•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: lunedì, 28 gennaio, 2013

articolo scritto da:

Le promesse di Monti: meno tasse dal 2013

Il premier dimissionario Mario Monti sembra aver compiuto il processo di trasformazione da tecnico a politico vero e proprio. Dopo essere diventato più cattivo con i suoi avversari politici (su consiglio dello stratega americano David Axelrod) ora il Professore affina un’altra arma ben nota ai politici: le promesse. Ospite di Omnibus su La7, il Professore ha illustrato il suo programma inerente ad uno dei temi più scottanti di questa campagna elettorale ovvero le riforme fiscali.
[ad]Monti parte dalla contestatissima imposta sulla casa. “Imu ridotta dal 2013, e cioè accrescere la detrazione sulla prima casa da 200 a 400 euro e il raddoppio delle detrazione da 100 a 200, per ciascun figlio e anziano a carico fino a un massimo di 800 euro”. E come si potrà coprire una riduzione simile? Monti spiega la sua ricetta: “Il costo stimato è due miliardi e mezzo; la copertura viene dal contenimento della spesa corrente primaria pari a circa 3 miliardi. Sull’Irap, il programma prevede, una riduzione favorevole al lavoro dal 2014 con l’eliminazione del monte salari dalla base imponibile dell’Irap”. Il totale, ha concluso Monti, “sarà pari al dimezzamento dell’attuale carico fiscale sul settore privato, circa 11,5 miliardi di imposta in meno di cinque anni sulle imprese”.

mario monti2

Il Professore ha poi promesso che vi sarà meno Irpef dal 2014. “Vogliamo ridurre il peso dell’imposta a partire dai redditi medio bassi attraverso l’aumento delle detrazioni per i carichi familiari e la riduzione delle aliquote a partire da quelle più basse, complessivamente nella legislatura ridurremo il gettito Irpef di 15,5 miliardi”. Infine, il leader di Scelta Civica ha escluso “momentaneamente” una manovra bis. La sua attuazione o meno dipenderà dall’esito del voto alle prossime elezioni politiche.

Sondaggio ius soli

Sondaggio ius soli

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Termometro delle voluttà

La ricetta di Orlando

La ricetta di Orlando

Elezioni Francia

Elezioni Francia

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Nipoti di Maritain

Nipoti di Maritain

articolo scritto da:

1 Commento

  1. panealpanino ha scritto:

    Monti è davvero incommentabile…….. un falso patentato il Sacerdote della Massoneria e dei poteri forti…….. Monti perchè hai fatto pagare L’IMU anche alle associazioni bancarie invece che svenare gli italiani piccoli medi? Monti perchè adesso solo adesso che in Italia esistono delle famiglie con i figli che hanno sputato il sangue per salvare i Vostri interessi Massonici (Monti di Paschi di Bersani di Siena) e adesso fano la fame?
    Monti un senatore a vita come è Lei da quando in qua si può candidare?
    Monti perchè non spiega agli italiani che è la confraternità denominata Bilderberg di cui lei è un’esponente di spicco?
    Lei che ora insieme a Casini volete convolgere la coscienza di noi cristiani mi spiegate da quando in qua la nostra chiesa è diventata massona?
    Spero che dopo aver detto questo non mi usino nei riti che la Bilderberg fà periodicamente….. e non stò scherzando!!!
    Cari amici lettori digitate questo nome( BILDERBERG)e vedrete quello che esce!

Lascia un commento