•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: giovedì, 12 maggio, 2011

articolo scritto da:

I comuni al voto: Torino

Palazzo civico di Torino

Palazzo civico di Torino

Malgrado l’attenzione, per le amministrative 2011, sia calamitata su Milano e sulla sfida tra Letizia Moratti e Giuliano Pisapia, l’appuntamento di Torino merita sicuramente molta attenzione, sia per l’importanza della città in sé – quarta città italiana per popolazione, terza tra quelle coinvolte nelle elezioni di maggio – sia perché costituisce uno dei pochi ambienti dove il centrosinistra è riuscito a proiettare un’immagine vincente nel nord del Paese, sia, infine, perché si dovrà eleggere il successore di un sindaco universalmente apprezzato e stimato come Sergio Chiamparino.

Saranno tredici i candidati a sfidarsi per la carica di Sindaco del capoluogo piemontese, contro i nove delle elezioni 2006. Le liste sono invece in diminuzione, passando dalle trentanove delle precedenti consultazioni alle attuali trentasei.

Il primo sorteggiato sulla scheda è stato Piero Fassino, ultimo segretario dei DS e candidato del centrosinistra. Fassino è sostenuto da sette liste: Partito Democratico, Moderati per Fassino, Sinistra Ecologia e Libertà, Italia dei Valori, Torino Laica Socialista Libertaria – PSI, Piemonte Europa Verdi Ecologia ed infine Pensionati e Invalidi Giovani Insieme. Un sito con tanto di webtv sono la principale cassa di risonanza di un programma di venti pagine incentrato sul tema delle infrastrutture (compreso il wi-fi libero), del il lavoro, con particolare riferimento a quello giovanile e femminile, della mobilità sostenibile, della cultura. Gli ultimi sondaggi danno Fassino e la sua coalizione ai limiti della vittoria al primo turno: le mutate condizioni della politica dal 2006 al 2011, l’uscita di scena di un Sindaco acclamato come Chiamparino, la riduzione delle dimensioni della coalizione, la progressiva uscita dallo schema bipolare e la conseguente maggiore offerta politica nella cabina di voto rendono non solo irrealizzabile il sogno del centrosinistra di replicare il netto successo di cinque anni fa, ma mettono seriamente a repentaglio le possibilità di una vittoria al primo turno per la coalizione progressista.

Il secondo candidato è il civico Giacinto Marra, sostenuto dalla sua lista Azzurri Italiani. Nato nel ’57, di origini pugliesi e di estrazione politica orientata alle formazioni di centrodestra ai tempi della Prima Repubblica, si presenta ora con una lista indipendente che spaventa soprattutto la formazione berlusconian – a lungo tentato dall’opzione di inserire una lista dal nome Azzurri Piemontesi proprio per tamponare un’eventuale emorragia di voti nella direzione del partito di Marra. Il programma, disponibile sul sito degli Azzurri Italiani, verte su sei punti programmatici principali: economia e finanza, lavoro e sviluppo, sicurezza e giustizia, energia e ambiente, scuola, e sanità.

La terza estratta è anche l’unica donna, il medico Rossana Becarelli della lista civica Coscienza Comune, spiccatamente di orientamento di centrosinistra. Anche per lei il sito del movimento costituisce la principale piattaforma di propaganda nel web; il programma risulta organizzato in sette aree tematiche: salute, lavoro, giovani, mobilità sostenibile, vivibilità,welfare e cultura.

Facebook costituisce invece il fulcro della campagna elettorale di Bruno Berardi, candidato di estrema destra sostenuto da Fiamma Tricolore. Eliminazione delle moschee e dei centri sociali, allontanamento dei rom e dei sinti dal territorio comunale, riorganizzazione della viabilità con l’eliminazione dei divieti di accesso al centro storico e la questione lavoro sono i temi principali del programma di Berardi, figlio di quel Maresciallo Rosario Berardi ucciso dalle Brigate Rosse.

(per continuare la lettura cliccare su “2”)


Referendum, Sgarbi: “Ha vinto Renzi. Ecco perchè” – CLICCA IL VIDEO

Referendum, Sgarbi: "Ha vinto Renzi"

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Dimissioni Renzi: Che cosa succederà ora?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da:

0 comments