•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: sabato, 22 settembre, 2012

articolo scritto da:

Le difficoltà economiche della Sicilia: di chi è la colpa?

sicilia

Il sondaggio svolto da Termometro Politico per LiveSicilia ha posto una semplice domanda ai siciliani: da cosa sono causate le difficoltà economiche della Sicilia? Da premettere che l’Isola è la regione d’Italia, e forse d’Europa, che ha le maggiori potenzialità dal punto di vista economico-culturale: la sua ricchezza di manufatti archeologici, di bellezze architettoniche, di stili diversi che vanno dal greco al normanno passando dall’arabo al barocco, le sue coste che attirano ogni anno milioni di turisti sia italiani sia stranieri, le potrebbero ben dare, quasi senza bisogno di fabbriche o altro, il titolo di “Regina d’Italia”. Invece non è così: sempre agli ultimi posti per quanto riguarda la ricchezza pro-capite e l’occupazione e ai primi per abbandono della scuola ed emigrazione verso altre regioni “ricche”, la Sicilia vive in questo eterno contrasto che viene a rispecchiarsi nei risultati del sondaggio.

sondaggio regione sicilia
Per il 37,2 % di chi ha risposto al sondaggio la colpa di questa situazione è da imputare agli sprechi della politica, il 23% lo imputa alla corruzione, il 16,5% dice che la colpa è della scarsa attenzione che la classe politica ha per lo sviluppo, il 7,7% all’oggettivo arretramento socio-economico del mezzogiorno, il 7,3% al numero eccessivo dei dipendenti regionali, solo il 4,5% lo imputa alla mafia, il 2% dalle esigue risorse che lo Stato dà alla Sicilia, l’1% alla crisi economica mondiale e lo 0,8% alla evasione fiscale.
[ad]Questi dati rispecchiano una situazione che è chiara a livello nazionale: i siciliani sono stufi dei politici più che della politica e non fanno altro che ribadirlo in tutti i modi. Appare evidente che le prime 3 risposte del sondaggio e ben 4 sulle prime 5 riguardano la politica e chi della politica vive. Solo al quarto posto troviamo una risposta che riguarda la situazione eonomico-sociale attuale, al sesto posto la mafia e solo all’ultimo l’evasione fiscale.
Sono palesi i danni provocati dalla classe politica e sono quelli che più hanno visibilità in questi anni e che si dimostrano il perfetto parafulmine di tutte le ansie e le paure della Nazione. I politici, pur essendo mandati dai cittadini a governarli, hanno spesso dimostrato un attaccamento più a se stessi che al proprio elettorato, dimostrandosi sempre più restii a diminuire i privilegi autoconcessisi che hanno creato quell’enorme forbice che si ha tra il “Palazzo” e la vita reale.

(per continuare la lettura cliccare su “2”)


Referendum, Sgarbi: “Ha vinto Renzi. Ecco perchè” – CLICCA IL VIDEO

Referendum, Sgarbi: "Ha vinto Renzi"

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Dimissioni Renzi: Che cosa succederà ora?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da:

4 comments
Toto
Toto

La miseria della Sicilia dipende dalla corruzione, dall'ignoranza e dall'inettitudine dei siciliani. Le ricchezze culturali della Sicilia sono state prodotte da altri in un lontano passato di splendore. I siciliani si sono impegnati a distruggerle per quanto hanno potuto.

Apolide
Apolide

ma sentili.. i signori 61 seggi su 61. il problema della sicilia sono i siciliani

sandro baldi
sandro baldi

in sicilia non ci vi sono mai stati politici seri del resto come in tutta l'italia ma i politici siciliani sono solo da vomito

Simonpla
Simonpla

Sono siciliano e secondo me la colpa è soprattutto dei siciliani.