•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: martedì, 9 aprile, 2013

articolo scritto da:

Breve riepilogo dei flussi elettorali del Pd: Palermo e Napoli

Breve riepilogo dei flussi elettorali del Pd: Palermo e Napoli

[ad]Dopo le moltissime analisi osservate nell’ultimo mese mezzo, proviamo a puntare i riflettori su qualche realtà territoriale specifica.

La prima breve analisi riguarda Palermo e i dati sono poco sorprendenti.

Distribuzione voti Pd 2008 nelle coalizioni 2013

Voto 2013

Pd 2008

Rivoluzione civile

6%

Coalizione Bersani

51%

Coalizione Monti

12%

Coalizione Berlusconi

3%

Movimento 5 stelle

27%

Altri

0%

Non voto

1%

Totale

100%

Provenienza voti Bersani 2013 dagli elettori dei partiti del 2008

Voto 2008 Bersani 2013
Sinistra arcobaleno

3,6%

Italia dei valori

7,3%

Partito democratico

66,1%

Unione di centro

5,2%

Popolo della libertà

1,3%

Mpa

0,5%

Altri

6,1%

Non voto

9,9%

Totale

100,0%

In primo luogo notiamo che rispetto ai voti conquistati nel 2008 il Pd perde la metà dei propri consensi, che vanno per quasi il 30% a Grillo mentre il resto si divide tra Monti (12%) e infine Ingroia (6%), che non sembra aver sfondato tra l’elettorato democratico.

Rispetto ai voti conquistati nel 2013 e, soprattutto rispetto alla loro provenienza, notiamo come il Pd confermi soltanto per il 66% i vecchi elettori, mentre per il resto, gli elettori democratici 2013 provengono dall’area del non voto, dall’Idv e solo in minima parte dall’Udc e dalla vecchia Sinistra Arcobaleno.

FONTI:  CISE: Centro Studi elettorali Luiss Guido Carli

Per quando riguarda Napoli notiamo una situazione abbastanza simile alla Sicilia.

Flussi di voti del Pd 2008 verso i partiti 2013

Voto 2013

Pd 2008

Rivoluzione civile

4,8%

Sinistra ecologia e libertà

5,2%

Partito democratico

55,5%

Scelta civica

3,9%

Movimento 5 stelle

27,5%

Soltanto la metà degli elettori del Pd nel 2008 ha riconfermato il proprio voto nel 2013. La metà persa dai democratici, come in Sicilia, è stata conquistata in massima parte da Grillo, mentre soltanto una minoranza ha optato per Sel, Rc e Scelta Civica.

FONTI: Istituto Cattaneo Bologna

* Sono indicati soltanto i flussi superiori al 2,2%

L’impressione che si ricava da questi due casi specifici non è molto dissimile dallo scenario nazionale. Infatti si conferma una perdita di appeal parte dei democratici rispetto alle precedenti elezioni, tra chi aveva scelto il Pd Veltroniano.

D’altra parte è evidente che, i voti in libera uscita non siano andati verso le altre formazioni di Sinistra ma verso Grillo.

 

Camilla Ferrandi

 

 

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Elezioni Francia

Elezioni Francia

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Termometro delle Voluttà

La colazione dei cavalieri

La colazione dei cavalieri

articolo scritto da: