•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: mercoledì, 19 settembre, 2012

articolo scritto da:

Bulgaria, stazione Europa. L’euro e la metropolitana di Sofia.

bulgaria

Todor Živkov era ancora alla guida della Bulgaria quando, nel 1981, fu presentato e annunciato il progetto per la costruzione della linea della metropolitana di Sofia. Gli anni appena precedenti al crollo del regime comunista bulgaro, densi di episodi di corruzione, costrinsero il leader comunista a controbilanciare gli scandali attraverso frequenti tentativi di modernizzazione politica, economica e sociale del paese; il progetto della seconda linea della metropolitana fu uno di quelli, ma il marxista di Pravec non ne vide mai la luce.

[ad]E’ stato invece il Presidente della Commissione Europea a recarsi nella capitale bulgara il 31 agosto scorso, alla cerimonia di apertura della stazione “Unione Europea” del nuovo tratto della metropolitana di Sofia, la seconda linea. Soddisfatto e loquace, Barroso non ha nascosto il suo entusiasmo e si è molto congratulato con il Presidente Rosen Plevneliev e il Primo Ministro Bojko Borisov per i grandi progressi che la Bulgaria sta portando avanti, anche grazie ai finanziamenti europei. Se la prima linea della metropolitana di Sofia, pienamente funzionante dal 2009, era stata terminata grazie all’intervento economico del Giappone, la seconda deve parte della sua realizzazione ad un finanziamento che arriva direttamente da Bruxelles e dai fondi comunitari europei. Più di 470 milioni di euro utilizzati per la realizzazione di almeno metà dell’opera, che a detta degli esperti ridurrà l’inquinamento ambientale e permetterà, ai passeggeri bulgari e non, di conoscere le meraviglie nascoste nei sotterranei della capitale. Sono infatti già esposti in alcune nuove stazioni della metropolitana di Sofia, i ritrovamenti e le testimonianze archeologiche dell’antica Serdica.
bulgaria

Il Primo ministro bulgaro ha inoltre aggiunto che il governo del paese si aspetta dalla Comunità Europea nuovi aiuti per l’estensione della metropolitana fino all’aeroporto; il governo non intende arrestare la corsa al consenso politico che ultimamente sta ricevendo sempre più conferme dai rappresentanti delle istituzioni europee. Nonostante ciò, le polemiche sull’opera non mancano e arrivano direttamente dalla capitale dove un cittadino, Dimitar Dimitrov, si è fatto promotore di un’importante iniziativa che ha raccolto a Sofia sempre più adepti e che porta il nome di “Metro for Citizens”. Secondo Dimitrov il trasporto sulla linea 2 della metropolitana di Sofia dovrebbe essere gratuito, in quanto le entrate sono esigue rispetto al budget impiegato per la realizzazione dell’opera. Dimitrov sostiene che il numero delle stazioni costruite sulla nuova linea non sia sufficiente a coprire i collegamenti importanti della città, da cui alcuni quartieri popolosi sono rimasti esclusi e che molte fermate siano inutili.

Sempre secondo il parere del comitato cittadino, le stazioni della metro sarebbero state costruite ad una distanza troppo breve tra loro, e per questo motivo i treni non riuscirebbero a prendere velocità. Dimitrov accusa il governo di aver fatto come al solito l’interesse dei costruttori e non dei cittadini, e rimprovera all’Unione Europea quella sorta di miopia che non riesce a far luce sui reali problemi del paese.

Nonostante le parole di Barroso, e il forte desiderio di sottolineare quanto l’UE stia contribuendo notevolmente al miglioramento delle condizioni di vita in Bulgaria, l’economia del paese è in forte difficoltà e nelle ultime settimane ha definitivamente rimandato a data da destinarsi la sua intenzione di adottare l’euro. Gli slanci ottimisti inizialmente espressi dal governo, sono stati ridimensionati dal premier stesso e dal Ministro dell’Economia Djankov, convinto che la Bulgaria non trarrebbe alcun beneficio nell’adottare la moneta europea, ma al contrario dovrebbe affrontare una lunga serie di costi senza un vero vantaggio.

(per continuare la lettura cliccare su “2”)


Referendum, Sgarbi: “Ha vinto Renzi. Ecco perchè” – CLICCA IL VIDEO

Referendum, Sgarbi: "Ha vinto Renzi"

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Dimissioni Renzi: Che cosa succederà ora?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da:

3 comments
vega matrix motorcycle boots
vega matrix motorcycle boots

Hey, I think your site might be having browser compatibility issues. When I look at your website in Chrome, it looks fine but when opening in Internet Explorer, it has some overlapping. I just wanted to give you a quick heads up! Other then that, excellent blog!

zcode system picks
zcode system picks

Thanks for one's marvelous posting! I genuinely enjoyed reading it, you're a great author. I will ensure that I bookmark your blog and will often come back in the foreseeable future. I want to encourage you continue your great work, have a nice day!