•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: lunedì, 22 aprile, 2013

articolo scritto da:

Grillo attacca: “La Repubblica è morta”

Per Beppe Grillo “La Repubblica, quella che si dice democratica e fondata sul lavoro, ieri è morta”. E per ieri, il portavoce dei Cinque Stelle, intendo sabato, quando Giorgio Napolitano è stato rieletto presidente della Repubblica. Secondo il comico i partiti erano già d’accordo su chi eleggere. “Tutto era stato predisposto con cura. Un governissimo, le sue “agende” Monti e Napolitano, persino il nome del primo ministro, Enrico Letta o Giuliano Amato, e un presidente Lord protettore dei partiti. Uno tra Amato, D’Alema o Marini avrebbe dovuto essere l’eletto”. Poi è arrivato Rodotà a rovinare il “loro” piano e così ecco sbucare dall’ombra il “piano B”. “Ed ecco il piano B con il rientro di Napolitano che fino al giorno prima aveva strenuamente affermato che non si sarebbe ricandidato. E di notte, in poche ore (minuti?) si è deciso (ratificato?) il presidente della Repubblica e la squadra di governo”.

[ad]Per Grillo il Movimento 5 Stelle è diventata “l’unica opposizione, l’unico possibile cambiamento”. Il “partito unico” (Pd, Pdl, Scelta Civica e Lega) si “è mostrato nella sua vera luce”. Poi il reiterato attacco ai partiti: “Coloro che oggi sono designati al comando della Nazione sono i responsabili della sua distruzione. Governano da vent’anni”. E profetizza: “Entro alcuni mesi l’economia presenterà il conto finale e sarà amarissimo. Dopo, però, ci aspetta una nuova Italia”. Intanto però Piazza Affari, all’apertura dei mercati, segna un +1,81% mentre la rielezione di Napolitano si riverbera positivamente anche sullo spread che cala di 12 punti attestandosi a quota 284.

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Elezioni Francia

Elezioni Francia

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Termometro delle voluttà

Tutto secondo i piani

Tutto secondo i piani

Nipoti di Maritain

Nipoti di Maritain

articolo scritto da:

Lascia un commento