•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: martedì, 19 giugno, 2012

articolo scritto da:

AGCom, anche in televisione Grillo vicino al sorpasso sul Pdl

Agcom Calabrò

AGCom, anche in televisione Grillo vicino al sorpasso sul Pdl

 

Dal punto di vista politico il mese di maggio 2012 è stato segnato da una moltitudine di appuntamenti elettorali, tanto all’estero quanto in Italia. Le elezioni amministrative di maggio hanno segnato un profondo e radicale mutamento del panorama politico italiano, spazzando letteralmente via il dominio di PdL e Lega da numerosissime realtà locali, segnando un avanzamento del centrosinistra che ora si ritrova egemone nella stragrande maggioranza delle realtà al voto ed evidenziando un dirompente ingresso sulla scena del MoVimento 5 Stelle, che smette di essere un comprimario di lusso nelle competizioni elettorali per giungere allo status di formazione in grado di lottare alla pari con le coalizioni classiche per la conquista delle amministrazioni locali.

agcom

C’era in qualche modo da attendersi che i tempi politici in televisione, sintetizzati dai dati forniti dall’AGCom, rispettassero in qualche modo l’esito delle elezioni: considerato che primo turno e ballottaggi si sono consumati nella prima metà del mese, il vincolo della par condcio avrebbe potuto solo parzialmente riequilibrare l’inevitabile tendenza a offrire maggiori spazi alle formazioni vincitrici.
Tuttavia, e questa è la profonda anomalia – ed il profondo interesse – dei dati AGCom, non è andata così.

Dati AGCom maggio 2012

[ad]L’analisi dei dati grezzi, infatti, evidenzia come l’attenzione dei media si sia andata concentrando prevalentemente sul Governo a discapito del Parlamento: nei telegiornali, in sostanza, si è preferito lasciare maggiore spazio agli impatti delle elezioni sulla tenuta e sulle possibilità di azione del Governo rispetto alla notizia delle vittorie e delle sconfitte politiche in sé stesse. Fare un confronto con i dati del mese precedente, dominato dallo scandalo Lega Nord, è ovviamente poco significativo, ed in effetti si può notare come i dati di maggio si leghino molto facilmente a quelli dei primi tre mesi dell’anno, quasi ignorando la peculiarità elettorale del mese appena trascorso.

Un punto essenziale per tutte le analisi effettuate sui dati di maggio 2012 riguarda l’assenza di una voce specifica nei dati AGCom per il MoVimento 5 Stelle, raggruppato nella voce “Altro”. Oltre a non rendere visibilità dei dati televisivi effettivamente ottenuti dal MoVimento, questo fa sì che l’analisi dei dati aggregati per istituzioni, maggioranza ed opposizione escluda a priori il valore della formazione grillina, in quanto i dati sotto la voce “Altro” non possono essere univocamente attribuiti ad un’area specifica. Considerata la grande visibilità televisiva ottenuta dal MoVimento 5 Stelle a seguito di queste ultime amministrative, i dati reali attribuibili alle forze di opposizione sono quindi nettamente più alti rispetto a quelli che emergono dalle tabelle e dai grafici riportati.

Dati AGCom maggio 2012 aggregati per
Istituzioni – Maggioranza – Opposizione

 

Dati AGCom 2012 aggregati per
Istituzioni – Maggioranza – Opposizione

(per continuare la lettura cliccare su “2”)


L’inglese impeccabile di Virginia Raggi – CLICCA IL VIDEO

L'inglese impeccabile di Virginia Raggi

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Ultimo giorno di sondaggi: chi vincerà il referendum costituzionale?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da:

0 comments