•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: martedì, 19 marzo, 2013

articolo scritto da:

M5S: “Vogliamo essere presenti nelle Commissioni”

Il Movimento 5 Stelle vuole il suo posto al sole dopo l’ottimo risultato elettorale. E lo fa richiedendo posti nelle cosiddette “stanze dei bottoni”, ovvero quelle dove si fanno e si decidono le leggi. “ E’ giunta l’ora di “rendicontare le caramelle” e, dunque di portare le istanze di quel 25 e passa per cento di elettori che ha votato il Movimento 5 stelle. Ora che siamo stati eletti al Parlamento, vogliamo essere presenti nelle Commissioni bicamerali, nelle giunte e negli uffici di presidenza di Camera e Senato” ha dichiarato in un post sul blog di Grillo la capogruppo dei deputati del M5S Roberta Lombardi.

[ad]”Alle 18, a Montecitorio – spiega la Lombardi – ci sarà la prima conferenza dei Capigruppo: si parlerà della composizione dell’Ufficio di Presidenza che verrà votato in aula giovedì, decidere le nomine dei suoi vicepresidenti e soprattutto scegliere i questori: veri e propri controllori  dei conti alla Camera. Noi cittadini del Movimento 5 Stelle presenteremo i nostri candidati per tutti questi ruoli perché vogliamo essere protagonisti del rinnovamento che abbiamo promesso in campagna elettorale”.

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Elezioni Francia

Elezioni Francia

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Termometro delle Voluttà

Donnie Trumpo

Donnie Trumpo

Nipoti di Maritain

Nipoti di Maritain

articolo scritto da:

3 Commenti

  1. Danilo ha scritto:

    Credo sia la cosa giusta, spero che vengano accettati i candidati M5S da PD e PDL, se così non fosse, dovranno rendere conto ai cittadini di questo, perchè sarebbe una palese dimostrazione di nascondere i conti, i contratti, gli inciuci di palazzo, se dovessero negare l’ingresso del M5S nelle commissioni sarebbe una prova in più che Grillo ha ragione

  2. fernando ha scritto:

    caro Danilo, faccciamo finta di essere all’asilo siamo 10 bambini e 5 caramelle. Se ogni bambino dice 1 tocca a me e basta dove si arriva? reclamano poltrone io vedo questo e anche con la faccia tosta di non comprendere i meccanismi della democrazia parlamentare. Forse avete tutti la fortuna di vivere non in condominio,io ci vivo in un condominio e vado alle riunioni condominiali e ti posso assicurare che su alcune cose bisogna cedere altrimenti la casa va a pezzi….

Lascia un commento