•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: mercoledì, 13 agosto, 2014

articolo scritto da:

Giannuli sul blog di Grillo attacca il premier e lancia l’hastag: “RenzieNonMangiaIlPanettone”

“Come si sa,  questo è un Paese in cui le cose serie si decidono a ferragosto. Poi, al rientro, gli italiani trovano il piatto cotto in tavola. E anche oggi le cose stanno andando così”. Comincia con una velata invettiva contro la politica dell’attuale esecutivo il post a firma di Aldo Giannuli sul blog di Beppe Grillo. “Renzi non sta dando le risposte attese e si sta limitando a giocare al piccolo leader” scrive Giannuli, ricercatore in storia contemporanea alla Statale di Milano, da tempo vicino alle idee del M5s. Giannuli ripercorre gli ultimi mesi del governo Renzi e ipotizza un commissariamento dell’Italia a breve da parte dell’Ue, convinto che la fiducia nei confronti del premier da parte dei media e delle istituzioni comunitarie stia via via diminuendo: “Da giugno, si sono infittiti i segni di una crescente insofferenza dei poteri forti e semi-forti verso Renzi – spiega il giurista – le bordare del gruppo Espresso-Repubblica, la sparata di Della Valle, i mugugni confindustriali, le denunce di Confcommercio, i rilievi di Cottarelli, la freddezza del ‘Corriere’ e del ‘Sole 24 ore’… E’ stato come se il travolgente successo alle europee, non solo non consacrasse la leadership di Renzi, ma quasi la indebolisse: arginato il M5s, Renzi non serve più”, scrive Giannuli per il quale “il preannuncio del licenziamento è arrivato con la bacchettata di Draghi che ha detto papale papale ‘caro Renzi, non mi incanti con la riforma del Senato, sono altre le riforme che devi fare'”.

Immagine tratta dal sito internet beppegillo.it

Immagine tratta dal sito internet beppegillo.it

“E Renzi – continua l’articolo – prima si è messo sull’attenti poi, visto che la cosa non commuoveva nessuno, sta abbozzando un goffo tentativo di resistenza” . “Povero illuso, non si rende conto di avere pochissime frecce al suo arco – spiega Giannuli –  e di avere troppi avversari: gli americani lo detestano per le sue aperture a Putin, la Merkel non lo digerisce, la Buba gli darebbe fuoco, la finanza che sogna di avventarsi sul peculio berlusconiano non gli perdona il tentativo di salvare il Cavaliere”. Giannuli è sicuro e lancia l’hastag “#RenzieNonMangiaIlPanettone“, disegnando uno scenario in cui il governo dell’ex sindaco di Firenze potrebbe non durare fino alla fine dell’anno, minacciato come è dalla crisi e dai dati negativi sul fronte economico. “Renzi pensava di affascinare l’Europa con la sua riforma del Senato: non se l’è bevuta nessuno – attacca Giannuli – All’ Europa del Senato non gliene può fregare di meno, invece interessa la precarizzazione totale del lavoro in Italia, arraffare quel po’ che ancora ha un valore (Eni, Cdp, Telecom, forse qualche pezzetto di Finmeccanica) e che gli italiani si spremano sino all’ultima goccia di sangue, diano fondo ai risparmi e si vendano casa per pagare gli interessi sul debito pubblico e, se possibile, ne restituiscano una parte attraverso il fiscal compact. Il resto sono solo chiacchiere”, argomenta lo storico nel suo post sul blog di Grillo.

Alla previsione, in chiusura di articolo, il noto giurista affianca e ripropone un paragone fra Renzi e Mussolini: “C’è qualcuno che ha scritto che Renzi fa a gara con Mussolini come peggior presidente del Consiglio della storia d’Italia. Non scherziamo: Mussolini è uno che ha scritto la storia (orribile, criminale, d’accordo, ma pur sempre storia), Renzi, al massimo, può scrivere la cronaca fiorentina”, scrive Giannuli. “La sua patetica impennata in difesa della sovranità nazionale (ridotta ad un miserrimo “E qui comando io!”) non vale una grinza sulla pelle di un rinoceronte, sarà travolto prima di aver finito di parlare”, attacca Giannuli che avverte: “Quello che verrà dopo, sarà anche peggiore. Prepariamoci”.

Carmela Adinolfi

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Elezioni Francia

Elezioni Francia

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Termometro delle voluttà

Tutto secondo i piani

Tutto secondo i piani

Nipoti di Maritain

Nipoti di Maritain

articolo scritto da:

23 Commenti

  1. Giuseppina Sanmartin ha scritto:

    Un vaffa, no?

  2. Vito Casale ha scritto:

    Nemmeno Sto arrivando! CHE GLI italiani hanno più ricchezze finanziare dei tedeschi.
    Pagina 12 https://www.bancaditalia.it/statistiche/stat_mon_cred_fin/banc_fin/ricfamit/2013/suppl_65_13.pdf

  3. Moscardi Fernando ha scritto:

    vai a lavorare.bindolo

  4. Giuseppe Bonura ha scritto:

    Vaffanculo

  5. Lorenzo Gucciarelli ha scritto:

    Giannuli sono andato a vedere un pò chi cavolo sei… per quello che hai fatto nella vita non sei da prendere nemmeno in considerazione.

  6. Giacinto Longaretti ha scritto:

    cosa desidera sig. Giannuli? che giochi al GRANDE LEADER come Grillo?

  7. Piero Corallo ha scritto:

    Non e’ un offesa…chi scrive dice soltanto che gioca..gioca come un bambinone con tanti altri bambini biricchini a fare il grande…ma lui si diverte..dall’altra parte c’e’ chi invece a le pa..e piene di questi stronzetti di turno che fanno e continueranno a fare solo danni!!

  8. Lidia Mora ha scritto:

    grillo sei un grande pirla

  9. Raffaele Zullo ha scritto:

    Ci sono, li trovi dappertutto i soliti cretinetti, deficienti, ignoranti, teste di minchia, che sparano la cazzata e non li vedi e senti più, spariscono dalla circolazione.
    Scusate ma ci vuole #COGL1ONI.

  10. Maffei Giuseppe ha scritto:

    grillo a perso tutte le sue vacche adesso va in cerca delle corva .!!!

  11. Pietro Pirozzi ha scritto:

    ma qui non si salva nulla.. leggere i commenti dei piddini mi fanno cadere le braccia.. e non solo!
    Il vostro boyscout fiorentino è stato scaricato da tutti anche dai poteri forti che tanto lo acclamavano

  12. Salvatore Sarnataro ha scritto:

    Io spero invece che tu non ci arrivi proprio a Natale perché schiatti prima

  13. Nicola Romano ha scritto:

    Giannuli,chi era costui.Carneade,al cospetto,un gigante.

  14. Moretti Pierantonio ha scritto:

    Chi è Giannuli?

  15. Angelina Di Gregorio ha scritto:

    Grillo,invece, non mangerà nè il panettone,nè la colomba!

  16. Margherita Simoni ha scritto:

    dev’essere una cima ‘sto Giannuli, tale da mettere in ombra il Becchi quando si recano assieme alla fontanella. Del resto se M5S non contasse sulle supervisioni dei Professoroni, come potrebbe, Grillo, esprimersi nelle frasi lapidarie che ben conosciamo?
    Questa comunque fino a ieri veniva attribuita a Grillo. Ambigua!!!!
    Renzi è goloso e il panettone gli piace, Renzi è una pellaccia che non abbandonerebbe la palla. E allora cosa intenderebbero fargli per impedirgli di mangiare il Panettone? L’Intelligence interroghi.

  17. Fernando Giannoni ha scritto:

    Grillo è patetico! Quando maturerà? Forse mai!

  18. Giulio Giliberti ha scritto:

    Purtroppo, non basta avere coraggio e sbraitare, poi oc corre agire. A voi non lo avete fatto

  19. Antonio Izzo ha scritto:

    MAVAFFANCULO

  20. Sara flor ha scritto:

    Grillo il pluri condannato, pluri indagato, evasore fiscale, evasore edilizio, in conflitto di interessi con il blog proprietario in cui transitano le informazioni di un partito presente in Parlamento, insultatore di professione solo chi non può replicare, racconta balle, quello che diceva di aver già vinto le elezioni europee e poi le ha clamorosamente perse, quello che parla dei pensionati in difficoltà dalla spiaggia della Costa Smeralda, quell’ambientalista che girava in Ferrari, quello che attacca la Rai dove lui ha mangiato alla stragrande per anni? Quella roba li’ ?

  21. Trevisani Giuseppe ha scritto:

    Ti piacerebbe eh!!! Ma aitè rimarrai deluso, anzi delusissimo, Chissa che non siate voi pentastellati a non mangiare il panettone a Natale……. perche vi scoppierebbe il fegato!!!

  22. TrevisaniGiuseppe ha scritto:

    I casi sono due:
    O Giannuli è stato propfumatamente pagato da Grillo e casaleggio visti i buoni del 2013 dell’ azienda di Casaleggio.
    O Giannuli preso da una crisi di delirio si è comprato un asfera di cristallo e in virtu delle sue opinioni, sui poteri forti contro Renzi, si è messo a predire il futuro. Ma sempre di delirio si tratta.

  23. Trevisani Giuseppe ha scritto:

    I commenti sottostanti non sono in linea con i normali commenti pentastellati, il che vuol dire : – di gente che ragiona c’è n’è ancora-!!!!

Lascia un commento