•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: mercoledì, 6 febbraio, 2013

articolo scritto da:

Sondaggio Tecnè/SkyTg24: La distanza tra Csx e Cdx si riduce ancora

berlusconi-bersani1

Il sondaggio Tecnè per SkyTg24 certifica l’andamento negativo del Pd che si riverbera sull’intera coalizione. A differenza degli altri istituti demoscopici che vedono centrodestra e centrosinistra distanti 5 punti percentuali , il sondaggio Tecnè vede la forbice tra le due coalizioni assottigliarsi e scendere sotto i 4 punti percentuali (3,7%).

Un dato allarmante per Bersani, visto e considerato che al voto mancano ancora 20 giorni. L’incubo di ripetere l’esito delle elezioni del 2006 sembra materializzarsi sempre di più.

sondaggio

[ad]Altro dato interessante è la crescita ormai costante e continua del Movimento 5 Stelle ora al 16,3% (+0,2). In trend positivo anche Rivoluzione Civile di Ingroia e Fare per Fermare il Declino di Giannino. Male invece la coalizione centrista che perde lo 0,4% e scende a quota 12,6%. Ben sotto al 15% obiettivo prefissato da Mario Monti per avere una grande forza contrattuale nel dopo voto.

 

sondaggio

sondaggio

sondaggio


Referendum, Sgarbi: “Ha vinto Renzi. Ecco perchè” – CLICCA IL VIDEO

Referendum, Sgarbi: "Ha vinto Renzi"

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Dimissioni Renzi: Che cosa succederà ora?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da:

44 comments
ale
ale

Siamo un popolo di ignoranti. Continuiamo a dare la colpa ai governi degli ultimi anni di questa situazione disastrosa, ma dobbiamo sapere che la crisi e' mondiale, negli altri paesi non c'e' Berlusconi o Bersani e Grillo..............eppure sono in crisi anche loro. Naturalmente tutti i problemi non legati alla crisi mondiale del nostro paese devono essere ricercate da qualche altra parte , vi ricordate gli anni 80? La democrazia cristiana? Ecco quali sono i veri responsabili. Oggi ci portiamo dietro da quegli anni infinite situazione di corruzione tra politica e mafia. Oggi abbiamo solo leader che si danno la colpa a vicenda, e' indecente......! Secondo me bisognerebbe votare chi fa PROPOSTE , no chi sputtana gli altri.

skorpion
skorpion

Andate a votare chi volete,ma votate, tanto chiunque sieda su quelle poltrone, fa solo dei danni. Cmq ricordatevi voi che criticate sempre e solo Berlusconi, che lui mai vi ha chiesto il canone per vedere le sue tv,e se siamo ridotti così male in Italia non è solo colpa sua, ma credo che stiamo pagando la mal gestione dell'Italia del dopo guerra dove i politici di allora, (nascosti per non andare in guerra,ma presenti dopo, come se avessero fatto tutto loro) ha fatto solo i suoi interessi. Per finire dico che bersani l'unica cosa che a lui interessa, è battere Berlusconi, mai una proposta seria. Amirante,Zaccagnini, quelli erano Politici veri. ciao

ale
ale

Votare la sinistra oggi , significa dare tutti i nostri soldi alle banche; si e' visto cosa sono stati capaci di fare questi istituti.......vedi MPS e ecc.... Non riesco ancora a capire come la gente si faccia abbindolare e creda ancora a cazzate partorite dalla sinistra oggigiorno.

giovanni
giovanni

credo che la vera forza di Berlusconi sia la sinistra italiana piena di arroganza, supponenza e mancanza di rispetto per chi la pensa in modo diverso. Basta leggere i commenti. Inoltre non mi sembra che la Sinistra stia facendo proposte concrete. Leggo i giornali, anche Repubblica per intenderci. Ma niente, proprio niente. L'unico a fare proposte (per quanto discutibili) è proprio Berlusconi. Insomma, chi vota Berlusconi lo fa sapendo come la pensa e chi è, chi vota per Bersani lo fa perchè..., perchè, .... boh? Io non voterò Berlusconi, perchè sta volta ci sono anche altre scelte. Ma di certo non voterò per quel coacervo di ideucce quale è il PD.

Andrea
Andrea

Ma come si fa a scrivere certe cose?? Da un berlusconiano tutto si può sentir dire ma non che l'avversario è arrogante, supponente e mancante di rispetto. Sembrano tre ottimi aggettivi per descrivere Mr. B. Sulle proposte basta andare direttamente alla fonte e vedere il programma ufficiale, non devi aspettare che qualcuno te lo riassuma in 3 parole. Sulle proposte di Mr. B facciamo i seri, quali sarebbero? Il condono fiscale ed edilizio (bocciato dagli alleati)?, la cancellazione dell'imu? COn quale copertura? l'accordo con le banche svizzere (che non si farà mai)? io mi aspetto di andare alla posta a riscuotere lìImu versata a metà marzo circa, li anticipa lui i soldi? Ognuno voti ciò che vuole ma non stiamo a giustificare l'ingiustificabile.

Antonio labbate
Antonio labbate

Sono sicuro che una persona che è stata attivista del PCI non può fare un ragionamento di questo tipo.se vuoi votare B votalo,è un tuo diritto,ma non bestemmiare....

pericle
pericle

avete tutti ragione: Berlusconi nel 94 voleva fare la riforma delle pensioni, invece abbiamo mandato 2 milioni di persone a Roma per protestare, poi l'abbiam fatta noi peggio di come l'aveva prevista il B.; poi Berlusconi aveva modificato la Costituzione con il dimezzamento dei parlamentari, e noi grandi di sinistra l'abbiamo bocciata con il referendum; poi nella crisi più assoluta invece di aiutare l'Italia abbiamo massacrato Berlusconi con lo spread e l'aumento del debito pubblico, facendo andare il sig. Monti che ha messo l'IMU per pagare le banche e il Monte dei Paschi di Siena ed il debito pubblico è raddoppiato lo stesso; adesso ci candidiamo con Ventola per far sposare i ricchioni, ma poi andremo a governare con Monti..........................sapete cosa vi dico a tutti quelli di sinistra, compreso me che li ho sempre votati.................andate a fanculo............che io voto Grillo con la speranza che ogni mattina in parlamento vi mandi affanculo

Zanzara
Zanzara

"che io voto Grillo con la speranza che ogni mattina in parlamento vi mandi affanculo" Bel ragionamento del cazzo, complimenti... voto buttato al vento e privo di logica...

Andrea
Andrea

Oltre al dimezzamento dei parlamentari c'erano parecchie altre cose, ma evidentemente "Il giornale" ed il Tg5 non ne hanno parlato. Sul "ricchione" a Ventola (non sai manco come si chiama) inutile esprimere commenti ulteriori. Quanlcuno però ti dovrebbe informare che Grillo ed il suo movimento sono favolrevoli alle unioni Gay così come lo dovrebbe essere qualunque essere umano di buon senso e soprattutto una persona che si dice di "sinistra".

franco
franco

Io non sono nè giovane nè vecchio, sono stato dipendente direttivo e sono ora imprenditore e quindi mi pare di poter rappresentare un bel po' di persone. A chi è troppo giovane, dico che non è il caso di pensare che la sinistra possa risolvere qualcosa; quando lo ha fatto, ci è riuscita solo grazie al famoso compromesso storico, ma c'erano persone di ben'altra levatura da entrambe le parti. Dopo di allora, solo le solite ingiurie e mai niente di costruttivo! La dimostrazione è che le persone che davvero potevano cambiare qualcosa, sono state archiviate prima ancora che potessero fare qualcosa (si legge Renzi). Provate a pensare ai vari "politici" della coalizione di sinistra (e centrosinistra) e ditemi qual è stato il lavoro svolto nella vita reale dei vari D'alema, Bindi, Casini, Fini, Bersani, ecc........ i mantenuti da noi (qualcuno si faceva pagare anche l'affitto di casa dal sindacato!). Quale credibilità può avere questa gente che ha dimostrato che siamo code di paglia in europa (con la e minuscola) alla quale paghiamo il maggior numero di contributi (ma perchèèèèèèèèèèèèèèèè!). Almeno, e non ho detto che sia la scelta giusta, con il centro destra, la mia famiglia stava bene, il lavoro non mancava, il mercato era attivo, i consumi giravano, si faceva tutti le ferie estive e magari anche quelle invernali, facevi progetti e pensavi di poterli realizzare. E ora, ci ritroviamo col 55% (oltre il 60 reale) di tasse. L'Italia è purtroppo un paese di corrotti, furbi, manipolatori, non so se cambieremo mai: toccate di tutto ma non il mio, potrebbe essere il nostro slogan. Proprio per questo motivo bisogna diffidare dei bacchettoni perchè saranno i primi da bacchettare e la sinistra è questo e lo si legge anche dai commenti di queste pagine. Io (come tanti) sarò sicuro che gli italiani saranno tali, quando scenderanno in campo non sotto bandiere rosse, sindacali, di pace, azzurre ecc, ma solo sotto quella Italiana. Bisogna che ci rendiamo conto che stiamo facendo tutti la figura dei capponi di Don Abbondio (forse c'e' anche qualche cappone in più) ed il nostro Azzeccagarbugli sono la Merkel ed i suoi tirapiedi. E' meglio che chiuda qui perchè sennò diventa un pistolotto e non una considerazione o un commento. In ogni caso, votiamo, per il minor numero di partiti possibile per evitare loro che abbiamo degli alibi per non fare quelle riforme che non sono più rinviabili, ma votiamo. Un saluto a tutti e l'auspicio che il tutto non si riduca come al solito a tifo calcistico ma volga al bene del nostro grande paese.

Luca P.
Luca P.

- - - La dimostrazione è che le persone che davvero potevano cambiare qualcosa, sono state archiviate prima ancora che potessero fare qualcosa (si legge Renzi). Provate a pensare ai vari “politici” della coalizione di sinistra (e centrosinistra) e ditemi qual è stato il lavoro svolto nella vita reale dei vari D’alema, Bindi, Casini, Fini, Bersani, ecc…….. i mantenuti da noi - - - Ma perché, Renzi invece, a parte il politico, quale altro lavoro avrebbe fatto? Possibile non rendersi conto della totale incoerenza di quello che si dice? E poi BASTA con questa retorica contro chi fa politica per professione. Se io voto per un mio rappresentante in Parlamento ESIGO che questa persona dedichi il 100% del suo tempo all'attività politica, in modo imparziale, facendo gli interessi di tutta la nazione. Non voglio votare uno che si dedica alla politica a tempo perso, e quando lo fa, lo fa solo per tutelare gli affari e interessi personali. - - - Almeno, e non ho detto che sia la scelta giusta, con il centro destra, la mia famiglia stava bene, il lavoro non mancava, il mercato era attivo, i consumi giravano, si faceva tutti le ferie estive e magari anche quelle invernali, facevi progetti e pensavi di poterli realizzare. - - - Se le cose sono cambiate è per l'effetto della crisi finanziaria che ha colpito l'Europa e in particolare l'Italia. E indovini un po' chi ha contribuito a peggiorare quella crisi ignorando la gravità della situazione e portando avanti una politica da circo?

fc.it363
fc.it363

In seguito al precedente commento: si tratta solo di donne carine; secondo lui dopo i 40 anni non sono da considerare, e questo è grave per uno che vuol essere uno statista

fc.it363
fc.it363

Di Berlusconi si è parlato di tutto e di più. Moltissimi non hanno capito che ha fatto solo ed esclusivamente i suoi interessi, e in tempo di elezioni ha sparato bordate da far impallidire i pirati più navigati, tipo 4 milioni di posti di lavoro, rimborsi IMU da lui voluto come tassa, e tanto altro ancora, e per finire una buona manipolazione dei sondaggi che indubbiamente influiscono sugli ingenui. Bisognerebbe andare un po' indietro nel tempo per capire perché certi pubblici ministeri ce l'abbiano con lui, cominciando dall'analizzare come ha creato il suo impero, come è riuscito a far decadere i termini di molti processi ed aggiungiamo poi che ha avuto una condanna a 4 anni per un motivo che mi sfugge. Vogliamo parlare della moralità del soggetto? Bastava vedere al consiglio europeo come si comportavano gli altri statisti al suo ingresso vedi le risatine della Merkel e di Sarkosi, e tante battute feroci dei deputati tedeschi. (Guardare al riguardo il filmato censurato recuperato su You Tube), ed infine, osservare le sue parlamentari

andrea
andrea

Leggendo i commenti qua e la vedo uno spaccato dell'italia che già immaginavo. Delusi della classe dirigente della politica italiana. Non delusi della politica che è una altra cosa: nessuno dicasi nessuno riesce ad interpretare. Un invito a tutti: basta votare il meno peggio votiamo scheda nulla; se raggiungessimo i 10 milioni di unità sapremmo che c'è una maggioranza di italiani che vuole votare ma non ci sono candidati degni. Un invito a quelle persone che pensano a lavorare delegando ad una banda di manigoldi la possibilità di arricchirsi in italia distrugendo non solo l'italia ma la nostra dignità di cittadini.

Francesco
Francesco

Solo un dato sui governi Berlusconi: l'andamento del debito/pil sotto di loro è sempre, e sottolineo SEMPRE cresciuto... è vero, Berlusconi non ha aumentato la pressione fiscale, ma ha aumentato la spesa pubblica, facendo debito.E se si spende più di quanto si incassa, il giochino funziona finchè c'è qualcuno disposto a prestare i soldi. Se i soldi non ce li prestano più non ci sono alternative al fallimento e questo è quello che stava succedendo nell'estate del 2011. In sintesi, i mercati ci hanno detto: "non ci fidiamo di Berlusconi, se governa lui, non vi prestiamo più i soldi." E un Paese con 2000 miliardi di debito non si può permettere di vivere senza soldi in prestito, almento finchè non lo avrà ripagato (fra 20 anni, se tutto va bene...)

Luca P.
Luca P.

è vero, Berlusconi non ha aumentato la pressione fiscale, ma ha aumentato la spesa pubblica, facendo debito No, no. Il ducetto ha aumentato sempre _anche_ la pressione fiscale. Dati ISTAT e Banca d'Italia: - primo governo Berlusconi (1994-1996): dal 40,6 al 41,4% del Pil; - secondo e terzo governo Berlusconi (2001-2006): dal 40,5 al 41,7%; - ultimo governo Berlusconi (2008-2011): dal 42,7 al 44,8%. Giusto per far capire quanto ENORMI siano le balle che racconta.

Gianni Bella
Gianni Bella

Tutto, ma non che Berlusconi torni al governo dopo i disastri che ha fatto per 20 anni e le sue feste a luci rosse. Stava mandando l’Italia in bancarotta ed è scappato mentre la nave affondava, ed è stata salvata da Monti. Ora vuole tornare a farla affondare di nuovo e magari definitivamente? NO. Ha ampiamente meritato di perdere le elezioni e le perderà.

Gianno Bella
Gianno Bella

Tutto, ma non che Berlusconi torni al governo dopo i disastri che ha fatto per 20 anni e le sue feste a luci rosse. Stava mandando l'Italia in bancarotta ed è scappato mentre la nave affondava, ed è stata salvata da Monti. Ora vuole tornare a farla affondare di nuovo e magari definitivamente? NO. Ha ampiamente meritato di perdere le elezioni e le perderà.

mario ursaki
mario ursaki

Mah, francamente piuttosto che votare Bersani che in ogni caso sa di stravecchio pure lui e che si coalizza con tutto e tutti pur di battere Berlusconi, meglio votare Grillo. Di certo il MOvimento 5 Stelle non vincerà le elezioni ma almeno se la giocheranno all'ultimo voto PDL e PD e Casini&co farebbero un bel passo indietro...tanto è uno che sono anni che non sa nemmeno da che parte stare e che sta cercando di fare un'ammucchiata generale per ceare una coalizione di centro con partiti e persone che tra loro non hanno nulla in comune se non aumentare le tasse degli italiani. Berlusconi ha sicuramente fatto parecchi errori, questo è innegabile negli anni in cui ha governato. Di certo è che ne ha fatti molti meno che Monti&co in un anno di governo dove l'unica cosa che si è vista è prelevare ingiustamente soldi a chi ne aveva già pochi con tasse a go-go. Mio padre che è solo e pensionato (con pensione da ex_olivettiano, quindi non d'oro!) si è beccato 500€ di IMU e non abita in un'attico!...ed a me, con la storia di articolo 18, pensioni e fregature varie l'azienda mi ha lasciato a casa il 30/12 (insieme ad altri 450) e la pensione non la prenderò più!

Gennaro Amiranda
Gennaro Amiranda

Sono proprio patetici con questi tentativi di sembrare liberi utenti della rete come e' libera la rete e come si libera all'istante di questi fantasmi. Hanno la mentalità del tubo catodico e non riescono a capire che la rete non è la televisione dove puoi sparare cazzata a raffica e nessuno dice nulla,anzi ti applaudono. Il MoVimento5stelle, e' nato sulla rete,informa e si informa,si attiva e fa attivare,scrive e fa scrivere. Ormai vi sono rimaste le ore! Ci vediamo in parlamento,sarà un piacere!

alfredo
alfredo

Berlusconi NO Come ha trovato i soldi per la moglie? 100.000 euro al giorno. Li ha presi dalle tasche degli italiani

Giovanni Marcucci
Giovanni Marcucci

Ho solo 23 anni e sono schifato dalla politica attuale. Purtroppo stiamo vivendo in un sistema politico basato sulla corruzione dei nostri rappresentanti e sulla salvaguardia delle lobby di potere che non lasciano spazio alle possibilità di intervento a favore dei meno abbienti e, soprattutto, delle piccole e medie imprese, il vero fiore all'occhiello e motore trainante della nostra fragile economia. In questi anni abbiamo dato il governo nelle mani di chiunque: imprenditori, magistrati, professori e professionisti di ogni parte politica, ma la costante è stata una sola: corruzione ed iniquità. per questo mi dico fiero e orgoglioso di votare per il MOVIMENTO 5 STELLE, l'unica organizzazione politica capace di parlare della vera politica. Ricordatevi che, soprattutto in questi ultimi 20 anni, siamo stati governati dall'antipolitica. Antipolitica non è il "vaffanculo" di Beppe Grillo, antipolitica è questo sistema che ha tagliato fuori e messo al lastrico il cittadino.

carlo
carlo

Non riesco a capire perché gli italiani non ricordano nulla del passato e sistematicamente ricadono sugli stessi errori!!!!! Il nostro paese riesce ad andare avanti soltanto attraverso l'emissione sistematica di titoli del debito pubblico!!! I mercati non sono disposti a sottoscrivere i nostri titoli se al governo andra' Berlusconi. Ti cosa parliamo??? La celta non mi sembra difficile. Questa sinistra non sarà il partito perfetto ma è molto più affidabile e corretta della destra!!!! Non promette le stelle e non ci tratta da deficienti!!!!

eduardo.vitagliano
eduardo.vitagliano

Capisco che per i mezzi d'informazione e per gli evasoro fiscali e disonesti,è difficile pensare (fa paura) che per una volta possa vincere la sinistra-centro guidata da un ex cominista. Spero che ciò si avveri, nell'interesse dei giovani,della classi più povere. L'abbatimento del debito pubblico è la strda maestra per lo sviluppo.La proposta rivoluzionaria è quella di un prelievo forzoso del 20% del TFR dei lavoratori pensionandi da oggi al 2038 in cambio di un pari importo in bot della Stato con ineressi del 2%. Infine un prelievo forzoso del 1,5 % dai conto correnti, esclusi coloro che prima ho mensionato:

Rossi Piero
Rossi Piero

..........“vittima di un sistema spregiudicatamente persecutorio.”...... che linguaggio strano.....ne ho letti di simili in altri blog da 15 giorni a questa parte... Ma non sarai uno dei 2000 "volontari" messi su da Antonio Palmieri per convincere gli altri per chi votare?

Maria Vittoria
Maria Vittoria

spero vincerà il Popolo della Libertà, seguito a breve distanza dal Partito Democratico: per un sistema bipolare maturo, fondato su programmi condivisibili da parte della maggioranza degli elettori votanti.

Mauro
Mauro

Il sistema bipolare è la tomba della democrazia.

Bernardo Mangano
Bernardo Mangano

Sistema bipolare maturo? Ma che dici? Hai visto cos'ha prodotto il bipolarismo? E poi la democrazia è ben altro! Sei una gost blogger del nano vero?

giovanni
giovanni

"vittima di un sistema spregiudicatamente persecutorio." mai visto un perseguitato multimiliardario (in euro) con il controllo assoluto dei mass media.

giusepp
giusepp

come si fa a votare per questi vecchi politici parassiti da 30 anni coi loro privilegi? siamo assieme alla grecia gli unici in europa a non avere un reddito di cittadinanza, altrove nessuno muore di fame, in italia si... e continuate a votarli? monti che coi soldi dell'imu ha dato 4 miliardi al montepaschi controllato dal PD e ora in pieno scandalo, Montepaschi che ha finanziato berlusconi per costruire milano2..... riprendiamoci la nostra vita, avete capito per chi votare?

liberodalnano
liberodalnano

Credo che i sondaggi siano tutti farlocchi. L'unico dato inconfutabile è la progressiva ascesa di grillo. Ma su pdl e lega sono sicuramente gonfiati.

Bernardo Mangano
Bernardo Mangano

Sono d'accordo al 100%. Ormai i sondaggi sono una forma di pubblicità elettorale. Non di campagna elettorale, ma di PUBBLICITÀ. Berlusconi fa un uso criminoso dei sondaggi, ma "non posso credere che gl'italiani siano così coglioni da votare Berlusconi" (frase che usò lui, ma a parti invertite) dopo tutto quello che non ha fatto e per come ha ridotto questo paese in DECLINO VIOLENTO negli ultimi dieci anni. Se vincesse Berlusconi l'Italia FALLIREBBE spero che tutti ne abbiano la percezione.

carlo vitolo
carlo vitolo

Da giovane studente sono stato anche un attivo "ATTIVISTA" dell'ex PCI, ma poi sono cresciuto e sulla mia pelle ho potuto constatare che la filosofia della sinistra, specie quella Italiana, era un fallimento. Allo stato attuale, la sinistra Italiana è diventata un pollaio dove tutti cantano ma senza sapere il perchè. Che dire, attualmente all'eta' di 64 anni, oramai faccio il pensionato dopo 40 anni di lavoro e l'Italiano a tempo perso. Non mi lamento anche se la vita si è fatta molto dura ma, comunque, se voterò, anche se potra' sembrare un controsenso, voterò per Silvio Bedrlusconi, persona che ho imparato a stimare e che ritengo vittima di un sistema spregiudicatamente persecutorio.

alga
alga

ho fatto il tuo stesso percorso politico, fino alle ultime elezioni. Ma questa volta voterò M5S, ho voglia di una ventata di aria fresca.

Mauro
Mauro

Ecco, appunto. Ho avuto lo stesso sospetto...

Michail
Michail

Ormai hai fatto la tua vita, e poco te ne importa di quello che lasci ai giovani. Vota Silvio, a giugno poi dimmi cosa rivoterai.

Paolo
Paolo

Noto con dispacere che ci sono ancora parecchi tossici in giro, che sono in astinenza del fumo venduto da noti spacciatori. Tali spacciatori che fanno mirabolanti promesse, scordandosi di essere stati al governo per dieci anni producento un disastro economico e civile senza paragoni. Corruzione dilagante, mericrazia calpestata (vedi casi di Olgettine candidate), foraggiamento di cricche che ridevano persino del terremoto, le mani in tasca degli Italiani con i casi Alitalia e quote latte e infine ci hanno derubato della cosa più cara: il futuro!!!!

Bernardo Mangano
Bernardo Mangano

Imparato a stimare? E perché cosa? Già dimenticato tutto? Ma se non sei più di sinistra vota almeno Grillo, ma non la ROVINA DELL'ITALIA. A meno che tu non sia un gost blogger dell'unto. Cosa molto facile.

dan
dan

Quanto ti hanno dato per postare questo commento? 30 euro?... sembra scritto da Bonaiuti in persona...

attilio
attilio

Anche io ho 64 anni, pare che per molti la responsabilità per ciò che siamo ricada sulla sinistra, ignorando chi ha governato dal dopoguerra a oggi. Ciascuno può farsi del male da solo picchiandosi sui testicoli. Berlusconi è fascista, come il suo idolo Mussolini controlla l'informazione, mistifica la realtà raccontando barzellette, insidia minorenni, si circonda di persone equivoche, minaccia l'avvento del comunismo per ottener consensi ben sapendo che non esiste più questo pericolo ... vorrei non dovermi vergognare (ma come ci considera il mondo intero? colpa del comunismo mondiale? Anche in America?) per le cazzate che fa e dice questo novello Mussolini. Caro Carlo Vitolo, a me l'ideologia di sinistra ha insegnato ad essere onesto, lavoratore, tollerante e rispettoso degli altri. Qualsiasi cosa la si può osservare da differenti punti di vista, il mio è questo.

Mauro
Mauro

Complimenti, bella trollata. Il tuo ipotetico percorso politico è più improbabile di quello di Capezzone. Il tuo intervento è più farlocco del parrucchino di Silvietto. Se poi è vero che in tutti questi anni, dopo essere stato un "attivo attivista" del piccì, "hai imparato a stimare" Berlusconi, i tuoi 64 anni li hai proprio buttati al vento.

massimo d'andrea
massimo d'andrea

non permetterti di dire che vieni dal partito di Berlinguer, noi siamo e rimaniamo persone serie. al contrario di voi che siete nascosti e vergognandovi di dirlo in pubblico che votate x il nano malefico, ma non vedete che il suo modo di parlare è identico a quelli che fanno le televendite. ma che avete al posto del cervello.