•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: sabato, 13 febbraio, 2010

articolo scritto da:

ITA: Politica & Società (Ipsos 11/02)

sondaggio ipsos per ballarò

Durante la puntata di Ballarò del 09/02, Ipsos per voce del suo AD, Nando Pagnoncelli, ha mostrato alcuni dati su come la popolazione italiana valuti alcune tematiche di carattere politico, sociale ed economico.

Il primo questionario è riferito all’operato del Governo su una serie di tematiche, come l’occupazione, la giustizia, le infrastrutture. Voti da 1 a 10. Da 1-5 giudizio negativo. Da 6 a 10 giudizio positivo. Oppure incerti.

[ad]I PUNTI FORTI DEL GOVERNO: 1. INFRASTRUTTURE (53% di giudizio positivo), 2. SICUREZZA (52% di giudizio positivo).

I PUNTI DEBOLI DEL GOVERNO: 1. TASSE (57% di giudizio negativo), 2. GIUSTIZIA (59% di giudizio negativo), 3. LAVORO/OCCUPAZIONE (62% di giudizio negativo)

Bilanciato il giudizio sul “Piano Casa” tra favorevoli/ottimisti e contrari/pessimisti: 45% vs. 46%

Leggermente in vantaggio i giudizi negativi invece sulla costruzione del Ponte sullo Stretto: 52% contrari contro il 43% di favorevoli.

Per il 56% degli intervistati il progetto di costruzione di centrali nucleari non verrà portato a termine, mentre solo il 32% da fiducia alla sua attivazione.

Sul nucleare la popolazione italiana risulta ancora tendenzialmente contraria (49%), sebbene i favorevoli siano non troppo distanti (43%)

sondaggio ipsos per ballarò

Per finire, il 79% degli intervistati campione sono contrari al chiudere stabilimenti se hanno ricevuto aiuti statali, contro il 16% di persone che si trovano favorevoli con questa decisione aziendale.

Condividi su

Sondaggio ius soli

Sondaggio ius soli

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Termometro delle voluttà

La ricetta di Orlando

La ricetta di Orlando

Elezioni Francia

Elezioni Francia

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Nipoti di Maritain

Nipoti di Maritain

articolo scritto da:

Lascia un commento