•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: sabato, 19 gennaio, 2013

articolo scritto da:

Termometro Sportivo: Lazio e Napoli a tre punti, campionato riaperto?

lazio

Termometro Sportivo: Lazio e Napoli a tre punti, campionato riaperto?

 

Che succede, Vecchia Signora bianconera? Una sconfitta in casa (1-2 dalla Sampdoria) e una pari a Parma (1-1), tutti a parlare di un campionato riaperto e di una lotta scudetto tornata ad essere corsa a tre dopo l’azzeramento della penalizzazione del Napoli e l’ennesima vittoria della Lazio. Ma, come al solito, chi guarda tutti dall’alto in basso, ha la possibilità di riprendere la corsa e costringere le altre a lottare unicamente per non vedere aumentare il distacco.

[ad]Quelle dietro, invece, sono chiamate ad alimentare la speranza e a mantenere, se non possono sperare in qualcosa di più, le distanze inalterate. La zona Champions, poi, si è fatta ancora più ristretta dopo la rassegnazione dei due punti al Napoli, con l’Inter, quarta, che si ritrova a 4 punti dall’agognato terzo posto e la Fiorentina che, dopo due sconfitte consecutive, vede il sogno allontanarsi a 7 punti. In fondo alla graduatoria, invece, i balzi più evidenti sono quelli fatti dal Bologna (4-0 casalingo al Chievo), portatosi a 4 punti dal terzultimo posto, e dal Cagliari (2-1 al Genoa), che si porta fuori dalle ultime tre posizioni a discapito degli stessi liguri.

Sabato 19 gennaio Precedenti in serie A Quote SNAI
H In casa Fuori casa 1 x 2 1 X 2
18.00 Palermo Lazio 13 5 5 2,9 3,3 2,35
20.45 Juventus Udinese 28 4 6 1,42 4,25 7,5
Domenica 20 gennaio Precedenti in serie A Quote SNAI
H In casa Fuori casa 1 X 2 1 X 2
12.30 Fiorentina Napoli 35 14 14 2,4 3,3 2,85
15.00 Atalanta Cagliari 12 4 3 2,25 3,3 3,1
15.00 Chievo Parma 4 2 3 1,45 4 7,5
15.00 Genoa Catania 6 3 1 2 3,2 3,8
15.00 Milan Bologna 36 18 12 2,6 3,1 2,7
15.00 Pescara Torino 2 2 1 2,65 3,2 2,6
15.00 Siena Sampdoria 2 2 3 2,4 3,25 2,9
20.45 Roma Inter 33 20 27 1,9 4,25 3,25

Ma la 21° giornata prevede fuochi d’artificio sin dall’anticipo del sabato pomeriggio, con la Lazio in stato di grazia dell’ultimo mese (4 vittorie in 4 partite) che va a trovare un Palermo sempre più invischiato nei bassifondi della classifica (5 sconfitte e un pari nelle ultime 6 partite, score negativo superato solo dalle 6 sconfitte consecutive del Siena). Le statistiche confortano i capitolini, naturalmente, nonostante alcuni paradossi: si tratta, tra le prime sette in graduatoria, della squadra che segna di meno (29), che subisce di più il possesso palla avversario (47,9%) e tira di meno verso la porta avversaria (una media di 13 tiri a partita). Di fronte ha il Palermo, altro paradosso di questo campionato: è penultima soprattutto a causa del peggior attacco (solo 16 gol segnati), ma tra le ultime sette è prima per tiri effettuati (con un totale di soli 6 tiri totali meno della Lazio) e seconda per possesso palla (49%). La classifica, però, ci racconta di un percorso opposto, con la Lazio spesso vincente e al secondo posto e il Palermo spesso sconfitto e al penultimo.

(per continuare la lettura cliccare su “2”)

L’attacco di Raggi al governo – CLICCA IL VIDEO

L'attacco di Raggi al governo

Sondaggio Post Verità

Sondaggio Post Verità

La domanda del giorno

Salvini: "Il centrodestra è morto". Secondo voi il segretario leghista ha...

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

#doposci

#doposci

articolo scritto da:

1 comments