•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: giovedì, 14 agosto, 2014

articolo scritto da:

Mara Carfagna (Forza Italia) “Tendiamo una mano, Paese in emergenza”

forza italia

Da Forza Italia una mano tesa verso il Governo di Matteo Renzi: “Noi ci siamo e tendiamo una mano” per senso di responsabilità, perché “il Paese è in emergenza”. Lo dice Mara Carfagna, deputata di Forza Italia, in un colloquio con Repubblica: “Non credo che verrà offerto un patto per l’emergenza, ma avvertiamo la necessità di dare un contributo per uscire dalle secche”. “Questo vuol dire – spiega – che se Renzi porterà in Parlamento misure destinate a ridurre drasticamente la spesa pubblica, ad abbattere le tasse e semplificare le regole, ecco, in linea con i nostri principi liberali daremmo il nostro sostegno”. Poi, aggiunge “bisognerà capire se il premier ha capacità e volontà di trasformare il suo consenso in una svolta vera, fatta di riforme coraggiose e dolorose“. “Renzi osi, dimostri di essere anche disposto a sacrificare parte del suo consenso per rimettere in moto l’economia”.

mara carfagna forza italia

Sul rapporto con Alfano e l’Ncd, Carfagna vede “troppi egoismi e ambizioni personali in chi ha voltato le spalle a Forza Italia. Noi crediamo ancora nell’unità di tutte le forze alternative alla sinistra. Per questo abbiamo proposto un tavolo di consultazione sulle priorità dell’agenda politica. Più che primarie per la leadership” perchè il leader resta Berlusconi, “occorrono primarie delle idee”

Sondaggio Index: la scissione farebbe crollare il Pd CLICCA IL VIDEO

Sondaggio Index: la scissione farebbe crollare il Pd CLICCA IL VIDEO

Sondaggio Post Verità

Sondaggio Post Verità

La domanda del giorno

Come si chiamerà il gruppo degli scissionisti Pd?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Termometro delle Voluttà

#efamolostoflavio

#efamolostoflavio

articolo scritto da: