•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: giovedì, 7 agosto, 2014

articolo scritto da:

Casini a l’Espresso: “Col patto del Nazareno Berlusconi vuole salvare l’azienda”

casini pierferdinando

Martedì scorso avevamo scritto di talpe e dichiarazioni di facciata degli addetti ai lavori. Oggi giungono nuove indiscrezioni e non possiamo che scriverne. Il tutto legato da un unico argomento: il Patto del Nazareno. La pietra miliare della terza Repubblica ormai è sulla bocca di tutti: editorialisti, dissidenti (azzurri e dem), aventiniani, cronisti d’inchiesta. Cambiano i soggetti, ma il refrain è sempre lo stesso: il patto è scritto? E se sì, che c’è dentro? Solo Italicum e riforma costituzionale o anche clausole segrete su giustizia, Quirinale ed economia? Nella lunga passerella di detective in cerca di fama, oggi risponde per noi Pierferdinando Casini, in un’intervista a Tommaso Cerno de l’Espresso (in edicola domani): “dal punto di vista chirografico non esiste nessun patto del Nazareno. Quindi inutile cercare fogli nei cassetti”. E nel merito dell’accordo? “Silvio Berlusconi in Italia non ha solo una dimensione politica, ma anche economica. Vive una défaillance partitica, ma ha la forza sufficiente per usare la contraerea e garantire la sua impresa”. Che tradotto dal politichese nostrano significa solo una cosa: Berlusconi con il patto del Nazareno vuole salvare la sua azienda, cioè Mediaset.

pier ferdinando casini udc

Riavvolgiamo rapidamente il nastro. Il 23 luglio sull’house organ di Forza Italia alla Camera (di proprietà di Renato Brunetta) appare una dichiarazione attribuibile al pregiudicato costituente: “Non m’importa del Senato, l’accordo con Renzi è su Italicum e giustizia”. Poi è la volta di Giovanni Toti, fedelissimo di Arcore, che quattro giorni dopo dice: “Il patto del Nazareno esiste e io l’ho visto. Io come molti altri dirigenti di Forza Italia”. Il primo d’agosto Maria Rosaria Rossi, al secolo “la badante”, risponde così ad Alessandro De Angelis dell’ Huffington Post: “tra persone per bene vale una stretta di mano. Se poi le persone in questione, ovvero Renzi e Berlusconi, mentre parlavano hanno preso due appunti come promemoria mi pare una cosa normale”. Lo stesso giorno arriva anche un altro scoop: il Fatto annuncia che nel patto è presente una clausola anti-Prodi per il Quirinale come successore di Giorgio Napolitano, che presumibilmente si dimetterà nel 2015. Interpellato dal giornale di Antonio Padellaro, il professore risponde (e siamo al 2 agosto): “Non sono sorpreso per niente”. Forse solo semplici indiscrezioni, ma tant’è. Anche i lavori parlamentari fanno presagire ad un accordo ben preciso, da rinsaldare continuamente: il ddl Boschi sul Senato, il Titolo V, l’Italicum in arrivo in autunno, ma soprattutto una fase di tregua sulla giustizia (come denunciano anche i 5 stelle).

Ritornando su Casini. Proprio l’Huffington Post ha rivelato il contenuto della visita del leader dell’Udc a palazzo Grazioli avvenuta la scorsa settimana e Berlusconi ha raccontato la vicenda allo stesso Renzi: “E’ venuto da me (dice Berlusconi di Casini, ndr), mi ha riempito di complimenti e poi si è autocandidato a capo dello Stato. Che parac..o, hai capito?”. E, leggendo l’intervista di Cerno, tutto torna. Le domande non vertono solo sul patto del Nazareno, ma sono a più ampio raggio. Sul finire, ecco il colpo di scena: “Il candidato per il Colle per deve restare così com’è oggi” dice Casini, “dev’essere terzo e non essere espressione di una maggioranza”. E chi meglio di lui che ama sia il giovane premier che l’ex Cavaliere. Infine, conclude: “la regola dell’età (per il Quirinale, ndr) ha sempre meno senso, secondo me. L’esperienza, quella sì che serve, ma non sempre fa il paio con l’età”. Ce lo vediamo proprio, contemplarsi allo specchio e strepitare giulivo: “sì, sono proprio quello giusto”.

 

Giacomo Salvini


L’inglese impeccabile di Virginia Raggi – CLICCA IL VIDEO

L'inglese impeccabile di Virginia Raggi

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Ultimo giorno di sondaggi: chi vincerà il referendum costituzionale?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da:

46 comments
Paolo Tripodi
Paolo Tripodi

Egr.SIG RISTORI,io non sto difendendo il Cavaliere quello che ha fatto o non ha fatto sono solo problemi suoi.il problema e che in italia di disastri ci sono persone e associazioni che ne hanno fatte peggio di lui e nessuno dice niente.quello che non capisco come mai ci sono sessanta milioni di delinquenti e un condannato solo qualcosa non quadra se la legge e uguale per tutti.noi italiani non vogliamo cambiare perché alla fine si va a votare sempre gli stessi.......

Mimmo Ristori
Mimmo Ristori

Egr. TRIPODI, nessuno spera che le aziende di Berlusconi chiudano, ma che il Silvio vada dove avrebbe già dovuto essere da un pezzo, in galera! Stia tranquillo , le sue aziende sopravviverebbero comunque, chi lo ha aiutato a crearle non lo permetterebbe.....!

Mario Nardi
Mario Nardi

sono più di trent'anni che lo stiamo mantenendo in parlamento, non ha mai combinato nulla di concreto, solo parole ed ha ancora la faccia tosta di parlare. In nessun Paese che si dica civile accadono queste cose. Quando apriremo gli occhi?

Lorenzo Sassi
Lorenzo Sassi

Mancherebbe all'Italia questo idiota come presidente della repubblica ,magari con quel BANDITO di suo suocero come ministro delle finanze

Giuseppe Ferrara
Giuseppe Ferrara

siete delle merde.. tt voi..spero che gli italioti prendano coscienza.., e li spazzi via.. ma in questo mio pensiero.., ho perso le speranze...ma nn la tt e possibile in futuro''

Paolo Tripodi
Paolo Tripodi

Italiani popolo strano sperano che il cavaliere chiuda le sue aziende,e poi piangono perchè non hanno lavoro solita mentalità rossa.io al suo posto le avrei chiuse da tempo e poi volevo vedere se andavano il piazza con la bandiera e gridare lavoro lavoro.e poi proprio sto CASINI parla che di disastri e 50 anni che ne combina lui e la DC che pensi a suo suocero .

Giacinto Longaretti
Giacinto Longaretti

Guardi che Berlusconi le sue aziende le ha salvate dal 1994 nella sua discesa in politica.

Demetrio Morello
Demetrio Morello

Sei un poveretto, un fallito , ringrazia le leggi che vi siete fatti nel passato , che fine avete fatto tu e quel miserabile di Fini ...( AVETE ROVINATO L'ITALIA !!! )

Pietro Favaro
Pietro Favaro

... il TROLL (B) gli lascia fare tutto purché Renzi gli prometta la pres. della repubblica quando Napolitano abdicherà ..

Irene Moretto
Irene Moretto

Ma certo accomodatevi. .... ma uno che faccia il proprio dovere per il gusto di farlo ?????????

Alfonso Palma
Alfonso Palma

Una delle pochissime volte nella sua vita che pierferdinando ha detto la verità.

Mimmo Ristori
Mimmo Ristori

Il servo di tutti per una vita, l'uomo di tutte le bandiere, esecrabile esempio del peggio della politica italiana!

Giannettore Bonetti
Giannettore Bonetti

Stavolta ha detto giusto Casini. Peccato che se ne sia accorto un po'tardi che l'unico e solo interesse di Berlusconi è la sua azienda!! Altro che padre della patria!..

Francesco Silvano
Francesco Silvano

patto altroche nazareno...patto con il diavolo ..renzi si è venduto l'abima per una riforma senza capo ne collo...

Franca Bevacqua
Franca Bevacqua

Traditore hai governato con lui sperando di essere il suo successore ..Parli solo per rabbia .Casini è un opportunista .

Diego Rifici
Diego Rifici

Lecca lecca. Tu le stai dando una mano. come si suol dire una mano lava l'altra. Parassita da 30 anni. Vergognati

Rosa Fos
Rosa Fos

faccia di tavola che si trova sulla spiaggia in inverno dopo una mareggiata

Gianni Buglio
Gianni Buglio

il Berlusca è dal '94 che salva l'azienda, e questo lo ha capito adesso

MariaPia Luchi
MariaPia Luchi

però! Che intelligente! Non l'avevamo mica capito!!!!

Filippo Orlando
Filippo Orlando

Beh, fa bene. O vogliamo mandare a casa anche i lavoratori Mediaset, dopo tutte le aziende italiane che stanno chiudendo i battenti?