•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: mercoledì, 23 luglio, 2014

articolo scritto da:

Blog Grillo: “Le riforme del governo sono un pericolo per la democrazia”

“Onorevole ministro, ho seguito lo scontro che Ella ha avuto in Parlamento con i senatori dei gruppi M5s e Sel, a proposito delle riforme istituzionali in corso d’opera”. Si apre così la lettera aperta che il professore Aldo Giannuli pubblica sul sito di Beppe Grillo rivolgendosi a Maria Elena Boschi. Il ministro della Riforme viene raffigurata con un fotomontaggio come la strega cattiva della “Bella addormentata nel bosco”. Giannuli critica il piano di riforme del governo Renzi mettendolo in relazione con l’Italicum: “In definitiva – scrive – avremmo un Parlamento composto da una Camera di nominati, eletta con criterio maggioritario e con pesanti clausole di sbarramento, ed un Senato di eletti di secondo grado con doppia selezione maggioritaria, dal quale dipenderebbero quasi totalmente tutti gli organi di controllo e garanzia ed il processo di revisione costituzionale – si legge – Converrà che si tratterebbe di una situazione piuttosto anomala nel quadro delle democrazie liberali. Qualora Ella ritenesse non infondate queste preoccupazioni, sarebbe positivo che si aprisse un confronto, quantomeno sulle possibili misure per mettere in sicurezza la Costituzione”.

maria elena boschi

“Entrando nel merito della questione, il rischio maggiore che io vedo in questa riforma è lo smantellamento delle misure a protezione della Costituzione volute dall’Assemblea Costituente: il sistema elettorale proporzionale (tacitamente sottinteso dal testo), il bicameralismo perfetto con la diversa base elettorale delle due Camere, l’integrazione del collegio elettorale per il Presidente della Repubblica con i rappresentanti regionali, l’istituzione di un giudice di legittimità costituzionale, le maggioranze richieste sia per l’elezione del Presidente quanto dei giudici della Consulta, nonchè per il processo di revisione costituzionale costituivano un insieme organico di norme a tutela dei meccanismo di controllo e garanzia della Repubblica, in una raffinata architettura di pesi e contrappesi”, conclude Giannuli.

Condividi su

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Termometro delle voluttà

Mai dire Mao

Mai dire Mao

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Nipoti di Maritain

Nipoti di Maritain

articolo scritto da:

16 Commenti

  1. Roberto Cavallo ha scritto:

    Ma il movimento di Grillo é democratico????

  2. Paola Candido ha scritto:

    povero idiota !!

  3. Mirko Cecchini ha scritto:

    Ormai sono un partito come un altro, che fa opposizione a prescindere usando facili slogan.

  4. Bartolo Verduci ha scritto:

    Sono un pericolo xche’ sono fatte da un pregiudicato e dalla velina Elena ma mi fate ridere che riforme posso fare questi, il porco-nano x salvarsi il culo dalla galera e la velina che n da nemmeno cosa siano le riforme…. Coglioni!!!!

  5. Trevisani Giuseppe ha scritto:

    Certo che in fatto di coglioni non sei secondo a nessuno, inutile che tu ti sforzi di nasconderlo dando del coglione agli altri, quando tu lo sei molto più di loro!!!!!!!

  6. Bartolo Verduci ha scritto:

    Già …. Mentre tu sei il capo dei coglioni…. Il coglionazzo maturo…. Cammina va….

  7. Antonino Di Nizio ha scritto:

    I PERICOLI per la democrazia ITALIANA sono con certezza non fare le riforme!!! Pace in Dio.

  8. Lucia Locatelli ha scritto:

    Grillo nasconditi e fai lavorare il governo ed i tanti grillini capaci. Anzi io non li chiamerei più grillini ma stellini.

  9. Franco Gulino ha scritto:

    questo non lo so, io sono di SEL, ma è un problema interno loro, la costituzione invece è di tutti e Renzi è peggio di Mussolini e come tale finirà!

  10. Franco Gulino ha scritto:

    l’Italia e l’Europa vorrebbero la riforma della Pubblica Amministrazione, quella del Fisco, del lavoro, misure efficaci contro la corruzione, una seria lotta agli sprechi e sopratutto POSTI DI LAVORO.
    Invece Renzi vuole trasformare il Senato in un “BORDELLO” con aspiranti Fiorito e Genovese!

  11. Paola Mercuri ha scritto:

    perchè ti risulta il contrario…..?????? allora informati …….

  12. Carlo Riccitelli ha scritto:

    E’ la pura VERITA’!!!! ancora a credere al PD o al PDL??? ma finiamola….la situazione signori è che siamo veramente finiti come paese…non c’è piu’ nulla di onesto o potenzialmente onesto!!!

  13. Raffaela Cennamo ha scritto:

    Signor Franco mi dice perchè la riforma del Senato è anticostituzionale?Grazie

  14. Raffaela Cennamo ha scritto:

    Come si vede che il signor Franco non conosce la riforma e crede a quello che dice Sel.Sel è solo lì per salvaguardare il suo orticello .punto

  15. Robert Mc Klusky ha scritto:

    La madonnina pelata è pensierosa.

  16. Francesco Mordeglia ha scritto:

    se lo dice Grillo, che di democrazia ne capisce

Lascia un commento