•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: domenica, 21 novembre, 2010

articolo scritto da:

Cos’è la destra, cos’è la sinistra…

0025

La seconda puntata di “Vieni via con me“, il programma condotto da Fabio Fazio e Roberto Saviano in onda su Rai 3, ha visto la presenza di Gianfranco Fini e Pierluigi Bersani, chiamati a leggere un elenco di valori rispettivamente di destra e di sinistra, quasi a rispondere idealmente all’indimenticato Giorgio Gaber e alla sua canzone DESTRA-SINISTRA.

Cos'è la destra, cos'è la sinistra…

La trascrizione dei due interventi è disponibile sui siti rispettivamente di Futuro e Libertà per l’Italia e del Partito Democratico.

Un primo, importante raffronto può essere dato dai tag cloud di Wordle.

[ad]Mentre nel tag cloud di Fini la parola “destra” domina l’immagine, in quello di Bersani non avviene lo stesso con la parola “sinistra” (anche se a volte il segretario del Partito Democratico parla di “progressisti”). Se, probabilmente, questa situazione deriva dall’impostazione data dai leader ai due elenchi, nella scelta di Gianfranco Fini si legge la volontà, oltre che di elencare temi e valori, di legarli esplicitamente alla parola “destra”. Il ruolo di Fini di traghettatore dalla concezione berlusconiana della destra ad un’accezione più europea e moderata ben si sposa con la necessità di costruire l’identità tra lo schieramento ed i valori che esso intende rappresentare.

Il secondo elemento di spicco che emerge dai tag cloud è la differente complessità delle due immagini: Fini usa in maniera quasi martellante – e più adatta forse alle caratteristiche di “Vieni via con me” – alcuni concetti, lasciando ai margini le altre parole; Bersani si mostra più articolato, non si hanno stacchi così netti tra parole ricorrenti e parole rare, ma una discesa più graduale che fa assomigliare maggiormente il suo elenco ad un discorso articolato.

I sostantivi più utilizzati da Fini, esclusa “destra”, sono riferimenti identitari come “Italia”, “Italiani”, “Stato” o “cittadini”, mentre in termini di tematiche politiche spiccano “uguaglianza”, “lavoro”, “merito” e “fiducia”. Per Bersani i temi identitari sono invece “vita”, “uomo” e “mondo”, mentre i temi più trattati risultano essere il “lavoro” ed il “precariato”, gli “immigrati” e in generale i “deboli”, l'”economia” ed il “mercato”, la “donna”.
Molto interessante inoltre è il confronto tra i verbi utilizzati. Tra gli ausiliari, in Fini domina il verbo “essere”, mentre Bersani equilibra quasi perfettamente “essere” ed “avere”. A destra predominano poi “dovere” e “volere”, mentre a sinistra spicca “potere” seguito da “dovere”, “volere” e “fare”.
Molte conferme, quindi, ed alcune sorprese: se non stupisce che l’Italia ed il patriottismo siano di casa a destra, in qualche modo colpisce che l'”uguaglianza” sia una parola di spicco tra quelle usate da Fini. Lo slancio verso il futuro, il sogno, l’ideale, il “volere” insomma, smette di essere retaggio della sinistra per diventare il secondo verbo più utilizzato da Fini, mentre Bersani lo soppianta dal “potere”.
Le attuali condizioni italiane più che la naturale evoluzione delle ideologie giustificano in parte questi rovesciamenti: Fini, più che descrivere la destra presente, narra la destra del futuro, con toni quasi idealistici; una destra in costruzione, dove il desiderio e l’ideale contano tantissimo. La sinistra invece si configura in Italia come la formazione della laicità e della libertà di scelta, e questo è il motivo della predominanza del verbo “potere”.

Entrando nel dettaglio dei discorsi pronunciati, è evidente che entrambi i politici hanno utilizzato la passerella offerta da “Vieni via con me” più come piattaforma per lanciare appelli relativi al contesto attuale italiano che per offrire una reale definizione di destra e sinistra.

(per continuare la lettura cliccare su “2”)


L’inglese impeccabile di Virginia Raggi – CLICCA IL VIDEO

L'inglese impeccabile di Virginia Raggi

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Ultimo giorno di sondaggi: chi vincerà il referendum costituzionale?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da:

0 comments