•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: lunedì, 7 febbraio, 2011

articolo scritto da:

Il nuovo volto di Berlusconi

Berlusconi

In data 28 gennaio 2011 Berlusconi ha inviato un videomessaggio ai Promotori della Libertà, il terzo in circa due settimane.

Quest’ultimo comunicato si pone ad un livello tuttavia ben differente rispetto ai precedenti. Mentre infatti in passato l’oggetto dei comunicati del Presidente del Consiglio erano principalmente i magistrati di Milano, per vie delle inchieste che lo vedono coinvolto, in quest’ultima uscita la discussione appare maggiormente orientata all’aspetto politico, avallando le ipotesi che vedono Berlusconi all’alba di una nuova, forse definitiva, campagna elettorale.

berlusconi

La scelta del mezzo è chiara: il videomessaggio non si presta alle domande, non offre contradditorio, e al tempo stesso consente di creare uno scenario artificioso mirato, in cui ogni elemento del contesto diventa parte del messaggio. Lo strumento consente di esaltare il carisma dell’oratore più che la sua capacità dialettica, e in questo costituisce il mezzo ideale di comunicazione per Berlusconi.

Nel caso specifico, sono immediate le analogie sceniche con il messaggio di fine anno del Presidente della Repubblica, ancora fresco nella memoria di molti Italiani. La scrivania, la bandiera, la postura, e non ultimo il poco tempo passato dal comunicato di Napolitano contribuiscono a generare un senso di affinità tra i due personaggi. Naturalmente non si tratta di un caso, ma di uno studio ben preciso volto a costruire l’ennesima identità del personaggio Berlusconi, quella dello statista che rivendica i suoi successi politici. Già dall’immagine è possibile tentare di capire in che modo il Cavaliere potrebbe tentare di condurre le sue future battaglie elettorali: impossibilitato a presentarsi come “il nuovo” nell’agone politico, tenterà invece di apparire come “l’usato garantito”, come un navigato servitore dello Stato i cui successi passati diventano la chiave per domandare ancora una volta la fiducia dei cittadini.

(per continuare la lettura cliccare su “2”)


Referendum, Sgarbi: “Ha vinto Renzi. Ecco perchè” – CLICCA IL VIDEO

Referendum, Sgarbi: "Ha vinto Renzi"

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Dimissioni Renzi: Che cosa succederà ora?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da:

0 comments