•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: giovedì, 28 febbraio, 2013

articolo scritto da:

Regione Lazio i nomi dei consiglieri regionali eletti

nicola zingaretti

Regione Lazio: i nomi dei cinquanta consiglieri regionali eletti. Su 50 consiglieri regionali il presidente Nicola Zingaretti avrà una maggioranza composta da ventotto consiglieri. All’opposizione nove consiglieri del Pdl, sette del Movimento 5 Stelle e 2 Udc-Lista Bongiorno. Secondo il regolamento della Regione Lazio i gruppi consiliari sono formati dai consiglieri eletti nella stessa lista elettorale e devono comprendere almeno due consiglieri. Salvo che il gruppo sia espressione di un partito politico rappresentato in Parlamento. I consiglieri che non intendono far parte di alcun gruppo confluiscono nel gruppo misto.

NICOLA ZINGARETTI – PRESIDENTE REGIONE LAZIO

MAGGIORANZA

[ad]Partito Democratico: Daniele Leodori, Marco Vincenzi, Massimiliano Valeriani, Mario Ciarla, Gianfranco Zambelli, Eugenio Patanè, Rodolfo Lena, Fabio Bellini, Riccardo Agostini, Simone Lupi, Enrico Panunzi, Mauro Buschini ed Enrico Forte.

Listino Zingaretti: Cristiana Avenali, Daniela Bianchi, Marta Bonafoni, Cristian Carrara, Baldassare Favara, Rosa Giancola, Gian Paolo Manzella, Daniele Mitolo, Maria Teresa Petrangolini e Riccardo Valentini.

Lista Zingaretti: Michele Baldi e Gianluca Quadrana.

Sel: Gino de Paolis.

Psi: Oscar Tortosa.

Centro democratico: Piero Petrassi.

MINORANZA

Pdl: Mario Abbruzzese, Luca Gramazio, Pietro di Paolo, Fabio de Lillo, Daniele Sabatini, Giuseppe Simeoni, Giuseppe Cangemi, Adriano Palozzi e Antonello Aurigemma.

La Destra: Francesco Storace e Fabrizio Santori.

Lista Civica Storace: Olimpia Tarzia.

Fratelli d’Italia: Giancarlo Righini.

Movimento 5 Stelle: Davide Barillari, Silvia Blasi, Gaia Pernarella, David Porrello, Valentina Corrado, Gianluca Perilli e Silvana Denicolò.

Udc-Lista Bongiorno presidente: Pietro Sbardella e Marino Fardelli.

L’attacco di Raggi al governo – CLICCA IL VIDEO

L'attacco di Raggi al governo

Sondaggio Post Verità

Sondaggio Post Verità

La domanda del giorno

Salvini: "Il centrodestra è morto". Secondo voi il segretario leghista ha...

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

Qui si fa il Jobs Act o di muore

Qui si fa il Jobs Act o di muore

articolo scritto da:

2 comments
Francesco
Francesco

Mi auguro che "a questi chiari di luna", questa volta, non accada che il consiglio delibererà aumenti di disponibilità economiche senza che lei/la giunta possa intervenire!

emanuela capizzi
emanuela capizzi

Al Presidente della Regione Lazio lettera aperta "Una politica della trasparenza e della legalità inizia da me perchè altrimenti continueremo ad immaginare un nuovo inizio fuggendo dalla realtà." Egr. Sig. Presidente, Premesso che: -sono in possesso di un attestato di qualifica professionale di "truccatore cinema teatro e tv" n. reg. 069200, rilasciato il 09/06/2008 a Roma dalla Regione Lazio e Provincia di Roma. -il presente attestato è valido agli effetti dell'art. 14 legge quadro n.845 del 21 dicembre 1978 ai sensi della legge regionale n. 23/25 febbraio 1992. -in base all'art. 121 e 122 Cost. Lei ha il potere di adottare provvedimenti amministrativi. -è circa un anno che la sottoscritta Emanuela Capizzi, nata a Roma il 22/11/1979, cerca di ottenere gli effetti della legge di cui sopra che allo stato attuale risulta un falso in atto pubblico, un falso amministrativo; nonchè che lede il diritto al lavoro contravvenendo all'art. 1 Cost. Chiede: -che in base ai poteri a Lei conferiti dall'art. 121 Cost. di poterLa incontrare per esporLe i fatti suddetti. IllustrandoLe uno scenario illegale e paradossale che si è venuto a creare proprio dall'incompetenza degli organi preposti nello specifico: Dipartimento sociale direzione regionale formazione e politiche del lavoro; Provincia di Roma - formazione professionale. Ho scritto più volte alla Dott.ssa Longo Elisabetta, incontrato la Sig.ra Mafalda Camponeschi, mi sono anche più volte interfacciata con la Provincia di Roma Dip. III nello specifico con il Sig. Giulio Beltramme, che pur rilevando un illecito normativo mi hanno solo dato comprensione e solidarietà dal punto di vista sociale. Non sono mai riuscita ad incontrare personalmente Dott.ssa Bottaro Paola in qualità di dirigente della formazione professionale che materialmente ha apposto la firma sull'atto amministrativo (n. reg. 069200). Una politica della trasparenza e della legalità inizia da me perchè altrimenti continueremo ad immaginare un nuovo inizio fuggendo dalla realtà. I miei contatti: emanuela.capizzi@yahoo.it +39 338 875 1460 In Fede: Emanuela Capizzi