeno la finiamo una volta per sempre….

  55. Luca Mazzeo ha scritto:

    Guardi, On. Civati, i “centrici” sono sempre brutti, ma almeno con “tutto renzicentrico” abbiamo il 41%, se tutto fosse “pippocentrico” avremmo appena il 4. Faccia Lei

  56. Luca Mazzeo ha scritto:

    E come si dice, i critici sono quelli che non sanno fare un mestiere e giudicano quelli che lo fanno 😉

Lascia un commento