•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: martedì, 16 aprile, 2013

articolo scritto da:

Fact checking Pagella Politica Berlusconi e i risultati elettorali PDL in Puglia

Silvio Berlusconi a Bari ha dichiarato: “Nella vostra Regione [la Puglia], dove pure siamo all’opposizione, alle elezioni di febbraio il Popolo della Libertà si è classificato al primo posto, è stato il primo partito! Ed ha ottenuto anche la percentuale più alta di voti tra tutte le regioni italiane”. Pagella Politica ha effettuato il fact checking della dichiarazione di Berlusconi e si è espressa con un “Vero”.

[ad]Silvio Berlusconi, in visita a Bari, ringrazia prima di tutto gli elettori del Pdl per il supporto accordatogli alle ultime elezioni di febbraio. Andiamo a vedere se le sue stime sono corrette. Anzitutto, è chiaramente vero che in Puglia il Pdl è all’opposizione. Nell’ultima tornata elettorale regionale del 28-29 marzo 2010, il candidato presidente Palese – sostenuto, tra gli altri, anche dal partito di Berlusconi – otteneva infatti soltanto il 42,25% delle preferenze, mentre Nichi Vendola si riconfermava alla guida della Regione con il 48,69% dei voti.

Passiamo ora a vedere in che direzione si sono orientati i voti degli elettori pugliesi alle elezioni politiche dello scorso 24-25 febbraio. I dati del Ministero dell’Interno mostrano che è il centrodestra ad essere uscito vittorioso in Puglia, sia alla Camera (32,96%, contro il 26,47% del centrosinistra)sia al Senato (34,45%, contro il 28,44% del centrosinistra). Ma Berlusconi fa espresso riferimento al Pdl, più che alla coalizione. Il risultato non cambia: alla Camera, il Pdl è il primo partito con 638.153 voti (28,92%), seguito dal M5S a 563.243 voti (25,52%), mentre il Pd è fermo a 407.900 voti (18,48%). Situazione analoga al Senato, dove il Pdl ha ottenuto 599.043 voti (30,22%); secondo partito si rivela essere il M5S, con 476.932 voti (24,06%); soltanto terzo il Pd con 399.831 voti (20,17%).

A questo punto non resta che chiudere con il confronto tra i risultati del Pdl in Puglia e quelli conseguiti nelle altre Regioni italiane. Berlusconi parla della percentuale ottenuta, e non del numero dei voti, ma si sbaglia di poco. Il risultato pugliese alla Camera – 28,92% dei voti – è battuto solo da quello raccolto in Campania, dove il Pdl ha conquistato il 28,99% (media ponderata dei voti raccolti nella circoscrizione Campania 1 e nella circoscrizione Campania 2). Stessa situazione al Senato, dove il 30,31% colto in Campania è appena superiore al 30,22% raccolto in Puglia. I campani forse se la prenderanno per questo mancato riconoscimento ma l’errore è troppo lieve per far perdere il “Vero” ad una dichiarazione di Berlusconi più ampia.

Se vuoi leggere tutti i fact checking sulle dichiarazioni di Berlusconi visita il suo profilo sul sito di Pagella Politica.

 

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Elezioni Francia

Elezioni Francia

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Termometro delle voluttà

Tutto secondo i piani

Tutto secondo i piani

Nipoti di Maritain

Nipoti di Maritain

articolo scritto da:

1 Commento

  1. Antonio Congiu ha scritto:

    ho già detto che , guarda caso, il PDL ha vinto nelle regioni ove la criminalitò organizzata la fa da padrona. Non so se questa possa essere considerata un’indicazione sulla fonte dei voti,comunque è un dato preoccupante. Nelle regioni più sane Berlusconi ha fatto flop.

Lascia un commento