•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: martedì, 15 luglio, 2014

articolo scritto da:

Processo Ruby, i legali di Berlusconi: “Chiediamo l’assoluzione”

‘I soliti comunisti’, avrà pensato Silvio Berlusconi quando la Procura Generale di Milano ha chiesto la conferma dei sette anni di reclusione per il caso Ruby. La difesa dell’ex Cavaliere del Lavoro prende ancora le parti del leader forzista. A voce alta.

Sono solo “presunte prove” quelle presentate dai pm milanesi. La condanna, afferma l’avvocato Filippo Dinacci, si basa esclusivamente “su un convincimento” anti – Berlusconi. Quello di interessarsi di Ruby, non fu un “ordine: non ci fu alcuna costrizione ma una mera sollecitazione. Ostuni, (capo del gabinetto, ndr) disse a Giorgia Iafrate (un altro funzionario di polizia) di accelerare le pratiche purché ciò non fosse incompatibile con le procedure adottate in questi casi”. Praticamente Berlusconi non ha costretto nessuno ad agire in quel modo.

Berlusconi

Sui rapporti di natura sessuale (Ruby era ancora minorenne), Dinacci tuona: “non è stato dimostrato il rapporto sessuale”. Continua: “non ci sono elementi per cui si può condannare. In questo processo bisogna prendere con le pinze tutto”. A proposito della giovane: il legale di Berlusconi afferma come questa sia “una persona disonesta, con le istituzioni e con gli altri, non credibile e che, come spiegato anche da psicologi e operatori sentiti in aula, soffre della tendenza a fantasticherie autistiche”. E’ per tutto questo (un complotto, per come l’ha descritto Dinacci) che, afferma l’avvocato, “chiediamo l’assoluzione dell’imputato”.

Daniele Errera

Sondaggio ius soli

Sondaggio ius soli

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Termometro delle voluttà

La ricetta di Orlando

La ricetta di Orlando

Elezioni Francia

Elezioni Francia

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Nipoti di Maritain

Nipoti di Maritain

articolo scritto da:

9 Commenti

  1. Paola Brugnoli ha scritto:

    Noi italiani che ancora ragioniamo col cervello chiediamo che lo mettano in galera e buttino la chiave!!!

  2. Giorgio Virotta ha scritto:

    Ha inizio il TORMENTONE …….

  3. Annita Mastrodomenico ha scritto:

    forza che ricominciano le pagliacciate dei lecchini!,… forse questa volta dovranno ridimensionarsi altrimenti finisce ai domiciliari ….. IL “PADRE COSTITUENTE DELLA MINC.IA” TANTO IN GALERA NON CI ANDRA’ COMUNQUE…. Come sempre sarà il PD a rimetterlo in careggiata e riesumarlo—-

  4. Claudia Macale ha scritto:

    cari avvocati di Berlusca, visto che siamo noi a pagarvi, perché non andate a farvi una salutare passeggiata invece di stare chiusi in una aula adire stron..?

  5. Luigi Vigji ha scritto:

    silvio, c’è da vangare 300mq d’orto,vieni? Signora Boccassini per favore me lo mandi ho tanti servizi casalinghi da fargli fare in tuta e stivali.

  6. Paola Manini ha scritto:

    E poi la santificazione …

  7. Luisa Bacocchia ha scritto:

    Papa subito

  8. Giacinto Longaretti ha scritto:

    E’ fuor di dubbio che loro difendono chi li paga,non importa se colpevole,anzi,meglio cosi’ guadagnano per tutti i gradi di processo. Aveva ragione mio suocero:” le persone piu’ brutte e disoneste al mondo,ricordati mi diceva,sono gli avvocati”

  9. Salvatore Gagliarde ha scritto:

    Chiediamo, giacche ci siamo, anche la luna

Lascia un commento