•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: venerdì, 18 luglio, 2014

articolo scritto da:

Verso le città metropolitane: incontro Anci-Upi

Basta Province, vanno superate. Questo il messaggio da più parti dell’emiciclo parlamentare. Ma il rischio che siano sostituite da altre istituzioni è forte e sentito. Questi organismi potrebbero essere le Città Metropolitane. Previste da tempo dalla Costituzione, ma mai entrate in vigore. Adesso, grazie all’input renziano, non si è più votato per le province e l’attuazione delle Città Metropolitane sembra un passaggio obbligato.

Ieri il primo incontro fra il Presidente dell’Anci (Associazione Nazionale Comuni Italiani), Piero Fassino, e quello dell’Upi (Unione Province Italiane), Alessandro Pastacci. Cuore del meeting è stata la legge 56/2014, quella di riforma delle Province e delle Città metropolitane. Sulle città metropolitane l’Anci lavorerà allo statuto, che sarà co-firmato dall’Upi la quale, a sua volta, produrrà una documentazione sulle procedure elettorali. Le scadenze si rincorrono: il 28 settembre si terranno le elezioni per i consigli metropolitani, poi vi sarà l’approvazione degli statuti.

piero-fassino

Trai pericoli si annida la possibilità di una vera e propria successione fra Province e Città metropolitane. Ma, al contempo, per i sindaci il rischio maggiore è l’inefficienza dei servizi a causa delle dismissioni delle province. Fassino e Pestacci rassicurano congiuntamente: “in questa prospettiva è essenziale che sia effettuata una ‘due diligence’ sui bilanci provinciali, per verificare gli equilibri finanziari e il rispetto del patto di stabilità 2014, a seguito dei tagli intervenuti e di congelare almeno fino al 30 settembre, il termine entro il quale il governo dovrà effettuare concretamente i tagli ai bilanci. Come è urgente – hanno sostenuto – che sia abrogata la norma sulla gestione provvisoria dei bilanci delle Province, al fine di garantire l’assolvimento dei servizi essenziali e delle funzioni istituzionali”. Ma la vera partita da giocare sarà il finanziamento delle Città Metropolitane. Lì i neo sindaci si giocheranno tutto, tra un’autonomia tanto sognata quanto agognata ed una situazione di sudditanza verso lo Stato centrale, storicamente padre e padrone.

Daniele Errera

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Elezioni Francia

Elezioni Francia

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Termometro delle Voluttà

La colazione dei cavalieri

La colazione dei cavalieri

articolo scritto da: