•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: martedì, 16 aprile, 2013

articolo scritto da:

Fact checking Pagella Politica Berlusconi e i risultati elettorali PDL in Puglia

berlusconi bari 13 aprile manifestazione pdl tutti con silvio

Silvio Berlusconi a Bari ha dichiarato: “Nella vostra Regione [la Puglia], dove pure siamo all’opposizione, alle elezioni di febbraio il Popolo della Libertà si è classificato al primo posto, è stato il primo partito! Ed ha ottenuto anche la percentuale più alta di voti tra tutte le regioni italiane”. Pagella Politica ha effettuato il fact checking della dichiarazione di Berlusconi e si è espressa con un “Vero”.

[ad]Silvio Berlusconi, in visita a Bari, ringrazia prima di tutto gli elettori del Pdl per il supporto accordatogli alle ultime elezioni di febbraio. Andiamo a vedere se le sue stime sono corrette. Anzitutto, è chiaramente vero che in Puglia il Pdl è all’opposizione. Nell’ultima tornata elettorale regionale del 28-29 marzo 2010, il candidato presidente Palese – sostenuto, tra gli altri, anche dal partito di Berlusconi – otteneva infatti soltanto il 42,25% delle preferenze, mentre Nichi Vendola si riconfermava alla guida della Regione con il 48,69% dei voti.

Passiamo ora a vedere in che direzione si sono orientati i voti degli elettori pugliesi alle elezioni politiche dello scorso 24-25 febbraio. I dati del Ministero dell’Interno mostrano che è il centrodestra ad essere uscito vittorioso in Puglia, sia alla Camera (32,96%, contro il 26,47% del centrosinistra)sia al Senato (34,45%, contro il 28,44% del centrosinistra). Ma Berlusconi fa espresso riferimento al Pdl, più che alla coalizione. Il risultato non cambia: alla Camera, il Pdl è il primo partito con 638.153 voti (28,92%), seguito dal M5S a 563.243 voti (25,52%), mentre il Pd è fermo a 407.900 voti (18,48%). Situazione analoga al Senato, dove il Pdl ha ottenuto 599.043 voti (30,22%); secondo partito si rivela essere il M5S, con 476.932 voti (24,06%); soltanto terzo il Pd con 399.831 voti (20,17%).

A questo punto non resta che chiudere con il confronto tra i risultati del Pdl in Puglia e quelli conseguiti nelle altre Regioni italiane. Berlusconi parla della percentuale ottenuta, e non del numero dei voti, ma si sbaglia di poco. Il risultato pugliese alla Camera – 28,92% dei voti – è battuto solo da quello raccolto in Campania, dove il Pdl ha conquistato il 28,99% (media ponderata dei voti raccolti nella circoscrizione Campania 1 e nella circoscrizione Campania 2). Stessa situazione al Senato, dove il 30,31% colto in Campania è appena superiore al 30,22% raccolto in Puglia. I campani forse se la prenderanno per questo mancato riconoscimento ma l’errore è troppo lieve per far perdere il “Vero” ad una dichiarazione di Berlusconi più ampia.

Se vuoi leggere tutti i fact checking sulle dichiarazioni di Berlusconi visita il suo profilo sul sito di Pagella Politica.

 


L’inglese impeccabile di Virginia Raggi – CLICCA IL VIDEO

L'inglese impeccabile di Virginia Raggi

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Ultimo giorno di sondaggi: chi vincerà il referendum costituzionale?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da:

1 comments
Antonio Congiu
Antonio Congiu

ho già detto che , guarda caso, il PDL ha vinto nelle regioni ove la criminalitò organizzata la fa da padrona. Non so se questa possa essere considerata un'indicazione sulla fonte dei voti,comunque è un dato preoccupante. Nelle regioni più sane Berlusconi ha fatto flop.