•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: martedì, 12 agosto, 2014

articolo scritto da:

Appello a Napolitano per la grazia a Fabrizio Corona. Ecco chi la sostiene

Nella tradizionale pausa agostana della politica italiana, l’opinione pubblica cerca di allontanare la noia dell’assenza di scoop e notizie rilevanti. Potrebbe essere spiegato in questo modo l’insolito appello lanciato da giornalisti, artisti e personaggi televisivi al presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, i quali gli hanno chiesto di concedere la grazia a Fabrizio Corona. L’ex paparazzo siciliano, in carcere per aver cercato di estorcere denaro al calciatore David Trezeguet, è stato condannato a una pena di 9 anni dal Tribunale di Milano. Però, già nel maggio scorso, i legali di Corona hanno confermato che il loro assistito “probabilmente uscirà prima del previsto grazie ai benefici carcerari di cui potrà usufruire”. Il primo firmatario dell’iniziativa è stato nientemeno che Marco Travaglio, giornalista con fama da ‘manettaro’ tra i suoi detrattori, seguito dall’eterno nemico Filippo Facci, cronista politico di Libero.

TRAVAGLIO: “TOGLIETEGLI I 5 ANNI OSTATIVI” – Sono quasi due settimane che non esco più dalla cella, che non dormo più, che non vado più all’aria, che non partecipo più a nessuna attività, che non parlo più con nessuno, a malapena mangio, ho lo sguardo fisso e perso nel vuoto”. É questo l’incipit della lettera che Fabrizio Corona ha spedito alla redazione del programma In Onda, letta negli studi di La7. Una richiesta di aiuto disperata direttamente dalla penna del detenuto più famoso della tv, che Travaglio – fresco di delusione per l’assoluzione di Silvio Berlusconi al processo Ruby – ha difeso così: “È normale che un quarantenne che non ha mai torto un capello a nessuno – ha scritto il vicedirettore del Fatto – marcisca in prigione accanto ai boss mafiosi al 41bis, per giunta col divieto di curarsi e rieducarsi, fino al 50° compleanno?”. Poi ha spiegato: “Per un delitto scritto pensando al mafioso che chiede il pizzo scortato dal killer – si legge nell’editoriale –, Corona si becca 3 anni 4 mesi in tribunale, poi divenuti 5 in Appello (niente più attenuanti generiche). E scatta il reato ‘ostativo’: niente sconti per la liberazione anticipata (75 giorni a semestre per regolare condotta), niente percorso rieducativo e terapeutico, almeno 5 anni in cella di sicurezza”. Dunque, ha concluso Travaglio, il Capo dello Stato dovrebbe concedere una semigrazia a Corona “per ridare speranza a un uomo che non è uno stinco di santo”.

corona-cc

IL FRONTE DELLA GRAZIA, DA FACCI A FIORELLO – E a dare manforte alla proposta Travaglio è arrivato, stamattina, l’articolo di Filippo Facci, non proprio un amico dell’allievo di Montanelli: “La condanna a Fabrizio Corona è assurda e basta, il condannato meriterebbe la grazia presidenziale al pari di altri casi che probabilmente neppure conosciamo”, ha scritto il giornalista, che non ha menzionato il dibattito sulla grazia mancata che ha interessato l’ex Cavaliere, condannato in Cassazione e fatto decadere in Senato. Facci ha, quindi, spiegato: “Corona ha pagato perché in ogni processo che ha affrontato ha scelto il muro contro muro, ritenendosi innocente come ancora fa”. Nello specifico, “proporre a Trezeguet di vendergli una foto è stata vista come un’estorsione, e la presenza dell’autista di Corona – non di uno sgherro – è bastata per far scattare l’aggravante ‘ostativa’, cioè di reato che non punisce un comportamento in sé lesivo, ma che vuole prevenire altri reati che potrebbero conseguirne”. Solidarietà e sostegno a Corona sono arrivati da celebri volti televisivi, quali Rosario Fiorello, Vittorio Sgarbi, Mara Venier, Piero Chiambretti, Pupi Avati e Oliviero Toscani. Ma la lista dei sottoscrittori è destinata a salire. Fino al Quirinale?

Condividi su

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Termometro delle voluttà

Mai dire Mao

Mai dire Mao

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Nipoti di Maritain

Nipoti di Maritain

articolo scritto da:

9 Commenti

  1. Stefano Spippola ha scritto:

    Ormai Travaglio è al delirio.

  2. Mario Spinelli ha scritto:

    A parte il fatto che è un completo idiota, considerato che uno come Berlusconi è a piede libero, può star fuori anche lui, che ha fatto qualcosa di moltissimo meno grave del nano….

  3. Riccardo Bottegal ha scritto:

    delirio ferragostano all’italiana…

  4. Giovanni LG Zanoli ha scritto:

    siamo al pieno delirio

  5. Eric Penna Nera ha scritto:

    Corona in galera, mentre stupratori, assassini, mafiosi e terroristi sono liberi di circolare e addirittura alcuni di loro vanno nelle aule universitarie a pontificare di filosofia e politica…. Corona è un personaggio negativo sul piano dell’immagine, ma confrontando la situazione, è davvero un’assurdità lasciarlo in galera per qualcosa che semmai fosse da condannare, penso abbia ampiamente pagato…

  6. Mimmo Ristori ha scritto:

    Certo che vedendo libero un Berlusconi, verrebbe voglia di scarcerare almeno un terzo degli abitanti delle nostre galere! Liberatelo,tanto, in pochi mesi, sarà dentro di nuovo, il delinquere è un suo principio di vita!

  7. Francesco Baldino ha scritto:

    Abbiamo le galere piene di poveracci, dentro magari per fesserie. Ma questi chi li aiuta?….

  8. Maikol Borsetti ha scritto:

    Beh, magari questi giornalisti sono ricattati…

  9. FlavioLotti ha scritto:

    Che sconti la pena per intero questo furbacchione che credeva di poter fare quello che voleva rimanendo impunito. Chi è onesto non ha bisogno di chiedere la grazia.
    Per quanto riguarda Travaglio, non è certo come il vino… nell’invecchiare peggiora!!

Lascia un commento