•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: domenica, 25 novembre, 2012

articolo scritto da:

Primarie del centrosinistra: primo turno [Diretta]

primo turno primarie centrosinistra

Come sempre TERMOMETRO POLITICO seguirà con voi in diretta questo importantissimo evento della politica italiana. Oggi è il grande giorno del primo turno delle primarie del centrosinistra.

Già code alle urne e molto interesse da parte del popolo del centrosinistra verso questa competizione che ha già visto un milione e mezzo di persone registrarsi nei giorni passati. Le urne si chiuderanno alle ore 20.00 e da quel momento inizierà lo spoglio.

Alcuni candidati hanno già votato, il segretario del PD Pierluigi Bersani a Piacenza, il parlamentare dell’API Bruno Tabacci a Milano, la consigliera regionale del Veneto per il PD Laura Puppato a Montebelluna, il leader di SEL Nichi Vendola a Terlizzi, voterà invece verso le 17 il sindaco di Firenze Matteo Renzi, ovviamente nella sua città.

[ad]Durante l’arco di questa giornata cercheremo di fare un esperimento di exit-poll tendenziale in collaborazione con Viverefano. Difficilmente questi seggi campione potranno darci il risultato esatto ma potrebbero darci delle indicazioni di massima su come sta andando questa competizione e sicuramente rappresenteranno una curiosità in esclusiva per i nostri lettori.

Daremo come sempre i risultati di questo primo turno delle primarie del centrosinistra in tempo reale, in contatto con i comitati centrali dei vari candidati, vi daremo inoltre anche i dati di affluenza e segnaleremo le notizie più importanti sulle primarie

PER SEGUIRE TUTTE LE NOSTRE DIRETTE DIVENTA FAN SU FACEBOOK

||| CLICCA QUI OPPURE PREMI F5 PER AGGIORNARE LA PAGINA E SEGUIRE LA DIRETTA |||

19:00 Con i risultati definitivi si chiude la diretta del Tp sul primo turno delle primarie. Non mancheranno articoli di analisi, e domenica prossima non mancate per la diretta del secondo turno

18:19 Qui i risultati provincia per provincia del primo turno delle primarie

18:13 “Trovo del tutto strumentali le polemiche sui risultati che vengono messi in discussione, così come sul fatto che le regole avrebbero impedito la partecipazione”. Lo ha detto Tabacci, che si augura che tali polemiche non vadano a dar ragione a Grillo.

18:03 Risultati definitivi:  Bersani ha 44,9% dei consensi, Renzi 35,5%, Vendola 15,6%, Puppato 2,6%, Tabacci 1,4%

16:28 Berlinguer: “Fino a stanotte il sistema lavorava automaticamente e i dati arrivavano dai seggi. Abbiamo preferito non dare più dati, che potevano contraddirsi, e aspettiamo quelli definitivi dalle province”.

16:20 Lino Paganelli, dello staff di Renzi, comunica che il distacco di 9 punti tra il sindaco e il segretario è probabile. Personalmente farà richiesta che siano pubblicati i verbali di ogni seggio, ma i dati ormai coincidono. Lo rende noto l’ASCA. A questo punto le polemiche sui risultati reali dovrebbero essere finite

15:42 “Qualcuno tra gli altri candidati non voleva ballottaggio, ma io penso si debba andare fino in fondo. Accetteremo sfide per portare il cambiamento” lo dice Bersani, nel corso di una conferenza stampa in cui si dice soddisfatto, da segretario, per l’affluenza

15:34 Questi i dati definitivi ufficiosi divisi per regione:

Valle d’Aosta: Bersani 40,5%, Renzi 38,1%

Piemonte: Bersani 41,7%, Renzi 38,5%

Liguria: Bersani 50,1%, Renzi 38,1%

Lombardia: Bersani 44%, Renzi 36,9%

Trentino – A.A.: Bersani 42,9%, Renzi 35,7%

Veneto: Bersani 41,2%, Renzi 36,2%

Emilia Romagna: Bersani 49%, Renzi 38,3%

Toscana: Bersani 35,4%, Renzi 52,2%

Marche: Bersani 41,1%, Renzi 42,1%

Umbria: Renzi 45%, Bersani 42,3%

Lazio: Bersani 46,9%, Renzi 28,4%

Abruzzo: Bersani 45%, Renzi 33,4%

Molise: Bersani 41,8%, Renzi 31,6%

Sardegna: Bersani 52,8%, Renzi 23,6%

Campania: Bersani 50,1, Renzi 25,3%

Puglia: Bersani 39,3%, Renzi 20,1%

Basilicata: Bersani 56,4%, Renzi 21,4%

Calabria: Bersani 54,7%, Renzi 22,7%

Sicilia: Bersani 51,9%, Renzi 30%

14:58 “Quasi endorsement” di Vendola per Bersani: “Attendiamo da lui profumo di sinistra, impegno sui diritti”

14:53: Risultati quasi definitivi: su 9237 sezioni Bersani ha 44,9% dei consensi, Renzi 35,6%, Vendola 15,6%, Puppato 2,6%, Tabacci 1,4%

13:26 I risultati ufficiosi (perché ancora da validare) del Piemonte, diffusi dal Pd regionale, sono i seguenti: Bersani 41,7%, Renzi 38,8%, Vendola 15,9%, Puppato 3%, Tabacci 0,9%

12:51 Dai dati disaggregati che si hanno (molto parziali) emerge una realtà: Vendola è molto forte al sud, ma quasi assente al nord. Può essere un problema per il suo partito, forse troppo personalizzato

12:25 Persone che ieri erano volontari ai seggi denunciano la presenza di elettori di centrodestra che si sono iscritte all’albo col solo intento di “dare fastidio” al campo avverso. Era prevedibile

11:51 Il Comitato di Renzi rivendica dati diversi da quelli del Comitato dper le Primarie: secondo i rappresentanti di lista del sindaco di Firenze, i due contendenti starebbero rispettivamente al 43,4% e al 38,8%

11:25 Su quale asse si giocherà il ballottaggio? Destra-Sinistra o Conservazione-Rinnovamento?

11:16 Per il direttore di Pubblico, Bersani è stato sconfitto. Su quali basi, non si sa

11:13 Voto estero, percentuali bulgare per Bersani in Sud America, dove prende l’83%. Si tratta comunque di poco meno di 1500 voti, qualcosa di molto residuale

11:10 Sondaggio Piepoli: Bersani al ballottaggio potrebbe arrivare al 59%

10:25 I dati ufficiali sono fermi a questa notte, quando erano scrutinati poco meno di 4000 seggi. Molti i commenti negativi da parte di elettori ed interessati, anche se su twitter qualcuno fa notare che gli scrutatori sono tutti volontari

09.30 In effetti con una affluenza di 4 milioni come diceva il comitato Renzi ieri (altri avevano proiettato un’affluenza di 3.600.000) il distacco di 10 punti sarebbe stato un risultato molto diverso da quello che prospettavano i sondaggi che con una tale affluenza vedevano Renzi davanti (vedere più sotto le immagini dei sondaggi EMG). Non sbagliavano quindi i sondaggi della vigilia su questo punto ma le proiezioni dell’affluenza, stando almeno a quanto dice Stumpo

09.00 L’affluenza finale sarebbe ben al di sotto delle proiezioni date nella giornata di ieri e si assesterebbe intorno ai 3.100.000 secondo Nico Stumpo. Non un risultato eccezionale in effetti e confermerebbe i sondaggi che prevedevano che con una bassa affluenza avrebbe vinto Bersani

08.45 Dal comitato delle primarie ci fanno sapere che Luigi Berlinguer terrà una conferenza stampa alle 18.00 coi risultati ufficiali delle primarie e con tutti i dati. Secondo indiscrezioni interne il distacco finale sarebbe intorno ai 10 punti

01.40 Tutto tace e da ore il sito non aggiorna più i dati, nemmeno il dato definitivo dell’affluenza è stato già certificato. Aspettiamo che si muova qualcosa per riportarlo

01.00 Il sito delle primarie è praticamente fermo anche se continuano ad arrivare dalle sezioni local i dati. Il comitato Bersani dice che ci sono 12 punti di distacco, il comitato di Renzi dice che ce ne sono 4-5. Domattina capiremo chi ha avuto ragione. La nostra ultima media sondaggi diceva che c’erano circa una decina di punti di distacco (e la sequenza dei dati sembrerebbe dare ragione più a loro), l’exit-poll sperimentale fatto questo pomeriggio dava un distacco più simile a quello declamato dal comitato Renzi, ma la sostanza non cambia: Bersani è avanti di qualche punto ma ci sarà ballottaggio, un pò come avevano previsto tutti, chi più chi meno.

08.45 Dal comitato delle primarie ci fanno sapere che Luigi Berlinguer terrà una conferenza stampa alle 18.00 coi risultati ufficiali delle primarie e con tutti i dati. Secondo indiscrezioni interne il distacco finale sarebbe intorno ai 10 punti. Il dato definitivo dell’affluenza non è ancora noto

00:37 Quasi 4 mila seggi scrutinati, Bersani in testa col 44,35%, Renzi 36,33%, Vendola 15,13%, Puppato 2,98%, Tabacci 1,2%

00:18 Intanto vi ricordiamo la nostra analisi sul politometro di Repubblica nel nostro Forum, su questo link

00:13 Scalfarotto “al ballottaggio si riparte da 0-0, i voti di Vendola non vanno tutti a Bersani”

 00:08 Quattro milioni di elettori grande risultato, applausi ai volontari di oggi e dei giorni scorsi. Lo dice Tommaso Giuntella, del Comitato per Bersani

23:50 Pensavamo che Tabacci fosse lombardo e invece a sorpresa è in Calabria dove va meglio con quasi il 6%! Sarà mica che i “Marxisti per Tabacci” sono calabresi?

23:45 Previsioni del Comitato Bersani: finisce 47 a 35. Vendola nel frattempo ha accettato la sconfitta e dice che per il ballottaggio attende di sentire quello che diranno i due “finalisti”

23:41 Vendola: “sfida improba con l’apparato di Bersani e la bolla mediatica di Renzi. Non pentito, però la partita era da giocare per introdurvi tempi che fanno bene alla sinistra”.

23:37 Su 3915 seggi (9232 i totali) Bersani in testa col 44,36%, Renzi 36,4%, Vendola 15,04%, Puppato 2,99%, Tabacci 1,2%

23:29 Dai dati sulle sezioni scrutinate, appare evidente che o mancano i seggi più grandi, o a quattro milioni non ci si arriva

23:25 Renzi rivendica la maggioranza nelle regioni rosse (in realtà al momento è la Toscana) e invita i suoi a tenere lo stesso “stile” del resto della campagna per la prossima settimana

23:23 Bersani, “E’ stata una giornata meravigliosa – dichiara – l’ho voluta io così. Ho fiducia nel ballottaggio. Siamo una grande squadra, Renzi è un protagonista ma siamo tutti importanti, ciascuno ha il suo ruolo”

23:19 Renzi ai suoi sostenitori: contenti per la partecipazione, complimenti a Tabacci,Vendola e Puppato, un “abbraccio particolare” a chi ha vinto il primo turno, Bersani.

23:18 Provincia di Bologna, dati finali: Bersani 51,66%, Renzi 32,11%, Vendola 12,92%, Tabacci 0,6%, Puppato 2,69%

23:10 Quello che emerge finora è che nelle grandi città è Vendola a recuperare quello che Renzi lascia, non Bersani

23:03 Piemonte e Provincia di Modena, in vantaggio Renzi

22:55: Sicilia, a metà scrutinio Bersani 51,32%, Renzi 30,25%, 15,7% a Vendola. In Campania (un terzo dello scrutinio) Bersani è al 50,9%, Renzi al 25,36%, Vendola 18,8%. Basilicata (metà seggi) Bersani 56,05%, Renzi al 23%, e Vendola al 15,9%. Puglia: Bersani al 38,75%, Renzi al 20,2%, Vendola 38%. Calabria: Bersani 59,3%, Renzi 24,2%, Vendola 12,61%. Sardegna: Bersani al 52%

22:51 Su 3770 seggi (9232 i totali) Bersani in testa col 44,42%, Renzi 36,47%, Vendola 14,88%, Puppato 3,01%, Tabacci 1,18%

22:48 In Puglia testa a testa tra Vendola e Bersani 38,27% Bersani, 38,11% Vendola

22:45: Enrico Letta: ottimo il risultato dal punto di vista della partecipazione, che chiude ogni polemica sui risultati. Sicuro il ballottaggio

22:40: Aggiornamento  Emilia Romagna: Il segretario Pd ha il 50,2% dei voti (81.737) in Emilia-Romagna, dopo le spoglio di 374 seggi su 974. Lo ha reso noto il coordinamento regionale delle Primarie. Sulla base degli stessi dati parziali, Matteo Renzi ha il 37,8% (61.618), Nichi Vendola il 9,2% (15.056), Laura Puppato il 2,3% (3.756), Bruno Tabacci lo 0,6% (983).

22:39: Renzi ha maggioranza assoluta anche a Firenze Città

22:38: La Toscana vota Renzi, che con il 45% dei seggi scrutinati ha il 51% dei voti. In Toscana, Piombino è però appannaggio di Bersani

22:29: Emilia Romagna. 209 seggi scrutinati su 974. Bersani 49,38%, Renzi 38,81%, Vendola 9,04%, Puppato 2,23%, Tabacci 0,53%

22:20: Dai dati comunicati da Nico Stumpo, una precisazione: manca quasi tutto il sud, Roma compresa

22:15: Dati ufficiosi Vicenza città: Renzi 38,8%, Bersani 36,7%, Vendola 15%, Puppato 8,8%, Tabacci 0,7%. A Bologna al momento Bersani è sopra il 50%, manca un terzo dei seggi

22:11: Pilastro, quartiere tra i più “rossi” di Bologna: 576 Bersani, Renzi 174, Vendola 93.

21:58: Nico Stumpo “910405 voti validi, Bersani 44,6%, Tabacci 1,2% Puppato 3% Vendola 14,4% Renzi 36,9% ” scrutinati.

21:54: Nel Piacentino, Bersani oltre il 50%, Renzi in vantaggio a Marsala

21:53: A breve dichiarazioni di Nico Stumpo, organizzatore del Pd

21.38 A parte alcune zone del Veneto la Puppato sembra avere un risultato modesto, come ampiamente previsto dai sondaggi, mentre Tabacci sarebbe fanalino di coda con percentuali piuttosto basse. Salutiamo con affetto i “Marxisti per Tabacci” che non saranno felicissimi in questo momento

21.37 Visto che quasi certamente ci sarà il ballottaggio il comitato delle primarie ha già chiarito che chi vorrà potrà partecipare al secondo turno. Non è richiesta alcuna giustificazione o certificato medico. Ci sarà una finestra di 2 giorni per iscriversi per chi non lo ha ancora fatto

21.30 Secondo le prime proiezioni Quorum per Sky Bersani sarebbe al 44-48%, Renzi al 31-35%, Vendola 15-18%. Non molto distanti nemmeno queste dai nostri exit-poll sperimentali. Aspettiamo i dati che arrivano

21.25 Nel piacentino vince ovviamente Bersani ma Renzi tiene bene

21.20 I dati reali sui seggi campione a Fano confermano il dato dell’Exit-Poll fatto con viverefano.com

21.15 Secondo il comitato l’affluenza supererebbe i 4 milioni di voti! Se così fosse le proiezioni avrebbero sottostimato il dato

21.15 Vendola avvistato in piazza Madonna dei Monti a Roma

21.12 A Pesaro, roccaforte del PD in forte vantaggio Renzi, Bersani stravince a Bettola, a Turi stravince Vendola

21.10 Continuano ad arrivare dati dalle Marche e continua il testa a testa tra Bersani e Renzi anche se siamo solo agli inizi

21.07 Arrivano dati disaggregati da tutte le parti, bisognerà aspettare un poco per tirare le somme

21.04 Secondo alcune proiezioni l’affluenza complessiva dovrebbe assestarsi intorno ai 3.600.000 voti come nel 2007, ma li era solo del PD

20.57 Ad Acilia (Roma) Bersani molto avanti, al 51%. Renzi insegue al 26%

20.50 Nel Metauro (Marche) per il momento avanti Renzi anche se di poco

20.45 Cominciano ad arrivare i primi dati dai seggi, in particolare dal Veneto dove la Puppato va abbastanza bene rispetto alla media nazionale (gioca in casa), dai primi dati in Veneto si avvicina a Vendola, mentre è testa a testa tra Renzi e Bersani

20.34 Insomma i valori di Piepoli non sono molto distanti da quelli che abbiamo calcolato a spanne alle ore 19.10 (Bersani tra il 37-43% e Renzi tra il 33% e il 39%). Fosse così vorrebbe dire che è valsa la pena fare l’esperimento!

20.25 Sondaggio per Rainews24: per Piepoli Bersani al 44% Renzi al 36% Vendola al 16% Puppato al 3%, Tabacci 1%

20.20 In attesa dei dati dello spoglio diamo notizia di alcuni seggi dove l’affluenza è aumentata del 50%  rispetto al 2009 come a Noventa Vicentina, si prevede che saranno superati quindi i 3.102.000 elettori del 2009, più prudenza sul superamento delle soglie di 3.600.000 elettori del 2007 (solo del PD in quel caso) e di 4.300.000 del 2005

20.05 Giorgia Meloni al circolo dei Giubbonari a Roma fa visita al comitato delle primarie (ma non vota) e si accoda ad Alemanno nel chiederle anche per il centrodestra. Sarà ascoltata?

20.00 Si chiudono le urne (a meno di code). Fra non molto inizierà lo spoglio

19.50 Il comitato non si sbilancia sulla possibilità di superare la quota 4 milioni di voti. Il record è di 4.300.000 nel 2005 ma c’erano molti meno controlli all’epoca, ora se si superassero i 4 milioni, considerando il clima ostile verso la politica sarebbe davvero un bel colpo.

19.45 Dal comitato primarie del PD ci hanno chiamato per chiederci degli exit-poll. Chi ci ha seguito finora sa benissimo che si tratta di un esperimento da condividere coi nostri lettori e che proprio in quanto esperimento non pensiamo che possa influenzare in alcun modo l’esito elettorale. La domanda è come avranno fatto ad avere il numero di cellulare privato…

19.30 Chi è in coda potrà votare anche dopo le 20.00

19.25 Comitato Lazio: Alle 17 oltre 250mila votanti, alle 17 in Puglia 110mila votanti, alle 17 in Toscana oltre 300mila votanti

19.20 Stumpo (comitato dei garanti): Voto regolare e senza intoppi

19.10 Una previsione a spanne vedrebbe Bersani tra il 37-43% e Renzi tra il 33% e il 39%, ma se ci sarà un nuovo aumento del flusso di voto verso il finale potrebbero esserci variazioni, purtroppo non possiamo sondare il campione dalle 17.00 alle 20.00

19.08 I dati finora da noi raccolti sono molto parziali e ci fanno sapere dai seggi che non ne stanno più raccogliendo, a questo punto restiamo in attesa dei dati dello spoglio reale. Se l’esperimento che abbiamo fatto funzionasse, considerata la diminuzione sostanziale del flusso di voti rispetto alle previsioni, si direbbe che si andrà a un ballottaggio Bersani-Renzi con il primo in testa di qualche punto, più o meno come detto da un po tutti i sondaggi della vigilia. Non ci resta a questo punto che aspettare l’apertura delle urne

19.06 Secondo Nico Stumpo del comitato dei garanti alle 17.30 avevano votato 2.450.000 persone. Meno di quanto previsto quindi dal comitato Renzi. Vedremo alla fine il totale

19.01 Nel frattempo Alonso perde il mondiale per soli 3 punti…

19.00 I dati dicono quindi di una risalita di Bersani e di Vendola e una flessione di Renzi. Ballottaggio molto probabile

18.45 Ribaltamento anche nei 2 seggi campione di Poderino dove Renzi alle ore 17 ha il 40%, Bersani il 38,5% e Vendola il 18,5%

18.40 Attenzione! C’è un recupero di Bersani che passa leggermente in testa col 40% a San Lazzaro. Recupero anche di Vendola che si porta al 19%. Renzi scende al 37,5%

18.30 Attendiamo a momenti i dati del nostro Exit-Poll sperimentale con Viverefano.com

18.27 Alemanno non si accoda al corteo dei “rosiconi” e dice che anche il centrodestra dovrà farle comunque. Chissà che ne pensa Berlusconi

18.25 Inizia la battaglia per il ballottaggio? Renzi rispondendo a un elettore in coda fa i complimenti alla Puppato

18.10 A Noventa Vicentina si segnala la provocazione di un consigliere della Lega Nord. Subito allontanato. C’è un rosicamento che serpeggia molto forte tra i partiti avversi a questa coalizione

17.55 Accuse di scorrettezze dai due fronti Bersani-Renzi. Niente di nuovo sotto il sole

17.50 I nostri mini Exit-Poll in collaborazione con Viverefano.com tarderanno di circa mezz’ora

17.45 Il flusso dell’affluenza delle primarie del centrosinistra segnalata in lieve calo ora rispetto al mattino, vedremo nelle ultime ore come sarà il computo complessivo

17.30 Dal comitato Renzi arriva la notizia che alle 16 avrebbero votato ben 2.600.000 elettori. Con un’alta affluenza il ballottaggio è molto probabile

17.25 Continua la polemica a distanza sulla frase della Camusso, questa volta è Sarubbi che interviene “queste sono le primarie del centrosinistra e non della CGIL”

17.20 Si segnalano grosse lamentele da parte degli elettori all’estero sul voto online. Un problema da risolvere in caso di ballottaggio

17.15 A Firenze si segnala una affluenza altissima. Renzi voterà tra poco

17.00 Secondo Rossi (Presidente regione Toscana) se vincesse Renzi molti del centrosinistra non andrebbero a votare. Nessun sondaggio o inchiesta di opinione finora supporta queste affermazioni.

16.50 Non si segnalano dichiarazioni di rilievo adesso malgrado il grande interesse generale verso il voto, staranno seguendo i finali delle partite

16.30 Renzi “Votate chi volete, ma andate a votare perché altrimenti si perde una occasione”, certo guardando i sondaggi sulla base dell’affluenza questo appello non stupisce più di tanto…

16.25 Da quanto ci arriva dai vari seggi un pò dovunque si segna una affluenza maggiore sia rispetto al 2007 che rispetto al 2009

16.20 Adinolfi risponde a Camusso “scorretta su Renzi”. La posizione della Camusso è nota da tempo, non si capisce perché l’abbia ribadita né la reazione di Adinolfi visto che non era nemmeno una notizia.

16.15 Ecco i dati secondo l’istituto EMG (non nostri quindi) sulla base dell’affluenza

CASO BASSA AFFLUENZA

CASO ALTA AFFLUENZA

16.10 Secondo alcuni esponenti del PDL in caso di vittoria di Renzi Berlusconi non si candiderebbe, visti cambi di direzione degli ultimi mesi facciamo fatica a capire cosa passi per la testa del cavaliere. Speculare su questa possibilità ci sembra quantomai azzardato

16.00 Secondo alcune stime del comitato Renzi l’affluenza potrebbe attestarsi a 3,6 milioni di votanti. Vedremo quale sarà il dato definitivo sull’affluenza

15.40 Secondo la segretaria della CGIL Camusso una vittoria di Renzi sarebbe un problema. Se i dati in nostro possesso fossero confermati (e ripetiamo ancora una volta non possiamo stabilirlo con certezza adesso) ci sarà quasi certamente il ballottaggio

15.35 Il dato di Marotta e di Fano centro non è per ora elaborabile ma dovrebbe esserlo alla prossima proiezione intorno alle 18.00. Seguiteci!

15.30 Il dato dei 2 seggi Poderino 1 e Poderino 2 che aveva visto Bersani oltre il 50% nel 2009 ora vede ancora in testa Bersani col 40% e Renzi a seguire al 37%. Quindi in questi 2 seggi Bersani resta in testa ma perdendo molto rispetto al 2009

15.25 Il dato di Sant’Orso, che nel 2009 finì 47% Bersani, 42% Franceschini e 11% Marino vede adesso Renzi al 47%, Bersani al 40%. Ripetiamo sono dati assolutamente orientativi che però rivelano qualcosa di interessante essendo stati presi la mattina dove in genere vota l’elettorato più anziano che secondo le stime un pò di tutti gli istituti dovrebbe in teoria favorire Bersani.

15.20 Iniziamo col dato del seggio di San Lazzaro dove nel 2009 Bersani prese il 52% circa , Franceschini il 29% e Marino il 19%, ebbene il dato PARZIALE vede al momento Renzi al 44%, Bersani al 37%, Vendola al 16%, Puppato 2% e Tabacci 1%. Data la natura dell’esperimento NON siamo in grado di stabilire se si tratti di un campione statisticamente rappresentativo, va preso al momento quindi come una curiosità. Vedremo alle 18 se il dato sarà confermato

15.10 Clamoroso dato in arrivo dagli exit-poll fatti in collaborazione con viverefano.com. In seggi dove nel 2009 aveva prevalso nettamente Bersani su Franceschini ora Renzi sarebbe in testa. Stiamo rielaborando i dati, che ripetiamo sono solo indicativi e vanno confermati con le prossime proiezioni!

14.45 Attenzione! Il Coordinamento nazionale delle primarie del centro-sinistra comunica che, alle ore 13.30, nei 9.239 seggi sparsi in tutta italia, hanno votato circa 1.300.000 elettori. Si tratta di un dato molto alto! Ricordiamo che secondo le stime di alcuni istituti una alta affluenza avrebbe favorito Renzi

14.40 Intanto Grillo continua la sua invettiva: “Una nave di folli, solo bromuro sociale”. Usando una espressione romana si direbbe che sta a “rosicà”

14.30 Finalmente arrivano i dati dalle città emiliane, nella sola Bologna alle 12.00 avevano votato 48.742 persone in tutta la regione sarebbero 195.863!

14.25 Sia Prodi che Veltroni (i due padri fondatori del PD) hanno votato, ma non hanno detto per chi.

14.20 Facciamo il punto della situazione: a Roma alle ore 12 hanno votato circa 75000 persone.  70000 in Lombardia, a Padova 5200, Palermo 6400, Cagliari 4000. Lunghissime code anche di 40 minuti a Firenze. Tardano i dati dell’Emilia Romagna dove sembra aver votato il 50% in più rispetto al 2007 (primarie di Veltroni)

14.10 Un Beppe Grillo piuttosto attivo oggi ha iniziato a rilasciare una serie di dichiarazioni abbastanza colorite quali “Primarie giorno dei morti” e “non esiste il premierato e di conseguenza non esiste il candidato premier”.  Siamo curiosi di sentire come descriverà le proprie primarie interne quando e se il M5S le farà.

14.05 Per i nostri lettori residenti all’estero che fossero interessati a votare qui si possono trovare tutte le istruzioni necessarie

14.00 Il tempo di attesa medio per il voto sarebbe intorno alla ventina di minuti. Di questo passo entro le 20.00 potremmo avere 4 milioni di votanti, una cifra piuttosto alta che ricorda quelle del 2005 con Prodi

13.48 Secondo la candidata Laura Puppato “al ballottaggio ci saranno delle sorprese”. Ovviamente se ci sarà un ballottaggio…

13.45 Secondo i primi dati raccolti, alle 12.00, ci sarebbero state già più di un milione di persone al voto, ricordiamo che nei giorni passati si sono già pre-registrate 1 milione e mezzo di persone. In Emilia l’affluenza sarebbe già molto alta.


Referendum, Sgarbi: “Ha vinto Renzi. Ecco perchè” – CLICCA IL VIDEO

Referendum, Sgarbi: "Ha vinto Renzi"

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Dimissioni Renzi: Che cosa succederà ora?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da:

4 comments
Sondaggi in vendita al mercato
Sondaggi in vendita al mercato

Il sondaggio EMG con la doppia possibilità di risultato in base a una fantomatica "bassa" o "alta" partecipazione (senza ulteriori specifiche) mi fa ritrovare fiducia nella lettura del futuro attraverso, che so, l'interpretazione del volo degli uccelli, l'osservazione del fondo di caffè ecc. Siamo alla farsa pura.

Roy
Roy

CREDO CHE pIEPOLI AVRA UNA BELLA SCONFESSIONE . HA SOTTOSTIMATO RENZI ALLA GRANDE !!

joke
joke

Exit poll ad urne chiuse, perchè? Per indirizzare il voto, per avere più contatti, mah! 

Angelo Dieni
Angelo Dieni

scusate, TP generalmente siete precisi e corretti, ma il sondaggio di EMG quando è stato fatto? oggi, ieri? ma il logo di Renzi in basso cosa vuol dire, che è il committente no? Poi magari questo sondaggio è giusto, ci prende però, insomma..... 

Trackbacks

  1. […] Secondo Termometro Politico, raffrontando i dati delle Primarie 2009 con quelle di oggi, Bersani appare in netto calo e Renzi […]