•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: martedì, 26 giugno, 2012

articolo scritto da:

Destini incrociati: l’isolamento di Berlusconi e Fini

Centrodestra, Fini sul rientro di Casini

Destini incrociati: l’isolamento di Berlusconi e Fini

 

Silvio Berlusconi si prepara a tornare in campo. La lenta marcia d’avvicinamento alle elezioni, che difficilmente si trasformerà in un precipitoso ritorno alle urne, vede l’ex premier da qualche giorno impegnato a rilanciare la sua leadership nei moderati.

[ad]L’altro giorno aveva promesso di restare alla guida del centrodestra o – almeno – del Pdl fino a quando gli elettori glielo consentiranno. Questo pomeriggio, dopo l’incontro col presidente del consiglio, Mario Monti è andato ancora più nel dettaglio dei suoi piani politici in vista del 2013.

“In un governo Alfano io potrei fare il ministro dell’Economia” ha dichiarato subito dopo l’uscita dal vertice. Al tempo stesso ha tirato le orecchie al suo successore alla guida del governo per l’eccessiva indeterminatezza su mercato del lavoro, vertice europeo, sviluppo.

Difficile a questo punto non immaginare che dietro a questa escalation di esternazioni per Berlusconi non si ripresenti il desiderio di ricandidarsi tout court come candidato premier del Pdl, puntando a raccogliere il 40% per poter accedere ai premi di maggioranza alla Camera e al Senato.

berlusconi e alfanoNumeri molto lontani dal potenziale attuale per il partito nato con un annuncio su un predellino nel dicembre del 2007. A peggiorare la situazione l’intenzione sempre più forte da parte di Pierferdinando Casini di uscire dall’area del Terzo Polo per abbracciare il Pd di Bersani.

Contesto angusto, che il Pdl riversa interamente all’esterno. Non cercando alleanze, ma radicalizzando la sua azione. In aperto dissenso con le nomine della società civile proposte dal Partito Democratico (Colombo e Tobagi) il Pdl ha fatto mancare il numero legale nel CdA Rai, bloccando ogni decisione.

Un isolamento analogo lo sta vivendo in queste ore Gianfranco Fini. Per il presidente della Camera – secondo quanto riporta “Libero” – potrebbe farsi concreta un’ipotesi impensabile fino a qualche mese fa: non ricandidarsi alle prossime legislative, lasciando Futuro e Libertà ai colonnelli che ha cresciuto in questi due anni. Una scelta obbligata al momento dalla sostanziale scomparsa dei futuristi fra gli apprezzamenti dell’opinione pubblica, ma in particolare dalla nuova direzione intrapresa dal suo alleato Pierferdinando Casini, che ha sciolto Fli-Udc-Mpa-Api dal vincolo del Terzo Polo subito dopo le amministrative di maggio.


Referendum, Sgarbi: “Ha vinto Renzi. Ecco perchè” – CLICCA IL VIDEO

Referendum, Sgarbi: "Ha vinto Renzi"

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Dimissioni Renzi: Che cosa succederà ora?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da:

2 comments
Libero
Libero

con le scoppole che ha preso il TP.....Fini paga al sua coerenza storica...specie in materia  economica e politica.......liberalizzazioni "assolutamente, noi dx europea" votazioni in pARLAMENTO...SEMPRE NO......15 anni con Silvio......QUALCHE COLICHETTA.....ma poi sempre all'ovile ...ppoi un giorno...."NO SILVIO "....coerenza estrema....scommessa nel 2013 .torna alla base con una lista civica magari dissentendo.......hahahahha Gianfranco , per l'apprezzamento che tanti hannoa vuto nei tuoi riguardi....finisci la corsa!

Frasemil
Frasemil

Politicamente Fallito,moralmente inqualificabile,raccoglie i resti di Gaucci,al circolo delle mignotte,come del resto ha sempre fatto,incapace perfino di fare il secondo dietro al suo più famoso capetto.E' semplicemente vergognoso!Se veramente si ritirasse ,farebbe l'unica cosa intelligente della sua vita e si godrebbe la sua meritassima pensione a Montecarlo con i soldi del partito che non esiste più e dei fessi che lo hanno votato  !!! Grande personaggio da consegnare alla storia!