•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: mercoledì, 10 aprile, 2013

articolo scritto da:

Grillo risponde a Napolitano: “Noi moralizzatori senza compromessi”

Immagine

Beppe Grillo risponde ironicamente a Napolitano che lunedì aveva criticato “certe campagne che si vorrebbero moralizzatrici e in realtà si rivelano, nel loro fanatismo, negatrici e distruttive della politica“. “Napolitano non si riferisce di certo al pdl che esercita il suo fanatismo solo nell’occupazione “manu parlamentari” del Tribunale di Milano. E neppure al pdmenoelle e la sua attrazione fanatica per il Monte dei Paschi di Siena. Dopo varie riflessioni sono arrivato alla certezza che Il nostro Presidente si riferisse al MoVimento 5 Stelle e di questo lo ringrazio” scrive sul suo blog il portavoce dei Cinque Stelle.

 

[ad]In mattinata era uscita anche un’intervista di Grillo rilasciata al giornale free press Metro: “Questo paese è fermo, non c’è più la Grande industria, la piccola e media impresa sta morendo. Abbiamo grandi problemi nella sanità, nella scuola, nella cultura, è un paese con duemila miliardi di debito che deve pagare fra un pò 100 miliardi di interesse di debito. Quindi continuare a parlare di crescita, di Pil, di spending review e di spread è un crimine contro l’umanità”. Grillo risponde a chi lo accusa di essere un pericolo per la democrazia: “Io sono il garante, controllo che chi entra in queste liste sia incensurato e che non sia iscritto a altri partiti. Questa è la mia funzione, renderlo popolare nelle piazze, perché è un movimento oltre che di rete, di piazza. Fisico, di contatto umano, di toccare. Non è solo rete, è rete e piazza, dove c’è il contraddittorio, dove puoi anche venire contestato e amato. Nella rete puoi essere soggetto a commenti di qualsiasi tipo”. Poi conferma che il Movimento Cinque Stelle non si alleerà con nessuno. Sulla mancanza di democrazia all’interno del Movimento, Grillo risponde: “Loro (i partiti ndr) cercano di farci passare come movimento dove c’è un capo che decide, quindi con mancanza di democrazia interna. Ma è assolutamente fasullo, sbagliato”.


Referendum, Sgarbi: “Ha vinto Renzi. Ecco perchè” – CLICCA IL VIDEO

Referendum, Sgarbi: "Ha vinto Renzi"

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Dimissioni Renzi: Che cosa succederà ora?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da:

1 comments
sie
sie

grillo è solo un personaggio pubblico che propone punti relativi alla costituzione e alla realtà. ma è un personaggio che rappresenta milioni di persone, non è grillo il problema e neanche i milioni di persone, il problema è la realtà delle cose che evidenzia punti di grave andamento economico che hanno anche alle spalle una dettagliata firma e sono chiaramente decifrabili i motivi del fallimento. altra anomalia è che chi ha messo la firma è ancora lì ingiudicato che prosegue su una strada già fallita, col vantaggio che a differenza del popolo, non può essere licenziato per gravi negligenze.