•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: lunedì, 16 maggio, 2011

articolo scritto da:

Termometro Politico sospende le rilevazioni a Gallarate causa ostacoli delle forze dell’ordine locali

Un estratto del questionario del nostro exit poll

Termometro Politico sospende le rilevazioni

Un estratto con alcune delle domande del nostro exit poll

Aggiornamento: Rilevazioni sospesa a Gallarate a seguito di continue intimidazioni, insulti e ostacoli al nostro lavoro.

Termometro Politico segnala con amarezza che alcuni esponenti delle forze dell’ordine locali di Gallarate stanno cercando di impedire il nostro lavoro, ostacolando un exit poll di cui avevamo informato preventivamente anche la Questura di Varese. È una brutta pagina per chi cerca di fare in modo onesto e corretto il proprio lavoro, una pagina che ci fa dubitare di poter svolgere con serenità indagini scientifiche in futuro. Dalla Questura è giunta in seguito una comunicazione secondo la quale nessuna direttiva è stata data contro la nostra rilevazione.


Referendum, Sgarbi: “Ha vinto Renzi. Ecco perchè” – CLICCA IL VIDEO

Referendum, Sgarbi: "Ha vinto Renzi"

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Dimissioni Renzi: Che cosa succederà ora?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da:

5 comments
Liberale Classico
Liberale Classico

Siete finiti su Repubblica ma a quanto pare non stavate rispettando le regole. "Secondo le disposizioni di questura e prefettura, chi fa sondaggi o propaganda politica deve stare ad almeno 200 metri dal seggio. Noi abbiamo chiesto ai ragazzi di spostarsi, visto che non avevano rispettato questa norma."

Lorenzo Pregliasco
Lorenzo Pregliasco

Anche perché non esiste alcuna legge che dica questo: l'articolo 9 della legge 212/1956 prevede una sanzione amministrativa per chi fa PROPAGANDA entro 200 metri dai seggi, non certo per chi svolge rilevazioni scientifiche.

lilo
lilo

eppure le forze dell'ordine non si sono mai chieste come mai al di fuori e all'interno di quella scuola a tutte le elezioni ci sono sempre le stesse persone legate ad un partito che tentano in tutti i modi di ricordare a coloro che entrano per votare a chi devono dare il voto

bruno
bruno

E la Questura se ne lava le mani. Signor Questore vogliamo, invece, individuare i "birichini" che in barba alle disposizioni vigenti non consentono prestazioni di attività consentite ?

Trackbacks