•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: domenica, 20 gennaio, 2013

articolo scritto da:

Una giornata del giovane turco (da manuale)

Una giornata del giovane turco (da manuale) 

 

La scena si svolge in un lunedì, meglio se piovoso così da rendere prossimo il punto di rottura nel parlare di raffinate analisi politiche con l’ausilio delle eterne ed eternamente sbagliate regole della politica italiana a Seconda repubblica vigente. E per avvicinare il più possibile il momento della rivolta dialettica.

[ad]Si entra in redazione e si commenta l’ennesimo scivolone di un fedelissimo del segretario provinciale del Partito o dell’ennesima boutade fuori dalla copertura psichica più che psicologica del solleone di un assessore: “Certo che peccato, il segretario (o il sindaco, a seconda dei due contesti politici tipo scelti nella conversazione) è una brava persona, ma si circonda di persone sbagliate”. Applicate qualche variazione, il dialogo può appiccarsi al bar fra colleghi giornalisti o nella sede della federazione del Partito di cui sopra e avremo la prima palla gol della settimana per segnare: “No miei cari, non è il segretario (o il sindaco) a circondarsi di persone sbagliate, ma è il segretario la persona sbagliata”. Ovvero la riformulazione per mano di Francesco Cundari della prima regola della politica: se il leader si circonda delle persone sbagliate, è sbagliato il leader. Diretto, netto, nell’angolino.

Verrebbe da parlare di un gancio diretto, se non fosse che il personaggio che si desidera interpretare cerca l’elitarismo nelle letture da buon nerd, ma non nei costumi dove si abbandona ai gusti goderecci e operai. E diciamolo apertamente è abbastanza dalemiano da preferire la metafora calcistica alla boxe. Solo un assaggio, peraltro mattutino, alla fenomenologia del giovane turco tratteggiata nel nuovo libro del trentaquattrenne giornalista dell’Unità. Un manuale di 120 pagine che rispetta anzitutto la sua promessa estetica, è in formato tascabile nel senso che si adatta perfettamente alla tasca della vostra giacca. E portarlo sempre con voi potrebbe esservi utile nell’economia del resto della giornata.

(per continuare la lettura cliccare su “2”)

Sondaggio elettorale Rosatellum

Sondaggio elettorale Rosatellum

sondaggio elettorale rosatellum

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Partiti politici italiani

partiti politici italiani: l'archivio - statuti, programmi, bilanci

Sondaggi Politici

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

articolo scritto da:

Lascia un commento